Salta al contenuto principale

Messaggio di stato

305

Concerto «Shema» Primo Levi –poesia a canto

Concerto «Shema» Primo Levi –poesia a canto
Calendary Il 04-03-2023
Si chiudono a Palazzo Tursi le celebrazioni del Giorno della Memoria di Genova.  Nel Salone di Rappresentanza ha infatti luogo il Concerto  «Shema» Primo Levi –poesia a canto.
Poesie di Primo Levi cantate da Shulamit Ottolenghi musiche London e Bachar tromba Frank London pianoforte Shai Bachar. 
 
Le poesie di Primo Levi, pubblicate nella raccolta “Ad ora incerta”(Garzanti 1984), rimangono forse fino a oggi una gemma nascosta rispetto alla notorietà della sua prosa di fama mondiale. Scritte sporadicamente nel corso di decenni, le poesie accompagnano , o meglio , spesso preannunciano la voce predominante della sua prosa. Eppure e’ proprio in questi versi inaspettati , quanto inevitabili , “che ti ronzano intorno come falene ubriache”, che Levi si permette il contatto più diretto, distillato ed indifeso con il suo animo violato. Una poesia in cui la dimensione più intima nulla toglie a “ quello stesso acume
morale, la stessa forza di memoria, ammonimento e pieta’, che la rendono cosi’ sostanziosa, cosi’ giusta, cosi’ naturalmente memorabile come la sua prosa” (Giovanni Raboni 1984) .
Consone ai sui interessi artistici degli ultimi anni, Shulamit Ottolenghi approda a Shema’ dopo aver prodotto e registrato “For you the sun will shine”, CD di canti composti da donne musiciste nei campi nazisti, rinnovando la sua collaborazione con due artisti poliedrici come Frank London, vincitore di un Grammy per Contemporary World Music e il compositore, pianista e produttore Shai Bachar, autori delle musiche originali- 
Le melodie che accompagnano questi testi - penetranti, incalzanti e a volte terribili nella loro immediatezza - aspirano a sottolinearne e intensificarne il significato, senza mai sopraffarlo o comprometterne la comunicabilità’, che a Levi era cosi cara.
Shema’, presentato in ante prima al Festival Flautissimo di Roma nel 2018 , e’ stato in seguito inserito nel programma ufficiale del Centenario della nascita di Primo Levi e riproposto a Ferrara sotto gli auspici del MEIS e a Tel Aviv con i patrocinio del”Istituto di Cultura Italiano nel 2019.
In questo momento della storia mondiale, dove il negazionismo da un lato e l’abuso retorico del ricordo della Shoa dall’altro , sono sempre più diffusi, il monito morale universale di Levi contro la perversione di qualunque potere sembra più rilevante che mai. Il connubio profondo di parole e musica risulta estremamente attuale e nel contempo a-temporale e si
pone per chi ascolta, non solo come un’esperienza estetica, ma anche come una riflessione etica.
 
Ingresso libero.   Si prega confermare la presenza  inviando una mail a:  eventi@comune.genova.it
 
A cura della Comunità Ebraica di Genova in collaborazione con il Centro Culturale Primo Levi e il Comune di Genova. 
 

Si prega confermare la presenza  inviando una mail a:  eventi@comune.genova.it

Info utili

Potrebbe interessarti anche...

CCCP - Fedeli alla Linea live al Balena Festival

CCCP - Fedeli alla Linea live al Balena Festival

Data di svolgimento: 27 Lug 24

Scopri di più

Tony Ann al Porto Antico

Tony Ann al Porto Antico

Data di svolgimento: 08 Lug 24

Scopri di più

Biagio Antonacci in concerto a Genova

Biagio Antonacci in concerto a Genova

Data di svolgimento: 28 Giu 24 - 29 Giu 24

Scopri di più

Concerti a Palazzo Spinola

Concerti a Palazzo Spinola

Data di svolgimento: 05 Apr 24 - 13 Apr 24

Scopri di più

Concerti di Pasqua all'Opera Carlo Felice

Concerti di Pasqua all'Opera Carlo Felice

Data di svolgimento: 29 Mar 24 - 30 Mar 24

Scopri di più