Weekend di Carnevale 2019 a Genova

A Genova c’è aria di festa, il Carnevale è arrivato e porta in città colori, risate e spensieratezza.
Per le strade si vedono i primi bambini mascherati, troppo impazienti per lasciare il loro costume appeso alla gruccia dell’armadio ancora per un giorno, e dalle botteghe storiche e dai forni si diffonde il dolce e leggero profumo di zucchero a velo delle bugie e della focaccia calda.
 
Nella vivace zona del Porto Antico, l’affascinante ruota panoramica incanta tutti, soprattutto quando si fa sera, e brilla dei colori dell’arcobaleno tingendo anche il mare. Per non parlare del panorama mozzafiato che regala una volta arrivati nel punto più alto!

Per tutto il periodo di Carnevale, tutta la città si anima con tantissimi eventi nelle vie e nelle piazze curati dai Civ (Centri Integrati di Via) e dalle Associazioni di categoria del commercio genovese (Confcommercio e Confesercenti). Qui il programma dettagliato delle iniziative.
 
Sabato 2 e domenica 3 marzo questa suggestiva piazza sul mare ospita il “Monster Carnival Weekend” che intrattiene i più piccoli con tre appuntamenti (il programma dettagliato è disponibile qui). Il primo è sabato presso la Città dei Bambini e dei Ragazzi dove i bimbi appassionati di tecnologia e grandi invenzioni sono i benvenuti per partecipare al laboratorio di robotica “Monster Robot”.
 
Il divertimento e i festeggiamenti per Carnevale continuano anche in serata, ma questa volta all’interno dell’Acquario di Genova che viene invaso da alcuni ospiti molto speciali come il Cappellaio Matto, il Brucaliffo, lo Stregatto e da tutti gli altri personaggi di Alice nel Paese delle Meraviglie che si esibiscono nello spettacolo “Alice in Monsterland Show”, sempre se il Bianconiglio arriverà in orario!
 
Domenica 3 marzo si tiene l’ultimo appuntamento del “Monster Carnival Weekend” e per i bambini è ancora tempo di indossare la maschera più divertente, riempirsi le tasche di coriandoli e andare a sfilare alla Kids Parade al Porto Antico dove eccentrici maghi e strabilianti giocolieri affascinano grandi e piccini con le loro esibizioni. 
 
Sempre nei paraggi, il Galeone Neptune diviene lo scenario perfetto per tutti i piccoli aspiranti pirati che sognano di salpare alla volta di terre lontane e misteriose, accompagnati dai genitori che si godono la bellezza e la tranquillità del mare. 
 
Come da tradizione, a Carnevale non può di certo mancare la Pentolaccia che viene organizzata sabato 2 marzo in uno dei luoghi più simbolici e suggestivi della città ovvero alla Lanterna di Genova. I bambini non vedono l’ora di accaparrarsi il maggior numero di caramelle, ma anche i genitori sono altrettanto emozionati e impazienti di salire sulla terrazza panoramica del faro per ammirare il tramonto. 
 

Sabato 2 marzo, nel centro storico e i caruggi di Genova, si tiene il Ghost Tour: un percorso alla scoperta degli angoli più nascosti della città all'insegna del motto "a Carnevale ogni spettro vale", che si concluderà a suon di musica reggaeton e hip hop con il Ballo di Carnevale.

Da non dimenticare, le interessanti mostre disseminate per la città che combinano divertimento e cultura come “Capitano D’Albertis e le sue entusiasmanti imprese” ospitata a Castello D’Albertis fino al 5 maggio. La mostra presenta coloratissime illustrazioni che raccontano le avventure vissute dal Capitano nei suoi viaggi, l’occasione perfetta per far sognare i più piccoli e per farli innamorare del mondo. 
Martedì 5 marzo, sempre al Castello D’Albertis, è il momento di giochi e indovinelli per scoprire cos’è la “Piñata del Capitano” e chiudere in bellezza la giornata con un divertente pizza party in maschera per i più piccoli e un gustoso aperitivo per i genitori.
 
Anche il Museo di Archeologia Ligure, nell’incantevole Parco di Villa Durazzo Pallavicini, ha tanto da offrire.  Al suo interno custodisce reperti appartenenti alla preistoria e addirittura una collezione egizia! Un luogo davvero magico in cui, domenica 3 marzo, i bambini si trasformano in piccoli e curiosi archeologi con il laboratorioGrotta dell’archeologia.
 
Altrettanto affascinanti sono le due mostre ospitate al Museo di Storia Naturale Giacomo Doria: “Pop Microscopy” e “Dragons”. La prima è una collezione di scatti scientifici trasformati in opere d’arte pop. Un’esposizione che è un’esplosione di colore in perfetto tema con il periodo carnevalesco. Per i bambini più coraggiosi, la mostra “Dragons” espone un centinaio di rettili vivi tra cui iguane, basilischi, camaleonti, gechi, varani e tanti altri esemplari provenienti da tutte le parti del mondo. 
 
Per chi preferisce il mondo del cinema, l’esposizione Cinepassioni alla Loggia della Mercanzia lascia tutti a bocca aperta. Un percorso che racconta l’universo cinematografico passando per le sue origini e i macchinari di produzione a una collezione di oggetti riferiti a film come Star Wars, Harry Potter e Superman. Una mostra che fa rivivere ricordi di gioventù agli adulti, mentre i bambini raccolgono idee per il travestimento del prossimo Carnevale. 
 
Mentre sabato 2 marzo, presso la Commenda di Prè, si tiene il laboratorio "Scherzi dal medioevo" durante il quale i piccoli cavalieri che riusciranno a superare i giochi e gli indovinelli verranno premiati con dei golosi dolcetti.
 
Non vi pentirete di aver scelto Genova per trascorrere questi giorni festosi e non dimenticherete facilmente le risate e le espressioni di stupore dei bambini, che vi avranno trasportato insieme a loro in una città magica dove tutti i sogni possono essere realizzati. Ma attenzione alle burle perché, come ben sapete, a Carnevale ogni scherzo vale!

Info utili