Salta al contenuto principale

Messaggio di stato

307

Sinfonie d’arte. Capolavori in dialogo tra Modena e Genova

Sinfonie d’arte. Capolavori in dialogo tra Modena e Genova
Calendary Dal 28-04-2023 al 23-07-2023
BPER Banca, proseguendo nella “tradizione” iniziata da Banca Carige, partecipa all’appuntamento primaverile di promozione e conoscenza dei Palazzi dei Rolli, conosciuto come Rolli Days. Un incontro con la storia, la cultura e la bellezza di Genova.
Nella splendida cornice di Palazzo Doria Carcassi, in via Chiossone 10, è stata allestita da La Galleria BPER Banca, in collaborazione con Fondazione Carige, una mostra che presenta alcuni dei più importanti dipinti del patrimonio artistico della corporate collection della banca, oggi arricchita dalle opere storicamente appartenute a Banca Carige. Un'unione tra i capolavori del nucleo emiliano e quelli del nucleo genovese che segna l’avvio di un nuovo importante dialogo culturale tra questi due territori.  L’esposizione, a cura di Anna Orlando e Lucia Peruzzi, si sviluppa attraverso trentadue opere inquadrabili nel periodo che va dalla seconda metà del Cinquecento ai primi decenni del Settecento, quando in Italia si passava dal Manierismo al Barocco, da questo al Rococò e al Classicismo. Fra gli artisti presenti possiamo ricordare gli emiliani Guido Reni, Giovanni Francesco Barbieri detto il Guercino, Sisto Badalocchi, Giovanni Lanfranco, Giulio Cesare Procaccini, oltre alle eccellenze della pittura ligure quali Gioachino Assereto, Giovanni Battista Paggi, Luca Cambiaso e molti altri.
Il percorso espositivo si sviluppa nelle sei sale del piano nobile del palazzo ed è uddiviso per temi, sempre impostato sul dialogo tra arte emiliana e genovese.
A soggetti sacri si alternano quelli mitologici, alla “pittura della realtà” si accosta quella del fantasioso immaginario Barocco, al Rococò si accosta il Classicismo, per un panorama a 360° di questa straordinaria stagione delle arti sia per la Liguria sia per l’Emilia.
 
Qui di seguito, orari e modalità di visita: 
Venerdì 28 aprile 2023: visite ad accesso libero ogni mezz’ora, fino a esaurimento posti, dalle 10 alle 18
Sabato 29 aprile 2023: visite ad accesso libero ogni mezz’ora, fino a esaurimento posti, dalle 10 alle 16. I due turni di visite guidate, rispettivamente con orario 16-17 e 17-18, sono prenotabili online al sito www.happyticket.it/genova/prenota-biglietti/493-.htm 
Domenica 30 aprile 2023: visite ad accesso libero ogni mezz’ora, fino a esaurimento posti, dalle 10 alle 16. I due turni di visite guidate, rispettivamente con orario 16-17 e 17-18, sono prenotabili online al sito www.happyticket.it/genova/prenota-biglietti/493-.htm 
 
La mostra sarà comunque visitabile tutti i venerdì, sabato e domenica, con gli stessi orari e le medesime modalità di accesso, fino al 23 luglio 2023.

Info utili

Potrebbe interessarti anche...

Un’altra Divina di Giovanni Boldrini. Ritratto di Sarah Bernhardt

Un’altra Divina di Giovanni Boldrini. Ritratto di Sarah Bernhardt

Data di svolgimento: 04 Giu 24

Scopri di più

Riapre il Museo di Sant’Agostino

Riapre il Museo di Sant’Agostino

Data di svolgimento: 30 Mag 24

Scopri di più

Un cuore d’artista 2024

Un cuore d’artista 2024

Data di svolgimento: 22 Mag 24 - 14 Giu 24

Scopri di più

Il salotto della “Regina” di Genova: chiacchiere di moda attorno a un tè

Il salotto della “Regina” di Genova: chiacchiere di moda attorno a un tè

Data di svolgimento: 21 Mag 24 - 17 Set 24

Scopri di più

La Pietra di Luna. Il marmo di Luni e l'Impero di Roma

La Pietra di Luna. Il marmo di Luni e l'Impero di Roma

Data di svolgimento: 18 Mag 24 - 29 Set 24

Scopri di più