Salta al contenuto principale

Messaggio di stato

Rolli Experience

Rolli Experience

Rolli Experience 2024

Rolli Experience in love - Innamorati a palazzo

Nel mese di febbraio torna la Rolli Experience, l’iniziativa dedicata ai Palazzi dei Rolli, con un’edizione speciale, organizzata in occasione di San Valentino e come tale dedicata all’amore

Inteso in tutte le sue possibili forme e declinazioni, l’amore sarà il fil rouge che accompagnerà i vari momenti di questa edizione speciale. Si parte dall’amore per l’arte e la bellezza, protagonisti indiscussi di tutti i Palazzi facenti parti del Sistema dei Rolli, Patrimonio dell’Umanità Unesco. Si passa all’amore per la storia cittadina, che sarà possibile ripercorrere vestendo i panni di illustri  ospiti dell’antica Repubblica genovese, accolti, esattamente come nella seconda metà del Cinquecento, nelle splendide dimore nobiliari genovesi, che diedero vita a un sistema di ospitalità pubblica del tutto peculiare. 

Non mancherà l’amore per il buon cibo, che sarà possibile scoprire e gustare in occasione di aperitivi di benvenuto, degustazioni e cene tra i soffitti affrescati e i preziosi arredi delle spettacolari residenze nobiliari genovesi. 

Un’esperienza unica, da vivere e condividere con la persona amata, per regalare e regalarsi l’emozione di una città ricca di tesori preziosi e spesso inaspettati.      

Oltre alle attività descritte di seguito nel programma, i partecipanti alla Rolli Experience riceveranno un biglietto omaggio per accedere alla Ruota Panoramica, situata in area Porto Antico, e godere di un’incantevole vista della città dall’alto.

Prendendo parte alla Rolli Experience, inoltre, si potrà usufruire gratuitamente di una speciale Card San Valentino, valida 72 ore dall’attivazione, dal 16 al 18 febbraio, che consentirà nel tempo libero di visitare le seguenti attrazioni cittadine:

  • Mostra Calvino Cantafavole a Palazzo Ducale
  • Salita alle Torri della Cattedrale di San Lorenzo
  • Visita guidata alla Basilica di Carignano
  • Galata Museo del Mare + Sommergibile
  • MEI – Museo Nazionale dell’Emigrazione Italiana
  • Casa di Colombo
  • Palazzo Reale e Gallerie Nazionali di Palazzo Spinola
  • Giro bus “Genova City Sightseeing”
  • Musei situati nel centro cittadino (Castello D’Albertis, Museo d’Arte Orientale Chiossone, Villa Croce, Museo del Risorgimento, Museo di Storia Naturale)

    


Programma  

Venerdì 16 febbraio

Ore 18
Visita presso Palazzo Tobia Pallavicino, via Garibaldi 4, uno dei 42 Palazzi dei Rolli, Patrimonio dell’Umanità Unesco, oggi sede della Camera di Commercio di Genova, con narrazione a cura di un divulgatore scientifico. Opera dell’architetto Giovanni Battista Castello detto il Bergamasco, il palazzo fu edificato per volontà di Tobia Pallavicino, colto finanziere che costruì le sue ricchezze sul monopolio dell’allume di Tolfa. Acquistato nel 1704 da Giacomo Filippo Carrega, il palazzo venne ampliato e sopraelevato. Tra le are più rappresentative dell’edificio, spicca la straordinaria galleria dorata, un esempio significativo del gusto Rococò a Genova. La galleria dorata fu interamente ideata dal De Ferrari tra il 1734 e il 1744 seguendo un disegno unitario che fonde insieme stucchi dorati, specchi ed affreschi. Nel medaglione centrale della volta e nei tondi su tela vengono svolti gli episodi più importanti dell'Eneide, dal Concilio degli Dei all'Uccisione di Turno. 

Ore 19
Visita con divulgatore scientifico presso Palazzo della Meridiana, (Palazzo di Gerolamo Grimaldi) Salita di S. Francesco, 4. 
Gerolamo Grimaldi Oliva e il figlio Battista fecero costruire il palazzo fra 1536 e 1545, quindi prima della creazione di Strada Nuova: per questo motivo Palazzo della Meridiana è una delle prime testimonianze in città del nuovo gusto Rinascimentale. I vari committenti, soprattutto Battista Grimaldi, chiesero soluzioni innovative anche nella decorazione degli interni, dove lavorarono artisti del calibro di Lazzaro Calvi, Giovanni Battista Castello il Bergamasco e Luca Cambiaso. Palazzo della Meridiana restò ai Grimaldi fino all’Ottocento, per poi cambiare più volte proprietario; nel 1885 venne affittato da Evan Mackenzie come sede della propria società di assicurazioni, e chiamò Gino Coppedè a rinnovare la decorazione, ad esempio con la creazione dello spettacolare lucernario Liberty a coprire il cortile su Salita San Francesco. 

A seguire, intervento a cura di Luisa Puppo, esperta di cultura enogastronomica ligure e cocktail dinner di benvenuto (presso Palazzo della Meridiana) a cura di Capurro Ricevimenti per Genova Gourmet Catering, con la collaborazione delle Botteghe Storiche genovesi. 

Ore 21:30 circa
Termine dell’evento serale.  
Rientro in Hotel e pernottamento  

Sabato 17 febbraio 

Ore 10
Visita guidata al centro storico, ai Palazzi dei Rolli e alle Botteghe Storiche. Partenza dall’Ufficio Informazioni Turistiche, Via Garibaldi 12r. Il percorso include l’ingresso e la visita ad una selezione di Palazzi dei Rolli, Patrimonio dell’Umanità Unesco, tra questi Palazzo Rosso, facente parte del celebre polo museale dei Musei di Strada Nuova, dove rivive il fascino della dimora seicentesca che custodisce le ricche collezioni d'arte e gli arredi storici della famiglia Brignole-Sale in ambienti sontuosamente decorati da affreschi e stucchi. La visita di Palazzo Tursi consentirà di ammirare le Sale Paganiniane, dove si conservano i violini storici di Nicolò Paganini, tra cui il celebre "Cannone Guarnieri". Seguirà un momento di intrattenimento musicale a cura di un violinista su arie di Paganini. La visita ai Palazzi dei Rolli proseguirà con il Ninfeo e il Giardino segreto di palazzo Lomellino,  

Ore 13 circa
Termine della visita guidata. 
Pranzo libero. 

Ore 16
Visita a Palazzo Sinibaldo Fieschi, via San Lorenzo 17 con narrazione a cura di un divulgatore scientifico; a seguire tè con dolci genovesi.
Palazzo Sinibaldo Fieschi gode di una posizione strategica, essendo collocato nel cuore del centro storico, a pochi passi da Palazzo Ducale e dalla centralissima Piazza De Ferrari. Il suo secondo piano, ricco di affreschi, dipinti e arredi di grande pregio, vanta uno straordinario affaccio sulla maestosa Cattedrale di San Lorenzo. La visita a Palazzo Fieschi rappresenta un momento imperdibile per gli appassionati di storia, arte e architettura. La sola presenza di affreschi del Piola e del Galeotti, disposti l’uno accanto all’altro, costituisce un unicum di assoluto prestigio. L’avvicendarsi nel tempo di proprietari illustri, governanti della Repubblica, contribuisce ad arricchire il Palazzo di una valenza storica degna di approfondimenti.  

Ore 18 circa
Termine della degustazione. 

Ore 19:30
Benvenuto con guida alla scoperta dei segreti di Palazzo Gio Vincenzo Imperiale, Piazza Campetto 8.
Il palazzo, anch’esso appartenente ai Palazzo dei Rolli, è uno dei più prestigiosi edifici della città e tuttora appartiene alla famiglia Imperiale di Sant’Angelo dei Lombardi;  il palazzo fu edificato intorno al 1560 per volere di Vincenzo Imperiale, uomo di straordinaria intraprendenza, su progetto di Giovanni Battista Castello detto il Bergamasco, che si occupò oltre che della struttura architettonica anche di parte degli affreschi che decorano le stanze del palazzo. L’impianto figurativo della facciata, con prospetti decorati da stucchi o affreschi, nasce tenendo conto del particolare scorcio e vista prospettica dal basso verso l’alto dei palazzi genovesi inseriti nel fitto tessuto urbano della città medievale. L’edificio fu in parte danneggiato durante il bombardamento navale della flotta di Luigi XIV che colpì Genova nel 1684 e subì successivi deterioramenti dovuto al secondo conflitto mondiale fino all’attuale opera di restauro,  che restituisce alla vista alcuni dei più belli affreschi realizzati dai maestri genovesi tardo cinquecenteschi: al secondo piano nobile si possono infatti  ammirare i fregi con le Parche e gli affreschi noti come L’imbarco di Enea del Cambiaso ed ancora la rappresentazione della Conquista di Gerusalemme ad opera di Bernardo Castello. 

A seguire, Cena a Palazzo (presso Palazzo Gio Vincenzo Imperiale).
Rientro in Hotel e pernottamento  

Domenica 18 febbraio 

Check-out e partenza 


Prenota la Rolli Experience attraverso questi Tour Operator 
 

Wonderful Italy

https://wonderfulitaly.eu/it/magazine/arte-e-cultura/rolli-experience-ospiti-a-palazzo-7258 

Dafne Viaggi

https://dafneviaggi.com/?post_type=product&p=1823&preview=true

https://dafneviaggi.com/?post_type=product&p=1822&preview=true

C-Way

https://www.c-way.it/it/rolli-experience/rolli-experience


Scopri di più sul sito Unesco di Genova su https://www.rolliestradenuove.it/