Salta al contenuto principale

Mare

Terrazze panoramiche e antichi borghi marinari, spiaggette e scogli, stabilimenti balneari e scorci rubati tra un palazzo e una chiesa, il Porto Antico e le passeggiate dei primi del novecento. Genova e il mare hanno un rapporto stretto, ma particolare. Il mare è onnipresente nella storia della città e sullo sfondo, ma per entrare in contatto con l’acqua nel centro della città è necessario scoprire piccoli passaggi, spiagge quasi segrete, come Capo Santa Chiara.

A una manciata di minuti dal centro, Genova è un susseguirsi di tesori preziosi, di angoli di pace e bellezza. Oasi silenziose dove il tempo sembra essersi fermato, da raggiungere velocemente e in tutta comodità con i mezzi pubblici, il treno, il battello o, per chi preferisce, anche in bicicletta. 

Vernazzola e Boccadasse, incastonata tra le case color pastello e le barche a ridosso della piccola spiaggia, Nervi, incorniciata dall’incantevole passeggiata che si snoda lungo la scogliera, Quinto, Quarto, Pegli e Voltri. Luoghi magici, che profumano di salsedine e invitano a momenti di relax, in qualsiasi periodo dell’anno.

Le temperature sempre miti, sia d’estate che in inverno, concedono una passeggiata, un aperitivo in riva al mare o una cena con vista in uno dei numerosi e rinomati locali della zona e in modo da assaporare le specialità della cucina locale.

Durante la bella stagione potrete concedervi un tuffo o un bagno di sole approfittando delle spiagge libereattrezzate e degli stabilimenti balneari.

 

Iscriviti a