Salta al contenuto principale

Messaggio di stato

305+307

Sere d'estate, gli appuntamenti nei musei nazionali

Sere d'estate, gli appuntamenti nei musei nazionali
Calendary Dal 21-07-2022 al 25-09-2022
In queste serate estive, niente di meglio che rilassarsi e godersi buona musica in uno scenario d'incanto come quello dei musei nazionali di Genova, approfittandone per visitare gli splendidi palazzi e le mostre attualmente in corso. Ecco gli appuntamenti!
  • Mercoledì 20 luglio 2022 | ore 10.00 / 11.00 /12.00
    Palazzo Reale 
    Segreti Reali”. Aperture straordinarie
    Mercoledì 20 luglio 2022, Palazzo Reale di Genova sarà straordinariamente aperto con ingresso alle ore 10.00, alle ore 11.00 e alle ore 12.00. 
    La visita al percorso espositivo, della durata non superiore ai 45 minuti, sarà riservata a 25 persone per ogni ingresso. Si richiede prenotazione obbligatoria al 0102710211. 
    Ingresso: € 10,00: intero valido per Museo di Palazzo Reale + Gallerie Nazionali di Palazzo Spinola, utilizzabile senza limiti di tempo; € 2,00: ridotto cittadini UE tra i 18 e i 25 anni; Gratuito: under 18
  • Giovedì 21 luglio 2022 | dalle ore 19.00 – inizio concerto 20.15
    Palazzo Reale 
    Sere d'estate a Palazzo Reale
    Apertura straordinaria della mostra “Genova Sessanta”, aperitivo e concerto 
    Giovedì 21 luglio 2022, dalle ore 19 alle ore 22, terzo appuntamento con la rassegna Sere d’estate a Palazzo Reale con musiche degli anni Sessanta. 
    Sarà possibile visitare la mostra allestita nel Teatro del Falcone del Palazzo Reale Genova Sessanta straordinariamente aperta fino alle ore 22.00, gustare un aperitivo curato da Mentelocale Bistrot nel Cortile del Teatro e assistere nel Cortile d'Onore al concerto I favolosi anni ’60… in classic con La Banda Barsotti: Massimo Barsotti, pianoforte/arrangiamenti; Luca Magni, flauto; Giovanni Baglioni, sassofoni; Giulio Barsotti, contrabbasso.
    La Banda Barsotti propone un programma con brani dalla beat generation dei fantastici Beatles alla musica pop italiana di Gino Paoli e Sergio Endrigo; dai gruppi pop/rock inglesi alla musica impegnata di De André e Giorgio Gaber: i più grandi successi che hanno segnato una delle epoche più rivoluzionarie della nostra storia, interpretati da un flauto, un sassofono, un pianoforte e un contrabbasso in una rivisitazione in stile “classico” dei brani musicali, accompagnati da storie,  aneddoti e curiosità che ci faranno ri-a-mare quei favolosi anni. 
    Prenotazione obbligatoria su www.happyticket.it e info: palazzorealegenova@beniculturali.it
 
Mostre in corso
Palazzo Reale 

Fino a domenica 31 luglio 2022, ultime due settimane per vistare la mostra Genova Sessanta. Arti visive, architettura e società. Le trasformazioni della città, della creatività e del costume negli anni del boom economico allestita nel Teatro del Falcone di Palazzo Reale di Genova. Una mostra che ripercorre le grandi trasformazioni di Genova e dei genovesi negli anni sessanta del Novecento, un decennio di profondi, irresistibili cambiamenti della città, presentando al grande pubblico, le testimonianze e le opere di quegli artisti e architetti, urbanisti e designer, imprenditori, intellettuali e amministratori, grafici pubblicitari e fotografi, che hanno contribuito a disegnare un volto nuovo della città, poi in qualche modo offuscato, sopraffatto e sommerso dai successivi sviluppi.

 
Palazzo Reale e Palazzo Spinola
Tenuto conto del buon riscontro del pubblico, Palazzo Reale e Palazzo Spinola prorogano fino al 25 settembre 2022 il periodo di esposizione delle opere allestite nelle sale dei rispettivi musei nell’ambito del progetto SuperBarocco nella sezione della rassegna cittadina I Protagonisti. Capolavori a Genova tra 1600 e 1750.
  • Sezione di approfondimento a Palazzo Spinola.
    Il Grechetto a Palazzo Spinola L’approfondimento dedicato al pittore genovese Giovanni Benedetto Castiglione, detto il Grechetto, consente di poter ammirare i ritratti di Ansaldo Pallavicino bambino, realizzati da Antoon Van Dyck e Domenico Fiasella, accanto ad un’altra effigie, che lo raffigura probabilmente ormai adulto, dipinta da Grechetto, suo pittore favorito. 
  • Sezione di approfondimento a Palazzo Reale 
    Filippo Parodi. Le Metamorfosi Le quattro sculture, meglio conosciute come Metamorfosi e raffiguranti Venere, Adone, Clizia e Giacinto, capolavoro di Filippo Parodi (1630-1702), possono essere ammirate, nel nuovo allestimento ideato dall’architetto Giovanni Tironi, in una visione del tutto nuova, che permette ai visitatori di scoprirle a tutto tondo. 
 

Info utili

Potrebbe interessarti anche...

CCCP - Fedeli alla Linea live al Balena Festival

CCCP - Fedeli alla Linea live al Balena Festival

Data di svolgimento: 27 Lug 24

Scopri di più

Tony Ann al Porto Antico

Tony Ann al Porto Antico

Data di svolgimento: 08 Lug 24

Scopri di più

Biagio Antonacci in concerto a Genova

Biagio Antonacci in concerto a Genova

Data di svolgimento: 28 Giu 24 - 29 Giu 24

Scopri di più

Medioevo al DocSAI

Medioevo al DocSAI

Data di svolgimento: 16 Mag 24

Scopri di più

Nostalgia

Nostalgia

Data di svolgimento: 24 Apr 24 - 01 Set 24

Scopri di più