Salta al contenuto principale

Messaggio di stato

304

La festa della Bandiera 2023

La festa della Bandiera 2023
Calendary Il 23-04-2023

La Superba si tinge di rosso e bianco per celebrare la festa della Bandiera di Genova , giunta alla sua quinta edizione. Tante le iniziative collaterali che coloreranno tutta la città, creando un’atmosfera unica e suggestiva a partire dal 16 aprile quando tutti potranno partecipare alla “Caccia al tesoro di San Giorgio”. Una celebrazione che rende omaggio al vessillo con la croce rossa in campo bianco simbolo della città e dell’orgoglio genovese sin dai tempi delle crociate e della gloriosa Repubblica marinara, quando la bandiera rosso crociata identificava la flotta della Superba.

Domenica 23 aprile , nel giorno di San Giorgio, appuntamento con la grande festa della Bandiera di Genova: una giornata all’insegna del bianco e del rosso che oltre a dominare sui principali palazzi della città coinvolgerà tutti in un clima straordinariamente festoso.

La Festa della bandiera: una festa diffusa nei quartieri
La Festa della bandiera quest’anno vedrà, domenica 23 aprile, sfilare il raduno delle 500 da tutta Italia. Per gli appassionati dell’auto simbolo del made in Italy in tutto il mondo, già sabato 15 aprile sarà possibile ammirare l’esposizione, dalle 9, delle Fiat 500 d’epoca tra Galleria Mazzini e via Roma (in collaborazione con il CIV di zona) e dalle 15 a Palazzo Ducale l’inaugurazione della mostra “65 anni di un mito Fiat 500: icona del made in Italy”. Gli eventi, patrocinati dal Comune di Genova, sono organizzati dal Fiat 500 Club Italia-Coordinamento di Genova.

In occasione della Festa della Bandiera, la fontana di piazza De Ferrari e la Lanterna saranno illuminate con i colori rosso e bianco. Esporranno una grande bandiera di Genova sulle loro facciate palazzo Ducale e il teatro Carlo Felice, mentre il 23, con le prime luci della sera, diverse immagini della bandiera di Genova verranno proiettate sul ledwall del palazzo della Regione Liguria
 
La cerimonia
L’importanza della Festa della Bandiera, come ogni anno, è data dal valore che l’amministrazione ha voluto attribuire al vessillo e alla sua storia, simbolo di identità e di coesione. Fulcro della manifestazione saranno quindi le celebrazioni ufficiali che si svolgeranno a partire dalle 17 con una cerimonia istituzionale nella Sala del Gran Consiglio di Palazzo Ducale. Verrà conferito il Grifo al Policlinico San Martino per i suoi 100 anni e la medaglia Città di Genova ad Alfonso Lavarello, amministratore delegato e presidente di primarie compagnie di navigazione, leader nel settore dei servizi marittimi. Medaglia Città di Genova anche in memoria di Fiorenzo Toso. Durante la cerimonia verrà siglato anche il gemellaggio con le città di Calasetta e Carloforte. La firma del gemellaggio sarà occasione per ascoltare la lezione del professor Giacomo Montanari sui legami di Genova con gli antichi territori d’oltremare. Sul palco salirà anche un personaggio storico, fortemente legato alle conquiste del Mediterraneo: Guglielmo Embriaco (interpretato da Marco Rinaldi, in una performance tratta dello spettacolo “Eroi superbi”). Infine, verranno nominati i nuovi Ambasciatori di Genova nel mondo e presentato il cast dell’opera “Zena”, che eseguirà alcuni brani musicali tratti dallo spettacolo.
 
Tradizioni ed eventi- Il programma
La Festa della Bandiera è anche animazione per famiglie, desiderio di soddisfare le esigenze di tutte le età e di accontentare una popolazione che vuole divertirsi. Per questo ci sarà spazio per tante iniziative dedicate ai più piccoli, come, alle 16.30, in piazza De Ferrari, il “Trucca Bimbi” dove tutti potranno farsi disegnare sul volto la bandiera di San Giorgio e ricevere palloncini e gadget; sempre alle 16.30 la Filarmonica Pegliese si esibirà all’entrata di palazzo Ducale per portare il pubblico verso il Salone del Maggior Consiglio, dove figuranti e danzatori accoglieranno i partecipanti alla cerimonia ufficiale, distribuendo a tutti gli ospiti una bandierina di Genova.
Alle 17 è previsto l’inizio della Cerimonia istituzionale presso la Sala del Maggior Consiglio di palazzo Ducale e alla fine la festa proseguirà in piazza De Ferrari, con uno spettacolo che vedrà il coinvolgimento di figuranti in abiti medievali e genovesi, gonfalonieri e l’accompagnamento musicale della A.P.S. Banda Musicale Filamonica Pegliese Marco Chiusamonti. Si esibiranno gli sbandieratori e i musici del Gruppo storico Borgo e Valle Città di Levanto e oltre 300 ballerini, provenienti da scuole genovesi e non solo, diretti da Max Savatteri della Metodo OKULT Asd e accompagnati da 10 ballerini professionisti, metteranno in scena uno spettacolare flash mob, ovviamente dedicato alla bandiera di Genova. Queste le scuole di danza coinvolte: Alyat Danza, Art Ebi, Balla col Sorriso, Ass.sportiva dilettantistica di promozione sociale Emozione Danza, Immagine Danza Soc. sportiva, Lo.La Danze Asd, Olympus Ballet, Sd Top Ssdrl, U.S. Asd Fazzini DAS, PGS Auxilium, Dance in soul e i ballerini di Trentin Ivan
Alla fine delle esibizioni i ballerini srotoleranno una grande bandiera di Genova davanti a Palazzo Ducale.
 
Alle 19.30 sempre in piazza De Ferrari avverrà la premiazione delle squadre vincitrici della caccia al tesoro di San Giorgio, che si è svolta il 16 aprile scorso per le strade del centro storico di Genova, e che ha visto 500 partecipanti, tra cui tanti giovani e famiglie con bambini. A seguire i ballerini, come saluto finale, si esibiranno in una performance in piazza, che terminerà con la consegna della bandiera di Genova al sindaco Marco Bucci.
 
Sport
Quest’anno, il 23 aprile sarà anche accompagnato da tanto sport, grazie a due gare organizzate per le strade della città, una podistica ed una ciclistica, ma soprattutto grazie ad uno dei tanti eventi di The Ocean Race-The Grand Finale Genova, legato alla quarta tappa della competizione velistica. Nello specifico, tra gli eventi collaterali della Festa della Bandiera, si terranno: la gara podistica “Zena Trail”, corsa nel centro storico con partenza ed arrivo in piazza Matteotti (i corridori avranno una bandana con i colori bianco rossi o comunque una bandiera di Genova da esporre) e la gara di biciclette “Sestri Ponente” (anche in questo caso i partecipanti esporranno adesivi e bandiere di Genova).
La festa per la partenza della 4ª Tappa di Ocean Race da Itajai (Brasile) a Newport (Rhode Island, Stati Uniti) 5500 miglia nautiche, inizierà alle 16 al Porto Antico, con stand e spettacoli. Dalle 16 alle 19 sarà presente anche lo stand per raccogliere le adesioni al progetto volontari Genova The Grand Finale e alle 18.30 tutti i volontari si riuniranno per un grande selfie con il vessillo di San Giorgio. Il momento clou dell’evento sarà alle 18,45 il collegamento con Eurosport e alle 19 la diretta della partenza della quarta tappa, visibile sul maxi schermo.
 

Le iniziative organizzate nei prossimi giorni dai Municipi

Il Municipio I Centro Est, il Municipio VIII e VI porteranno le bandiere di San Giorgio ad alcuni Istituti comprensivi della zona e verrà illustrata la storia del vessillo ai bambini e ragazzi delle scuole. Il Municipio II vestirà il Centro Civico Buranello con i colori del vessillo cittadino e donerà una bandiera ai visitatori degli eventi e mostre dal 15 al 22 aprile. Il Municipio III Bassa Val Bisagno, venerdì 14, dalle 10, organizza nella biblioteca Lercari – Villa Imperiale l’evento “Costruiamo insieme la nostra bandiera, scopriamo le sue origini e danziamo sul basso di Genova”, in collaborazione con il gruppo storico “I Gatteschi”. L’evento sarà aperto ai ragazzi delle scuole primarie della zona che saranno anche coinvolti in un laboratorio didattico. Anche nel Municipio VII Ponente saranno organizzati laboratori didattici dal titolo “Stemmi, scudi e bandiere”, giovedì 20 aprile, rivolti ai bambini delle scuole. Il giorno 23 nel Municipio IV nei Giardini Cavagnaro, prima della festa in Piazza De Ferrari, moto storiche e Canterini di Quarto animeranno la zona.

La consegna delle bandiere

Dal 15 al 22 aprile saranno distribuite nei quartieri di Genova le bandiere di San Giorgio. Ecco il calendario:

  • Centro civico Buranello, dal 15 al 22, a partire dalle 10.30 (Pro loco Media Valbisagno);
  • Domenica 16, in piazza Gaggero a Voltri (Protezione civile dalle 10); in via Pallavicini a Pegli (Associazione Anarti dalle 10);
  • Lunedì 17, mercato Sertoli, dalle 10.30 (Associazione Nazionale Alpini);
  • Martedì 18, mercato di Quinto, dalle 10.30 (Associazione Nazionale Alpini);
  • Mercoledì 19, mercati di Terralba, Certosa, Pra’ dalle 10.30 (Associazione Nazionale Alpini); in piazza Duca degli Abruzzi, dalle 16.30 (Associazione Nazionale Alpini); ingresso nuovo mercato di Corso Sardegna, 16.30 (Associazione Nazionale Alpini);
  • Giovedì 20, mercati di piazza Palermo, Anzani, Bolzaneto, dalle 10.30 (Associazione Nazionale Alpini); giardini Melis, piazza Lerda a Voltri, 16.30 (Associazione Nazionale Alpini); laboratorio Biblioteca Benzi, dalle 10.30;
  • Venerdì 21, mercati di Pontedecimo, Tre Ponti, dalle 10.30 (Associazione Nazionale Alpini); piazza Baracca dalle 16.30 (Associazione Nazionale Alpini);
  • Sabato 22, mercati Tortosa, Mercato Orientale, 10.30 (Associazione Nazionale Alpini); Borgo di Boccadasse, 16.30 (Associazione Nazionale Alpini).

 

 

Info utili

Potrebbe interessarti anche...

Euroflora 2025

Euroflora 2025

Data di svolgimento: 24 Apr 25 - 04 Mag 25

Scopri di più

Mondiali di Coastal Rowing

Mondiali di Coastal Rowing

Data di svolgimento: 06 Set 24 - 08 Set 24

Scopri di più

Voglio tornare negli anni '90 al Balena Festival

Voglio tornare negli anni '90 al Balena Festival

Data di svolgimento: 28 Lug 24

Scopri di più

Electropark 2024

Electropark 2024

Data di svolgimento: 11 Lug 24 - 14 Lug 24

Scopri di più

Paganini Genova Festival 2024

Paganini Genova Festival 2024

Data di svolgimento: 29 Giu 24 - 07 Lug 24

Scopri di più