Salta al contenuto principale

Messaggio di stato

306+305

Concerti a Villa Rossi, il primo viaggio di VDF2K23

Concerti a Villa Rossi, il primo viaggio di VDF2K23
Calendary Dal 29-09-2023 al 31-10-2023

A poche settimane dalla conclusione della 25esima edizione di Goa-Boa, ecco otto nuovi appassionanti appuntamenti da non perdere. Si parte con "VDF2k23", ovvero Velocità di Fuga, che in fisica indica la velocità minima che deve raggiungere un corpo per poter uscire dal campo gravitazionale terrestre e andare nello spazio. A Genova Millecittà,  nelle 8 serate di VDF2K23 sarà l’insieme delle energie creative osservate nel loro movimento oscillatorio tra le periferie e il centro, e tra il centro e le periferie. La periferia non è semplicemente non-centro: è un luogo in cui trovarsi a un concerto o a un dj set circondati da facce nuove, in cui riscoprire luoghi di spettacolo e socialità storicamente importanti per la città, in cui non dare nulla per scontato. La periferia come Nuovo Mondo, che come e più del centro vive e produce stimoli e suggestioni sempre nuove.

I primi appuntamenti sono realizzati con la collaborazione di: Municipio VI - Medio Ponente, Municipio V - Valpolcevera, Municipio II - Centro Ovest, Metrodora, Tosca Hub, Teatro Govi, Teatro Modena. 

• Villa Rossi a Sestri Ponente
• Teatro Modena a Sampierdarena
• Anfiteatro a Begato
• Teatro Govi a Bolzaneto

Si comincia nel verde scintillante di Villa Rossi. Tutte le serate sono a ingresso libero, Villa Rossi è aperta fin dal mattino, i concerti iniziano dalle ore 18:30.

Venerdì 29 settembre: Planet Opal, Studio Murena, So Beast, Zero Vicious Zazza Jleeno, Laba, Sami Dasango, Rankle.

Leggi le note biografiche degli artisti

Planet Opal
Autentica rivelazione del panorama indipendente del 2022, i Planet Opal sono ispirati dalle scene post-punk e post-disco, ricodificate con stile personale. La loro elettronica cromatica e il loro batterismo esuberante hanno condotto i Planet Opal sui palchi di tutta Italia (MiAmi, Sherwood, Sud Est Indipendente, Mag Festival, Villa Ada) permettendogli di catturare l’attenzione di Cosmo, a cui hanno aperto due date del tour e di partecipare al Mondo Festival di New York e a numerosi altri eventi internazionali.

Nel maggio 2023 hanno fatto i uscire “46AB081222 / Do We Know Time?” un fulminante EP a due tracce dove la relazione tra lato A e lato B è più che mai esplicita. 
“46AB081222” rappresenta il lato più caotico ed estremo dell’EP, con una bassline di moog che si arrotola attorno ad un campione di voce che recita parole e numeri dalle note dell’Iphone, scritte un giorno e mai rilette.
“Do We Know Time?” invece pone una domanda esistenziale mentre si gioca il livello finale di un videogame. I bpm scendono e la bassline rimane vaga, muovendosi dispari nello spazio quadrato dell’ecosistema sonoro del brano, mentre il sample vocale riporta alla realtà prima di scaraventarci di nuovo tra le lenzuola alle 9 di mattina di ritorno dal club.

Studio Murena
Capostipiti italiani di un nuovo sound che attinge dal jazz, dall’elettronica e che trova nel rap il linguaggio che contraddistingue la sua tagliente narrazione, hanno condiviso il palco con Red Hot Chili Peppers, Primal scream, Skunk Anansie, Loyle Carner, Jamiroquai.

So Beast
Il percorso dei So Beast, per molti anni, è stato soprattutto incentrato sull’improvvisazione libera, sulla sperimentazione, l’arte multimediale e la radio art.
La loro identità stilistica è fatta di sonorità psichedeliche, pop, punk, noise-avantgarde, rap, world music contemporanee, ma mai facile da inscatolare in una categoria definita. Sperimentazione e rivoluzione sono le parole chiave alla base del loro sound, che diventa un vero e proprio approccio esistenziale.

I So Beast sono Katarina Poklepovic e Michele Quadri, entrambi produttori, beat maker, musicisti e compositori di provenienze miste, di base nella campagna bolognese e “Brilla” il loro ultimo album (2023 Neednt’ – La Tempesta) dopo “Kira” (per la californiana Time Released Sound) e “Fit Unformal” (Oh Dear records e U-Bac, label tedesca).
Nell’ultimo anno si esibiscono al Beaches Brew, al Mi Ami, al JAzzwerkstatt in Svizzera e inaugurano Abstract Boombox il loro programma mensile su Radio Raheem. So Beast esplorano nuovi territori artistici, non solo abbracciando lingue e generi diversi, ma entrando in contatto con forme d’arte che superano la musica. Dialogano con la moda, collaborando con Marco Rambaldi per le sincronizzazioni delle sue sfilate durante la Milano Fashion Week del 2020/21/22.

Zero Vicious, Zazza, Jleeno.
Guesan, Tedua, Bresh, Vaz Té, Dalai Pai Pai, Ill Rave, sono alcuni dei rapper genovesi con i quali Zero Vicious ha collaborato nel tempo. Nome d’ arte di Walter Perfido, è un rapper, produttore e sound engineer, originario di Genova Sampierdarena. Insieme a Zazza, Jleeno e Francesco Bacci (Ex Otago) pubblica di recente “4 Stagioni” concept EP dal sapore cantautorale di quattro brani, ognuno dei quali prende il titolo da una catastrofe naturale avvenuta nella storia dell’ umanità e connessa ad un elemento differente (terra, acqua, fuoco ed aria) con cui parteciperà al premio De André di quest’ anno mentre attualmente è in uscita con il nuovo album “Street Caldo II: Nerdsta” un mix di vena e poetica e cultura di strada che contraddistinguono Zero, questi ultimi due progetti vengono distribuiti da ADA Music Italy di Warner Music.
Cresciuto nell’era d’oro del rap genovese all’ interno di Studio Ostile, Zero ha prodotto album classici della nuova scuola genovese tra cui “Medaglia d’ Oro” con Tedua e Vaz Tè, “Golden Horn” con Dala Pai Pai e “Blu” con Guesan che segnerà lo switch definitivo da producer a rapper. Nel 2019 fonda LuvRe Muzik, studio in cui crescono giovani talenti genovesi come Sayf e Gorka. Nel 2021 produce “Vino”, singolo di Guesan in collaborazione con Bresh, pubblicato da Sony Epic.
A partire da Settembre 2021 pubblica un singolo a settimana per 21 settimane dando vita all’ album “Luvre Muzik Tape Vol.1” che racchiude buona parte degli artisti ruotanti intorno alla realtà dello studio ed entrando più volte nelle playlist editoriali di Spotify.
Nel 2022 pubblica la street hit “Genova Ovest” in collaborazione con Guesan e Ill Rave (Wild Bandana).

Laba
Classe 02, Genova. Inizia a fare musica in pandemia facendosi immediatamente notare: da Gb_Select al palco con Ghali e Ariete per The Next Day, Parco degli Erzelli e a Salerno con Bresh tra i suoi primi e più significativi live.

Sami Dasango
Classe ‘99, San Gottardo ha sempre scritto e collaborato con studi della zona, fino a quando, attrezzando allo scopo un box, non se n’è costruito uno tutto suo dove lavora giornalmente alle prossime uscite. Messosi in evidenza con GB_Select di quest’anno, si è ritrovato con altri giovani artisti genovesi selezionat in apertura al live di Salmo a GB2023.

Rankle
Classe 01, Savona. Le prime rime a 13 anni; poi le partecipazioni a contest, jam, fino ai primi progetti a suo nome: Oltretomba, con all’interno nomi importanti della scena underground italiana e Demoni.

Sabato 30 settembre: Lowtopic (dj set), Omini, Iside, Mare, Jelo, Alla, Ripper

Leggi le note biografiche degli artisti

Lowtopic
Lui è Francesco Bacci, musicista e produttore genovese. Nasce come chitarrista in una band hardcore (1000 Degrees) e si trasforma poi in un polistrumentista con gli EX-OTAGO. Mentre consegue un dottorato in Storia dell’Architettura produce vari artisti rap e urban.

Dopo la paternità trova se stesso nella composizione di musica elettronica; una nuova traiettoria – Lowtopic – che si concretizza con l’uscita di “Maria” (2021, Nereau Records) e Maddalena (2022, Lukins_Metatron) cui fanno seguito gli EP “Time” e “Mood” (per le etichette berlinesi Poesie Musik e Hommage con Sol Novaro e VLLN e Bar.ba tra remix e collaborazioni ). Nel 2023 prosegue l’attività live/dj set nel 2023 arricchendo la sua ricerca musicale con una nuova esperienza, il collettivo Stellare (sette funambolici e pluridecorati musicisti).

Omini
Loro sono Julian Loggia al basso e alla voce, Zak Loggia alla chitarra e ai cori e Mattia Fratucelli alla batteria.
I tre nascono come The Minis, nome che li rappresenta per l’uscita del loro primo album “Senza Paura” del 2019 e che poi muterà, l’anno seguente durante una fase di transizione, nel nome attuale.
Nel 2022 la band inaugura una nuova stagione che inizia condividendo il palco Little Pieces of Marmelade a Roma e Milano. Nell’autunno dello stesso anno arrivano in semifinale a X Factor, per poi tornare a suonare in tour durante l’estate 2023 sulla spinta del nuovo singolo “Sbaglio peggiore”, che racconta la storia di un amore malato pieno di incomprensioni e angoscia, dove si sono potuti esprimere senza filtri. “Con questo nuovo singolo ci siamo messi a nudo, ora spogliatevi anche voi!”
A coronare un’estate ricca di concerti e soddisfazioni l’apertura agli ARTIC MONKEYS a Milano, un loro punto di riferimento artistico da sempre.

Iside
Attitudine rock, produzioni d’avanguardia e dirompente energia per Dario Pasqualini, Daniele Capoferri, Dario Riboli e Giorgio Pesenti (noto anche come Okgiorgio, stimatissimo produttore), quattro ragazzi di Bergamo uniti da una profonda amicizia fin dall’incontro a scuola con la maglia della stessa band rock e che oggi ascoltano da Brockhampton a Slowthai, da Yves Tumor a Gorillaz.

Alla
Talento, spontaneità, freschezza. Questi (e non solo) gli elementi che hanno reso Alla il più giovane partecipante di tutte le edizioni di Goa-Boa aprendo gli Psicologi a settembre del 2022. Lui ha solo 16 anni, ma ha già partecipato a diversi concorsi, battle e concerti, tra cui l’apertura ad Alfa al Politeama Genovese e suona la chitarra da quando ha 8 anni.

Jelo
Classe ‘02, Genova. Luca Hardonk all'anagrafe. Fin da piccolo sviluppa un interesse per il pianoforte per poi cimentarsi sulla scrittura. Con “Ius soli” Luca sfoga, denuncia stimolando riflessioni.

Mare
Classe ‘99, Genova, cantautrice e producer genovese classe 1999, si differenzia per un sound avvolgente, evocativo ed estremamente attuale.
Un electropop preciso e fuori dalle mode con testi, freschi, diretti e dal retrogusto amaro di una vita trascorsa nell’angoscia tipica della gioventù contemporanea. Da GB_Select a Pioggia Rossa per “Ultramorfosi” l’imminente debutto discografico.

Ripper
Classe 00, rapper emergente del ponente ligure, unisce generi come il funk l’R&B alla musica elettronica, curata dal suo produttore, Brooklyn. Ha pubblicato vari singoli, l’ultimo questa estate “Oggi Piove”.

Domenica 1 ottobre: Bassi Maestro (dj set), Guesan, Alda, Kiddo, Redline, Zippo+Mae

Leggi le note biografiche degli artisti

Bassi Maestro
ex-rapper, produttore multi platino e dj (con un’invidiabile collezione di vinili) è figura di riferimento degli ultimi 25 anni di Hip Hop Italiano. Il pluripremiato album Madreperla di GUÈ e il singolo “Lovebars” di Coez & Frah Quintale – fuori da pochi giorni – sono le sue ultime scintillanti produzioni.
Davide Bassi (Busdeez. Cock Dini) ha pubblicato 10 album ufficiali da solista – oltre innumerevoli collaborazioni con gli artisti migliori della scena Underground e Mainstream nazionale – prodotto beats per artisti internazionali come MOP, Jim Jones, LLoyd Banks, Busta Rhymes, Joell Ortiz, Ag (Ditc), The Beatnuts, Rakim, Coolio, Talib Kweli, Maylay Sparks, Mic Geronimo, Grand Daddy I.U e molti altri. Ha inoltre suonato come dj ufficiale durante i tour Europei di Beatnuts, Jeru the Damaja e Marco Polo e nei club più interessanti del circuito underground come il Cassiopea di Berlino, il Sutra e il Bowery Electric di New York (nel quale ha suonato durante la prestigiosa serata Mobile Mondays).
Durante i suoi preziosissimi dj set in vinile, Bassi Maestro regala perle Soul e Funk, rarità Hip Hop e Old School, Breaks e Samples classici nonchè una selecta esclusiva di brani storici con momenti puramente electro e House e qualche incursione nella world music!

Guesan
Al secolo Walter Jesus Macrillo, Guesan è nato in Spagna e si è poi trasferito a Genova, nei quartieri di Voltri e Mele.
Sviluppa la passione per l’Hip Hop da giovanissimo attraverso l’arte dei graffiti e con le prime produzioni, Iniziando a stringere contatti con la scena underground ligure.
Nel 2013 con Izi producono il loro primo mixtape, pietra miliare dell’Hip Hop genovese, “Macchie di Roschach” allo Studio Ostile di Demo.
Entra poi nella crew Wild Bandanat. Pubblica nel 2015 “Manisporche Mixtape” e collabora con nuovi artisti del periodo della scena genovese (Nader Shah, Dala, Bresh), Delineado poi il suo profilo artistico con l’album “Blu” realizzato in coppia con il producer e rapper Zero Vicious e, come segno di cambiamento, decide di mutare il suo nome da Sangue a Guesan. L’’EP “Charlie Dalton”, anticipa nel 2019 il primo album “Nuwanda” che contiene 26 Marzo, probabilmente il suo pezzo più amato.
In quarantena C19 fa uscire 7 tracce solo rap e punchlines con Sayf, Zero Vicious e St. Luca Spenish; collabora poi in “Vita Vera” di Tedua con “Manhattan” poi in “Riot” di Izi con “Pusher”. Nell’estate del 2021 pubblica “Vino” in collaborazione con BRESH, prodotta da Zero Vicious ed è atteso entro fine anno un nuovo disco contenenti anche i singoli recentemente pubblicati su Believe.
Guesan è un artista che è riuscito a entrare nel cuore di molti grazie ai suoi testi, ai contenuti che porta, mai scontati grazie a quel suo tocco di street poetry e street credibility.

Alda
Rapper e cantautrice Italo-albanese classe ‘99, Alda Nebiu si avvicina al rap fin da piccola, iniziando a scrivere i primi testi a 12 anni influenzata del rap italiano di prima generazione più attento alle liriche.
Asian Fake la inserisce nel suo catalogo, nella compilation dedicata agli artisti emergenti e l’anno successivo lancia il suo primo singolo “Occhi di gatto” che anticipa l’EP d’esordio “Tana libera tutti” uscito a maggio 2022.
Pubblica poi nel 2023 5 nuovi singoli in 50 giorni, tra cui, a chiudere il ciclo, un feat con Guesan: il brano “Pampano”.

Redline
Classe ‘99, Genova. Lui è Luca Cerati e dal 2017 dopo i primi singoli apre diversi artisti tra cui Shade, Gabry Ponte e Willie Peyote. Vince contest e premi sia da solo sia con la vivacissima band già apprezzata e che ci ha fatto ballare moltissimo all’ultimo GB_Select!

Sela
Classe ‘96, Genova trascina l’ascoltatore nel proprio mondo attraverso i testi su basi hip hop ma tende spesso ad esplorare nuove sonorità. Dopo vari progetti, nel 2022 fa uscire l’EP “Senza Sapere”, che conta la collaborazione di tre producer differenti (Dab, Joe Viegas, Eames) in cui ripercorre la sua adolescenza attraverso flussi di coscienza.

Kiddo
Genova, classe ‘98 ha fatto diverse esperienze negli ambienti musicali più disparati, tra cui quelli hardcore metal e indie, decidendo poi di intraprendere una carriera da solista spinto dal bisogno di non inquadrarsi in un solo genere. Sfruttando tutte le influenze possibili compone nuove cose mentre cerca la sua strada.

Zippo e Mae
Dal levante al ponente ligure, due cantautori, il secondo anche produttore urban-pop. Incrociano le loro strade a Genova, collaborando fino a formare un collettivo artistico. Portano la loro musica su diversi palchi: il live è infatti anche per loro il mezzo migliore per far conoscere la propria musica.

 

Gli altri appuntamenti

  • 7 ottobre Anfiteatro Begato: Vago, Jerry, Ego, Werdn, Amsi, Swaro, Coni, Bryan, +Tba
  • 13 ottobre Teatro Govi Bolzaneto: Lato B - Canta Battisti, Leo Pari, Gianluca De Rubertis (Il Genio), Dario Ciffo (Afterhours, Lombroso), Lino Gitto (The Winstons)
  • 20 ottobre Teatro Govi Bolzaneto: Bobo Rondelli e le chitarre da ripostiglio
  • 30 ottobre Teatro Modena Sala Mercato: Ginevra Nervi, Anna Carol
  • 31 ottobre Teatro Modena Sala Mercato: Il mago del gelato, +Tba
     

Info utili

Potrebbe interessarti anche...

Ianua. L'evento

Ianua. L'evento

Data di svolgimento: 11 Ott 24 - 13 Ott 24

Scopri di più

Sulle orme dell’elefante di Carlo Magno. Itinerari tra Genova e la Val Padana nell’Alto Medioevo

Sulle orme dell’elefante di Carlo Magno. Itinerari tra Genova e la Val Padana nell’Alto Medioevo

Data di svolgimento: 13 Giu 24

Scopri di più

Athenaeum. Genova medievale: una città dipinta

Athenaeum. Genova medievale: una città dipinta

Data di svolgimento: 05 Giu 24

Scopri di più

Festa dello Sport 2024

Festa dello Sport 2024

Data di svolgimento: 24 Mag 24 - 26 Mag 24

Scopri di più

Genova BeDesign Week 2024

Genova BeDesign Week 2024

Data di svolgimento: 22 Mag 24 - 26 Mag 24

Scopri di più