Scopri il Parco di Villa Durazzo Pallavicini

Con l'arrivo dell'estate, quale momento migliore per riscoprire la bellezza del Parco di Villa Durazzo Pallavicini? 

Il Parco di Villa Durazzo Pallavicini è aperto tutti i giorni (lunedì escluso) con il seguente orario:

- Da martedì a venerdì dalle 9.30 alle 19 (ultimo ingresso alle 17);
Biglietto: 11 euro adulti; 9 euro ridotto per: residenti nel Comune di Genova, over 65, portatori di disabilità e soci ICOM; 5euro bambini e ragazzi tra i 7 e i 18 anni; gratis per bambini 0-6 anni e accompagnatori di disabili. 
- Sabato e domenica dalle 10 alle 19 (ultimo ingresso alle 17);
Biglietto: 13 euro adulti; 10 euro ridotto per: residenti nel Comune di Genova, over 65, portatori di disabilità e soci ICOM; 6 euro bambini e ragazzi tra i 7 e i 18 anni; gratis per bambini 0-6 anni e accompagnatori di disabili. 
 

Il parco è visitabile in autonomia con supporto di guida cartacea o audioguida

Durante i week end e festivi, l’ingresso al Parco sarà contingentato a causa del perdurare dell’emergenza sanitaria. Potranno entrare 50 persone ogni 30 minuti.

Per assicurarsi l’ingresso, i visitatori sono invitati ad acquistare il ticket online.
 
I ticket online non possono essere acquistati nel giorno stesso della visita ma entro le 23.59 del giorno precedente.
 
Il parco storico di Villa Durazzo Pallavicini, nel 2017 nominato “Parco più bello d’Italia”, vanta caratteristiche architettoniche, artistiche, paesaggistiche e botaniche uniche. Costruito nel 1840 e inaugurato il 23 settembre del 1846 in occasione del Congresso degli Scienziati Italiani. Realizzato su progetto dell’architetto Michele Canzio per volere del marchese Ignazio Alessandro Pallavicini, è un'eccellenza nell’ambito del giardino storico romantico italiano ed europeo. Si sviluppa sull’impervio fianco di una collina completamente trasformata per generare spazi pianeggianti, ampi bacini idrici e un intrico di percorsi che si arroccano dall’ingresso fino a 134 metri di altitudine. 
Il percorso è articolato in tre atti, ognuno composto da quattro scene caratterizzate da “artifici scenografici” capaci di appropriarsi del panorama.
Di notevole impatto è il ricco impianto di acque superficiali comprendente due laghi, cascatelle, ruscelli, fontane e molteplici architetture da giardino in stile neoclassico ed esotico.  
Situato nel Ponente cittadino, l'itinerario si sviluppa dall’ingresso principale della villa, situato accanto alla stazione ferroviaria di Genova Pegli, a cinque minuti dal lungomare, per passare poi dall'Orto Botanico fino al parco vero e proprio, per arrivare infine all'Arco di Trionfo. In tutto si tratta di 2,7 chilometri di percorso immersivo a contatto con diversi gruppi botanici sino alle meravigliose camelie, che accolgono la primavera con la loro fioritura dal 1856, anno di nascita del camelieto, che ad oggi si presenta come un viale di 200 metri con 150 specie diverse che superano i 6 metri di altezza
 
Il Parco oggi è ancora più bello. Sono stati infatti inagurati nel mese di marzo due straordinari interventi:
- il consolidamento strutturale delle Grotte degli Inferi (aperte al pubblico tutti i fine settimana e nei giorni festivi, comprese nel prezzo del biglietto),
- il restauro della Sorgente con la ricostruzione della Capanna Rustica (fruibile anche nei giorni feriali).
 
Dopo un primo restauro risalente al 1992, i visitatori possono nuovamente accedere alle Grotte degli Inferi.
Si tratta di un’importante tappa del percorso scenografico che si snoda tra i viali del parco conducendo alla purificazione del cuore per l’accesso al Paradiso Empireo. Stalattiti e stalagmiti tratte da molte grotte naturali del genovesato, sono montate per ricreare una vera ambientazione di grotte calcaree, con tanto di​ lago sotterraneo. 
Accanto alla costruzione della Capanna (realizzata dal mastro falegname Mauro Accossano), invece, è ripristinata la Sorgente alimentata da un acquedotto che scende dalle colline alle spalle di Pegli, realizzato appositamente su desiderio del marchese Ignazio Pallavicini.
 
Per info e prenotazioni:
info@villadurazzopallavicini.it
393 8830842 - 010 8531544
 
 

 

Info utili