• 59° Salone Nautico

  • Festival della Scienza 2019

  • Labirinto Luzzati

  • Rolli Days - Ottobre 2019

  • Mostra fotografica: Inge Morath, La vita. La fotografia

  • WAR, CAPITALISM & LIBERTY. Opere dell’artista conosciuto come Banksy

  • Paganini Genova Festival - III edizione

  • Circumnavigando XIX edizione

  • Anni Venti in Italia: L'età dell'incertezza

  • Festival Musicale del Mediterraneo 2019

  • UniverCity 2019

  • Alfred Hitchcock

  • Genova In Blu 2019

  • C1A0 EXPO 2019

ALTRI EVENTI

"Kiku No Sekku" il giorno dei crisantemi. Laboratorio per famiglie con ragazzi fino ai 13 anni.

15.09.2019 15:00
Museo d'Arte Orientale Edoardo Chiossone
Condividi questa pagina
Condividi

‘GOSEKKU’  LE FESTEGIAPPONESI
Il calendario tradizionale rappresenta con grande precisione i cambiamenti atmosferici e stagionali ed è ancora utilizzato dai coltivatori per stabilire date e periodi di
numerose attività agricole.L’annata è caratterizzata da festività, tra le quali hanno particolare importanza le Gosekku, cinque feste che segnano i cambiamenti di stagione.
Sovente cantate in poesia e in pittura nelle stampe Edo, le Gosekku sono popolari anche al giorno d’oggi. Ciascuna di esse comporta la preparazione e l’allestimento di decorazioni sia all’interno sia all’esterno delle abitazioni.

KIKU NO SEKKU - LA FESTA DEI CRISANTEMI
In  Giappone  si  dice  che  la  dinastia  imperiale, il cui emblema è il crisantemo,discenda da Amaterasu Omikami.  
La corolla del crisantemo ricorda la forma della corona solare e quindi è simbolo di vita eterna.
La festa dei crisantemi (Kiku no Sekku) ebbe origine nel XVII secolo; celebrata il nono giorno del nono mese, è una delle cinque ricorrenze dell’anno tradizionale.
o La leggenda e la festa
o Visualizzazione sui petali del fiore e sul mantenimento dell’energia vitale
o Passare sul viso un batuffolo di cotone imbevuto di acqua di crisantemo, secondo l’usanza “cura  da cotone del crisantemo"
o Un piccolo rito durante l’osservazione e lacontemplazione di immagini di fiori e giardini (passarsi l’un l’altro un fiore...o  lungo un percorso nel parco),
come nell’usanza di corte.”
o Costruire insieme un grande crisantemo con foglietti tagliati a forma di petalo su cui scrivere una parola (un desiderio, un sogno...)
o Dipingere fiori di crisantemo.
o Su sagome di attori o cortigiane decorare le vesti acollage di fiori come nella tradizione delle bambole kiku ningyō.
o Scrivere in shodo la parola crisantemo (菊kiku)

Il laboratorio gratuito è prenotabile allo 010542285, e-mail: museochiossone@comune.genova.it

 


TI POTREBBERO INTERESSARE...
ALTRI EVENTI
Dal 05.10.2019 (Tutto il giorno) al 06.10.2019 (Tutto il giorno)
ALTRI EVENTI
22.09.2019 (Tutto il giorno)
ALTRI EVENTI
Dal 22.09.2019 (Tutto il giorno) al 06.10.2019 (Tutto il giorno)
ALTRI EVENTI
22.09.2019 (Tutto il giorno)
ALTRI EVENTI
ALTRI EVENTI
21.09.2019 (Tutto il giorno)
ALTRI EVENTI
21.09.2019 (Tutto il giorno)
ALTRI EVENTI
19.09.2019 (Tutto il giorno)
ALTRI EVENTI
Dal 14.09.2019 (Tutto il giorno) al 24.09.2019 (Tutto il giorno)
ALTRI EVENTI
Dal 12.09.2019 (Tutto il giorno) al 13.10.2019 (Tutto il giorno)

Info utili

Museo d'Arte Orientale Edoardo Chiossone
Tel: +39 010542285
Non accessibileNon sono ammessi animaliIngresso gratuito con City Card Musei
CALENDARIO DEGLI EVENTI
EVENTI DELLA SETTIMANA

Stay informed on our latest news!

Condividi contenuti