Direkt zum Inhalt

Statusmeldung

317+308+309

Dream Run 2023

Dream Run 2023
Calendary Il 17-09-2023
È tempo di allacciare le scarpe da running e prepararsi per l'evento che coniuga sport e beneficenza: la "Dream Run" sta per tornare a illuminare Corso Italia con la sua atmosfera coinvolgente! Organizzata con passione dalla Comunità di Sant'Egidio e con il patrocinio del Comune di Genova, questa corsa non è una classica competizione sportiva.
Domenica 17 settembre, segna la data e il luogo sul tuo calendario! Il punto di partenza è fissato alle 9.30 in Corso Italia, all'incrocio con via Piave. Ma l'appuntatmento è previsto già dalle 8.00, quando potrai ritirare il tuo kit gara, che comprende la tanto desiderata maglietta dell'evento e alcuni gadget. Una giornata di movimento, divertimento e solidarietà ti attende!
Per coloro che amano la sfida, ci sono due opzioni di percorso: l'entusiasmante percorso da 8 km, da ripetere per i più audaci, e il rilassante percorso da 4 km, ideale per chi desidera godersi la corsa in compagnia di amici a due o quattro zampe, oppure con i propri piccoli corridori.
 
Non c'è bisogno di preoccuparsi se non hai ancora effettuato l'iscrizione.
Puoi farlo comodamente online tramite il link:
In alternativa, per chi non avesse avuto modo di iscriversi in anticipo, sarà possibile effettuare il pagamento in contanti direttamente sul posto.
 
È importante ricordare che l'evento ha uno scopo benefico: un'offerta minima di 10 euro rappresenta il contributo richiesto per partecipare. Ecco un piccolo gesto che si trasforma in un grande aiuto per sostenere le attività della Comunità di Sant'Egidio.
bambini sotto i 12 anni possono partecipare gratuitamente, contribuendo a rendere questa giornata di sport e solidarietà ancora più speciale. E se le condizioni atmosferiche dovessero giocare un brutto scherzo, non temere: in caso di pioggia, l'evento verrà rinviato per garantire a tutti una corsa sicura e piacevole.
 
Il lavoro di DREAM in questi anni ha mostrato come l’impegno dedicato alla cura e alla prevenzione abbia avuto un impatto enorme sulle persone e sui sistemi sanitari. Personale formato, nuove infrastrutture, organizzazione dei servizi, modelli di cura, hanno contribuito a un cambiamento delle Linee Guida nazionali, e suggerito un caratteristico modello organizzativo africano della gestione della cura, completamente nuovo e riproponibile per altre malattie.
 
Un bilancio positivo:
500.000 persone prese in cura
120.000 Bambini nati senza il virus da madri sieropositive
10 Paesi africani in cui è al momento attivo il progetto
50 Centri clinici che adottano il modello DREAM
 
Partecipa alla "Dream Run 2023" e corri per il bene, lungo le strade di Genova!
 
La foto di copertina è tratta dal sito ufficiale della Comunità di Sant'Egidio. 
 

 

Nützliche Info