GRANDI EVENTI

MUSICA | OTTOBRE "PAGANINI GENOVA FESTIVAL"

Dal 02.10.2018 (Tutto il giorno) al 28.10.2018 (Tutto il giorno)
Genova
Condividi questa pagina
Condividi

18 giorni – 44 eventi – 22 sedi – 23 concerti – 47 artisti – 3 concerti orchestrali – 3 Vincitori del Premio Paganini – 7 musicologi – 10 relatori – 37 esecuzioni paganiniane - 1700 minuti di musica live

Questi i numeri del Paganini Genova Festival: la festa che Genova dedica al suo figlio più conosciuto al mondo.

L'omaggio pensato per il più grande violinista della storia da parte della sua città natale offre concerti ed eventi di altissimo livello.

Dal 2 al 28 ottobre, con 44 appuntamenti, la II edizione del Festival presenta artisti di calibro internazionale che si esibiscono sui palcoscenici cittadini e nei luoghi legati alla memoria dei Paganini. Per l'occasione salgono sul palco anche tre vincitori del Premio Paganini: Kevin Zhu, In Mo Yang e Mariusz Patyra. Conferenze, workshop, proiezioni, visite guidate ed esperienze gourmet completano il programma degli eventi, che si propone di valorizzare il patrimonio artistico-culturale di Genova nel segno di uno dei suoi figli più nobili, una rock-star ante litteram ed una personalità modernissima, che ha lasciato nella cultura e nel costume un’indelebile impronta e un'eredità  imperitura.

Il festival si articola in due sezioni: Controcanti, dal 2 al 23 ottobre, e Hommage à Paganini, dal 24 al 28 ottobre.

Controcanti - 11 concerti e 10 eventi tra conferenze, approfondimenti, laboratori, presentazioni e visite guidate.

Hommage à Paganini - 13 concerti e 10 manifestazioni che, per densità ed importanza degli eventi, caratterizzano la parte più internazionale del Festival.


Ricchissimo e variegato è, inoltre,  il programma che alcuni dei CIV – centri integrati di via - propongono nel mese di ottobre, in concomitanza con il Paganini Genova Festival e la mostra Paganini Rockstar. Sotto il coordinamento dell'Assessorato al Turismo, Commercio e Artigianato del Comune e con il sostegno di Camera di Commercio, Ascon-Confcommercio e Confesercenti, gli esercenti del territorio prendono parte attiva al progetto che punta a presentare al mondo Genova come la sola, vera città di Paganini sviluppando intorno al cartellone delle manifestazioni ufficiali un programma di iniziative spontanee ispirate al grande Niccolò, divo e rockstar ante litteram. Ecco tutti gli appuntamenti:

 

Sabato 13 ottobre
Dalle 17.30 alle 19.00, Via Luccoli, "Paganini suona in via Luccoli". Tre gruppi musicali animano la via suonando brani di Paganini: Ensemble Paganini-Sivori del Teatro Carlo Felice (Eliano Calamaro, Debora Tedeschi – violini, Silvia Groppo – chitarra) Damiano Baroni – violino, Michele Trenti – chitarra, Marco Mascia – violino. I locali della via preparano drink e spuntini ispirati a Paganini a cura del CIV Luccoli.
Dalle ore 20.00, Via della Maddalena, "Ravioli alla Paganini… e molto altro" I ristoratori di via dei Macelli preparano specialità tipiche genovesi, all’aperto, lungo il vicolo. Musica dal vivo e animazione della via nel ricordo di Paganini a cura del CIV Maddalena.

Sabato 20 ottobre
Ore 17.45, Chiostro di San Matteo, "Omaggio a Niccolò Paganini". Francesco Bagnasco – violino J.S. Bach: Partita n. 3 BWV 1006 N. Paganini: Capricci n. 11 e 16 E. Ysaÿe: Sonata n.3 “Ballade”N. Milstein: Paganiniana a cura del CIV Casana.
Ore 18.30, Piazza delle Erbe, "Mandolini in piazza". L’Orchestra a plettro del Circolo Mandolinistico Il Risveglio, diretta dal M° Eliano Calamaro, suona in piazza delle Erbe musiche della tradizione mandolinistica genovese. I locali preparano drink e piatti dedicati a Paganini ed altre specialità, a cura del CIV Genovino.
Dalle ore 19.30 alle 22.00, Via Garibaldi, "Paganini in cucina". Il ristorante Mentelocale di via Garibaldi prepara piatti tradizionali dedicati a Paganini; tra questi i famosi Ravioli alla Paganini, su ricetta originale di Paganini del 1839 e la luganega genovese. Servizio in costumi d’epoca e filodiffusione di musica di Paganini lungo la via. Il violinista Gabriel De Leoni presenta il repertorio di celebri imitazioni dei versi di animali che Paganini eseguiva durante le proprie esibizioni, per la meraviglia degli ascoltatori. Mostra di opere di Francesco Donato con soggetti paganiniani, a cura del CIV Meridiana.
Ore 20.00, Porto Antico, "Paganini past and future". La violinista Silvia Marcenaro suona il violino elettrico, passando davanti a tutti i locali dell’area spostandosi in segway ed in risciò; sarà distribuito materiale del Paganini Genova Festival a cura del CIV Porto Antico.
Ore 21.00, "Un violino elettrico". Esibizione della violinista Silvia Marcenaro, itinerante nelle piazzette del Civ, con gran finale in piazza delle Erbe, con violino elettrico e live electronics; musiche liberamente ispirate a Paganini ed ai più celebri Capricci, per accompagnare gli aperitivi dedicati a Paganini con cocktail e specialità locali, a cura del CIV Genovino.

Domenica 21 ottobre
Ore 13.00, Porto Antico, "Con Paganini al Porto Antico".  In occasione della “frittura di pesce” nella grande padella di Camogli, portata in questa giornata al Porto Antico di Genova, la violinista Silvia Marcenaro, al violino elettrico, eseguirà brani liberamente ispirati a Paganini, a cura del CIV Porto Antico.
Ore 12.30, Via Garibaldi, "Paganini in cucina". Il ristorante Mentelocale di via Garibaldi prepara piatti tradizionali dedicati a Paganini; tra questi i famosi Ravioli alla Paganini, su ricetta originale di Paganini del 1839 e la luganega genovese. Servizio in costumi d’epoca e filodiffusione di musica di Paganini lungo la via. Mostra di opere di Francesco Donato con soggetti  paganiniani, a cura del CIV Meridiana.

Venerdì 26 ottobre
Dalle ore 13.00 e dalle ore 19.00 "Gusto Paganini". I locali ed esercizi dell’area, nella giornata del Festival svolta interamente al Porto Antico, allestiscono vetrine, promuovono gli eventi e presentano prodotti, piatti tipici e idee ispirate al genio del violino, a cura del CIV Porto Antico.

Sabato 27 ottobre
Ore 13.00, Piazza Sarzano, "Happy birthday Paganini". Nel giorno del Compleanno di Paganini il Civ di Sarzano, il quartiere nel quale il violinista è nato e cresciuto, offre una torta a forma di violino e prepara i Ravioli alla Paganini che potranno essere degustati sulla piazza in cui Paganini venne battezzato. Alle 13.45 viene offerta una visita  ai luoghi paganiniani: sito  della casa natale, chiesa di San Salvatore (luogo del battesimo), San Donato, in cui è conservato l’atto di battesimo e Sant’Agostino, già sede del teatro che vide la prima Accademia di Paganini ragazzino. L’intera giornata del Festival si svolge tra il Museo di Sant’Agostino e la Chiesa di San Salvatore.
Alle 18.30 il violinista  Marco Mascia esegue, in  piazza Sarzano, brani  di Paganini e Bach, a cura del CIV Sarzano – Sant’Agostino.

In occasione del Festival, inoltre, gli Uffici dell’Assessorato al Turismo, Commercio e Artigianato del Comune di Genova hanno organizzato tre percorsi guidati, dedicati a Niccolò Paganini. I tre  percorsi, disponibili in doppia lingua, italiano e inglese,  seguono  un itinerario che ripercorre i luoghi maggiormente  legati al celebre musicista genovese, offrendo a turisti e genovesi una prospettiva unica e privilegiata sulla città e i suoi tesori, fra musica , storia e arte. I percorsi, seguiti da una guida professionista, sono gratuiti e aperti al pubblico fino al raggiungimento di un numero massimo di 25 partecipanti.  
I tour partono dall'ufficio IAT  (punto di Informazione e Accoglienza Turistica) di Via Garibaldi 12r, dove è necessario presentarsi con mezz'ora di anticipo rispetto all’orario di inizio del tour per ritirare il biglietto che da diritto alla gratuità. 
Le visite guidate si tengono nei seguenti giorni e orari: giovedì 18 ottobre ore 15.00, sabato 27 ottobre ore 15.00, sabato 10 novembre ore 15.00.
 

Il festival è organizzato da Associazione Amici di Paganini, Teatro Carlo Felice, Conservatorio Paganini e Fondazione Hruby con il Comune di Genova e il sostegno di Regione Liguria, Camera di Commercio, Confindustria; maggior sostenitore è la Compagnia di San Paolo; collaborano Palazzo Ducale, Porto Antico Genova, Teatro Nazionale e Convention Boureau.  Sponsor sono Basko, Banca Carige, Giglio Group, Pianosolo e Rotary International Distretto 2032. Mediapartner è Sagep Editori. Partnership culturali: A Compagna, Alliance Française, Centro Culturale Italo Austriaco di Genova, Circolo Artistico Tunnel, Dialogo nel Buio, Festival della Scienza, Festival Le vie del Barocco, Festival SempreVerdi, Istituto Chiossone, Museo del Risorgimento, Museo di S. Agostino, Museo del Risorgimento, Musica con le Ali.

La manifestazione è parte della rassegna "Genova Città dei Festival", organizzata in collaborazione con il Comune di Genova.

 

Ingresso libero (dove non diversamente specificato)

 

Appuntamenti
CONTROCANTI - 2 ottobre
02.10.2018 (Tutto il giorno)
Genova

- ore 11.00, presso Palazzo Tursi:

Inaugurazione del Festival

- ore 14.30, presso Palazzo Reale:

Presentazione guida "La Genova di Paganini"

- ore 15.30, da Via Balbi a Via al Colle:

Visita guidata del percorso "La Genova di Paganini". Si tratta di un percorso ideato e realizzato dagli Amici di Paganini attraverso i luoghi più importanti della vita dell'artista: 12 stazioni che si snodano nel Centro Storico, segnalate da "pietre di incontro" - targhe in ottone collocate nei pressi di ciascun luogo. Il percorso è illustrato in italiano e in inglese  da una guida edita da SAGEP. La guida arricchisce il cammino fornendo notizie storiche ed artistiche sui monumenti visitati e sul rapporto di questi con la vita di Paganini. Una piantina con l’indicazione delle dodici postazioni permette al turista e agli stessi genovesi un piacevole giro della città vecchia nel nome del grande violinista.


Durante il periodo del Festival e per tutta la durata della mostra "Paganini Rockstar" di Palazzo Ducale saranno proposte visite guidate de "La Genova di Paganini". Da segnalare in particolare tre visite gratuite ed aperte al pubblico che l’Assessorato al Turismo, Commercio e Artigianato del Comune di Genova offre nelle seguenti date:

giovedì 18 ottobre - ore 15

sabato 27 ottobre -  ore 15

sabato 10 novembre - ore 15

Partenza dagli uffici I.A.T. di via Garibaldi 12r.

CONTROCANTI - 4 ottobre
04.10.2018 (Tutto il giorno)
Genova

"La chitarra a Genova da Paganini ad oggi" in collaborazione con "A Compagna"

- ore 17.00, presso l'Oratorio di S. Filippo:

Fabrizio Giudice - chitarra (N. Paganini: 4 Sonate, Castelnuovo-Tedesco: Aria da Chiesa, Regondi: Notturno, Ghedini: Studio da concerto, M. Bonelli: Tremolovals, J.Vinas: Fantasia, J.K. Mertz: Fantasia hongroise, P. Taraffo: Prospero, L'onda, Stefania)

- ore 18.45, presso l'Oratorio di S. Filippo:

Riccardo Guella - chitarra (N. Paganini: 4 Sonate, N. Paganini-M. Barrueco: Sei Sonate op. 3, F. Orsolino: Toccata e Tarantella, A. Bersano: Minuetto e Gavotta, R. Guella: Sonata omaggio a Paganini)

- ore 20.30, presso la Chiesa di S. Donato:

Ricordo di Eli Tagore, a cura di Paola Lanzola - chitarra (L. Narvaez, J. Dowland, R. De Visèe, F. Sor, F. Poulenc, E. Pujol, R. Tagliamacco, S. Sarpero)

- ore 21.30, presso la Chiesa di S. Donato:

Federico Briasco - chitarra (N. Paganini: Grande Sonata in La, Ghiribizzi e sonate, P. Briasco: 5 composizioni, F. Orsolino: Piccole impressioni di campagna)

CONTROCANTI - 6 ottobre
06.10.2018 20:30
Chiesa di San Donato

Vi aspettano oggi nella Chiesa di San Donato, a partire dalle ore 20.30, in collaborazione con il festival "Le vie del barocco":

- la conferenza "Violino virtuoso e capriccioso" , le origini del virtuosismo di Paganini nella scuola violinistica barocca italiana, con introduzione di M. Di Pasquale

- il concerto della Contrarco Baroque Ensemble (G.B. Fontana: Sonata seconda, M. Uccellini: Due Sonate, A. Corelli Sonata op. 5 n. 1, A. Vivaldi: Sonata op. 2 n. 12, F. Geminiani: Sonata op. 4 n. 1, F.M. Veracini: Capriccio op. 1 n. 12).

 

CONTROCANTI - 7 ottobre
07.10.2018 (Tutto il giorno)
Museo del Risorgimento (Casa Mazzini)

Giornata in collaborazione con il Museo del Risorgimento e con il Festival SEMPREVerdi

Come ogni prima domenica del mese il percorso espositivo del Museo del Risorgimento, situato nella Casa natale di Giuseppe Mazzini (Via Lomellini, 11), sarà aperto al pubblico dalle ore 10 alle 19.30.

- ore 16.00: Inaugurazione della mostra "Risorgimento e Musica" a cura di R. Ponte e L. Bertuzzi. Paganini non ha mai nascosto le sue simpatie per le cause di indipendenza e rivoluzionarie; al contempo la carriera lo ha messo a contatto con le personalità politiche più importanti del suo tempo, giungendo ed essere invitato dal principe di Metternich a suonare a Vienna. Da qui l’idea della mostra. In esposizione manoscritti di Mameli e Novaro (genovese, autore della musica dell'inno d'Italia) e la chitarra di Mazzini, opera del liutaio Gennaro Fabricatore - lo stesso che costruì anche la chitarra di Paganini (in esposizione a Palazzo Ducale dal 19 ottobre).

- ore 17.00 & ore 20.30: Andrea Cardinale - violino, Josè Scanu - chitarra (con la chitarra di G.Mazzini). Nell'ambito della mostra "Risorgimento e Musica nelle collezioni dell'Istituto Mazziniano" (N. Paganini: Sonate n. 1 e 3 da "Centone", Sonate 2, 4 e 6 op. 2, Sonata concertata, Cantabile, Tarantella, G. Rossini/F. Carulli: Fantasia da "La gazza ladra"). Josè Scanu e Andrea Cardinale eseguiranno brani del repertorio che lo stesso Mazzini amava eseguire per diletto e brani di autori italiani del tempo. Prenotazione richiesta.

- ore 18.00: "Per l'Europa e per il mondo: vita di Camillo Sivori" a cura di S. Termanini. Una conferenza su Sivori, sui suoi intensi rapporti musicali con Verdi, con altri grandissimi della musica ottocentesca e con i più importanti protagonisti del Risorgimento italiano concluderà la giornata. Prenotazione consigliata.

L'ingresso agli eventi è gratuito. Per info e prenotazioni 0105576430 - biglietteriarisorgimento@comune.genova.it

CONTROCANTI - 8 ottobre
08.10.2018 20:30
Palazzo Ducale

Quartetto Paganini-Sivori del Teatro Carlo Felice, Elisa Franzetti - soprano (N. Paganini: Quartetto con chitarra n. 5, "Chant patriotique", "è pur amabile", Divertimenti carnascialeschi, Terzetto per due violini e chitarra; Rossini: Sonata a quattro n. 3, Canzonetta spagnola, Duetto buffo di due gatti)

CONTROCANTI - 9 ottobre
09.10.2018 17:30
Alliance Française

"Paganini e Genova tra continuità e cambiamento" conferenza di S. Monti Bragadin.

CONTROCANTI - 10 ottobre
10.10.2018 20:30
Chiesa di San Donato

G. Pieranunzi - violino e P. Carlini - fagotto (N. Paganini: Tre duetti per violino e fagotto in Fa, in Do, in Re)

CONTROCANTI - 13 ottobre
13.10.2018 (Tutto il giorno)
Genova

-ore 11 Banca Carige Sede Centrale: O. Pushkarenko - violino, in apertura del Rolli Days: le giornate che Genova dedica ai Rolli, i Palazzi nobiliari dei secoli d'oro della Repubblica. In tale contesto e in collaborazione con Banca Carige, il Paganini Genova Festival propone il concerto di uno straordinario giovane violinista ucraino, genovese di adozione, che si esibirà in piazza Cassa di Risparmio, proponendo alcuni dei Capricci di Paganini.

-ore 17:00 Biblioteca Berio 
 "Ricordo di Federico Mompellio, musicologo paganiniano” conferenza di M.R. Moretti e M.T. Dellaborra
CONTROCANTI - 15 ottobre
15.10.2018 11:00
Genova

Presso il Liceo Pertini verrà presentato "Il gioco di Paganini" - per le scuole elementari e medie - a cura del Liceo Musicale Pertini

Si tratta di un moderno gioco dell’oca in formato digitale che gli allievi del Liceo Musicale Pertini, sezioni Musicale e Scienze Umane, hanno progettato e propongono in anteprima sotto l’egida del Festival.

CONTROCANTI - 16 ottobre
16.10.2018 17:30
Palazzo Ducale

Presso Palazzo Ducale (Letture Scientifiche) si terrà la conferenza "Paganini, talento e psiche di un genio" di C. Schinaia, in collaborazione con Società delle letture scientifiche.

CONTROCANTI - 18 ottobre
18.10.2018 21:00
Palazzo Ducale

Marco Pasini - pianoforte: "Echi pianistici dei capricci di Paganini" in occasione dell'inaugurazione della mostra "Paganini rockstar" (I. Moscheles: Gems à la Paganini, fantasia n.3, H. Herz: Ultimo valzer di Paganini, R. Schumann: Etudes d'apres Paganini op. 3, G. Panariello: "GaPaNino", F. Liszt: Sei grandi studi da Paganini)

CONTROCANTI - 21 ottobre
21.10.2018 17:30
Genova

Presso il Circolo Artistico Tunnel, la conferenza di G. De Leoni: "Paganini, angelo o demonio?"

CONTROCANTI - 22 ottobre
22.10.2018 (Tutto il giorno)
Genova

- ore 16.30, presso la Biblioteca Berio:

Presentazione del graphic novel "Paganini" , soggetto di R. Iovino e N. Olivieri, sceneggiatura G. A. Carosini, disegni M. Mastroianni

- ore 18.00, presso Palazzo Ducale:

Presentazione della "Paganini complete edition", un cofanetto in 40 CD  che l'etichetta genovese Dynamic lancia per festeggiare i 40 anni dalla fondazione, proponendo tutta la musica composta da Paganini ed ad oggi nota, per un totale di 2480 minuti di musica eseguiti da grandissimi esecutori, da Accardo e Quarta all'Orchestra del Carlo Felice, Ruggero Ricci, Leonidas Kavakos, Stefan Milenkovich e molti altri solisti e ensembles. A cura di D. Prefumo.

CONTROCANTI - 23 ottobre
23.10.2018 (Tutto il giorno)
Camera di Commercio - Palazzo di Tobia Pallavicino

Presso la Sala del Bergamasco di Camera di Commercio si terranno i seguenti incontri:

- ore 17.30 "Il management musicale da Paganini a Michael Jackson" a cura di R. Iovino, V. Spera, N. Olivieri

- ore 20.30 Carlo Aonzo - mandolino, Giulio Plotino - violino (N. Paganini: Le streghe, "In cor più non mi sento", L. Boccherini: Duetto op.5 n. 1, A. Rolla: Duetto per amandorlino e violino, B. Bortolazzi: Variazioni in La maggiore)

HOMMAGE À PAGANINI - 24 ottobre
24.10.2018 20:30
Palazzo Ducale

Kevin Zhu - violino (Premio Paganini 2018)e Anna Geniushene - piano (Paganini: "In cor più non mi sento"; Wieniawsky: Faust Fantasy; Ravel: Sonata n. 2; Prokofiev: Sonata n. 2; Gershwin: Three Preludes)

HOMMAGE À PAGANINI - 25 ottobre
25.10.2018 (Tutto il giorno)
Genova

- ore 11.00, al Teatro Carlo Felice:

Janoska Ensemble - Orchestra del Teatro Carlo Felice, concerto per le scuole (musiche di Strauss, Kreisler, Janoska, Sarasate, Mozart, Paganini). A pagamento.

- ore 16.00, a Palazzo Tursi:

Presentazione dell'edizione critica del II Concerto "La Campanella" a cura di Maria Teresa Dellaborra

- ore 17.30, a Palazzo Tursi:

"I segreti di Stradivari" di F. Cacciatori, a cura del Museo del violino di Cremona

- ore 20.30, al Teatro Carlo Felice:

Janoska Ensemble - Orchestra del Teatro Carlo Felice (musiche di Strauss, Kreisler, Janoska, Sarasate, Mozart, Paganini). A pagamento.

HOMMAGE À PAGANINI - 26 ottobre
26.10.2018 (Tutto il giorno)
Porto Antico

"Una giornata al Porto Antico"

Un'intera giornata da trascorrere nell'area del Porto Antico, presso i locali del quartiere, le sale dei Magazzini del Cotone e Dialogo nel Buio. Gli esercenti del CIV Porto Antico proporranno in alcuni casi menù, piatti e drink dedicati all'occasione, sfruttando la tipica cornice marina per ricordare che Paganini è cresciuto nel quartiere di via Madre di Dio, l'antico sbocco al mare della città.

- ore 10.30, presso Dialogo nel Buio:

"Musica nel buio: cambiamenti nella percezione sonora" -  in collaborazione con l'Istituto D. Chiossone e Festival della scienza - evento per le scuole. Prenotazione obbligatoria.

- ore 13.00, al Porto Antico (Eataly, Rosso pomodoro, Tre merli):

"Gusto Paganini" - sapori e profumi al Porto Antico (aperitivo, menù a tema, cioccolatini...). A pagamento.

- ore 15.30, al Porto Antico– Sala Tramontana:

"La tournèe europea di Paganini - gli anni 1828-1830" - conferenza di Andreas Lange, traduzione I.C.I.A.

- ore 16.00, al Porto Antico– Sala Grecale:

"Il duello"- Proiezione del docufilm di Dagmara Spolniak

- ore 17.00, al Porto Antico– Sala Grecale:

Erica Piccotti - violoncello, Filippo Gamba - pianoforte (R. Schumann: Phantasiestücke; L. Janacek: Pohádka; L.v. Beethoven: Sonata op. 69; N. Paganini: Variazioni sul Mosè). A pagamento.

- ore 21.00, al Porto Antico– Sala Grecale:

Quartetto di Cremona, Anna Geniushene (R. Schumann: Quintetto per piano e archi, C. Franck: Quintetto per piano e archi). Il Quartetto di Cremona suona quattro strumenti di Antonio Stradivari appartenuti a Niccolò Paganini, gentilmente concessi dalla Nippon Music Foundation). A pagamento.

 

Prevendita concerti: qui  | Palazzo Ducale: dalle 10 alle 13 / dalle 14 alle 18.
Il giorno del concerto i biglietti si potranno acquistare anche presso i Magazzini del Cotone a partire da un’ora prima dell’inizio, fino a esaurimento posti.

HOMMAGE À PAGANINI - HAPPY BIRTHDAY NICCOLO’! - 27 ottobre
27.10.2018 (Tutto il giorno)
Genova

A 236 anni dalla sua nascita (27 ottobre 1782), Genova festeggia il compleanno di Niccolò Paganini, con iniziative che coinvolgono il centro storico della città, Palazzo Ducale e il Teatro Carlo Felice, con un grande concerto che vedrà protagonista il Cannone di Paganini.

- ore 10.00, presso il Conservatorio N. Paganini:

"Capricci di gioventù" - a cura del Conservatorio Paganini, nell'ambito delle iniziative sul "Dono Delius", classi di flauto, violino e pianoforte

- ore 11.00, presso il Museo di S. Agostino:

Aggiornamento del Catalogo tematico di Paganini - a cura di Maria Rosa Moretti ed Anna Sorrento, a coronamento di una vita spesa nella ricerca di fonti e documenti. Edito da Musica con le Ali, il volume integra l’edizione del 1982 e classifica l’opera omnia paganiniana.

- ore 13.00, in Piazza Sarzano:

"Happy birthday Niccolò" - aperitivo Paganini

- ore 14.30, presso San Salvatore in Sarzano:

Rovshan Mamedkuliev - chitarra (N. Paganini: Tre Sonate, M. Llobet: Variazioni sulla "Follia", L. Legnani: 5 Capricci; S. Amirov: Sei miniature, F. Tarrega: Gran Jota)

- ore 16.00, presso il Museo di Sant'Agostino:

"Paganini: padre, amante, amico" a cura di Niccolò Paganini

- ore 17.30, presso San Salvatore in Sarzano:

Mariusz Patyra - violino (Premio Paganini 2001), Giovanni Casella, piano (N. Paganini: I palpiti; J. Brahms: Sonata n. 3 per violino e piano, Debussy: Sonata per violino e piano, M. Ravel: Tzigane). A pagamento.

- ore 20.30, presso il Teatro Carlo Felice:

Laura Marzadori e Orchestra del Teatro Carlo Felice - Daniel Smith (N. Paganini: Concerto n. 4 per violino e orchestra, Beethoven Sinfonia n. 4) - Diretta streaming, in collaborazione con Rotary Distretto 2032. Il Cannone, il violino che Paganini ha lasciato, secondo volontà testamentaria, alla sua città natale, "perché venga perpetuamente conservato" è il protagonista del concerto. A pagamento.

 

HOMMAGE À PAGANINI - 28 ottobre
28.10.2018 (Tutto il giorno)
Genova

- ore 11.00, presso l'Oratorio di San Filippo:

Albrecht Menzel - violino, Valentina Messa - pianoforte (F. Geminiani: Sonata in do minore, G. Lekeu: Sonata in sol magg., N. Paganini: Carnevale di Venezia , J. Brahms: Sonata n. 2 per violino e piano)

- ore 15.30, presso la Biblioteca Berio:

"Niccolò Paganini e la matematica dell'armonia" - a cura di Paolo Cecchinelli. Al violino: Roberto Mazzola e Clarissa Leonardini nell'ambito del Festival della scienza

- ore 16.30, presso la Biblioteca Berio:

Presentazione dell'Accademia Genova Musica: Trio A. Martinov - violino, L. Franzetti - violoncello, E.Tomellini - pianoforte (R. Schumann Trio n. 1)

- ore 17.30, presso Casa Paganini:

Igmar Jenner - "Transitions", performance per violino e live electronics (musica di I. Jenner)

- ore 21.00, presso il Teatro Modena:

In Mo Yang - violino (Premio Paganini 2015) - (N. Paganini: i 24 Capricci op.1- M.S. 25). A pagamento.

ALTRE INIZIATIVE
Dal 02.10.2018 (Tutto il giorno) al 28.10.2018 (Tutto il giorno)
Genova

Il 2 ottobre - dalle 8.20 alle 13.30 e dalle 16 alle 19 - sarà attivato da Poste Italiane un speciale annullo filatelico dedicato a Paganini.

 

Dal 2 al 28 ottobre - presso Poste Centrali (Ufficio Filatelia): Esposizione paganiniana, immagini e documenti, a cura di Amici di Paganini. Una mostra iconografica che espone tavole, disegni e acquerelli commissionati dal Paganini Genova Festival e realizzati da Giulia Bogliolo Pallavicini e Luisa Wissiak, oltre a caricature di Luigi Maio, riproduzioni dei più celebri dipinti paganiniani e tre acqueforti a tema di Pina Villanis (1899 - 1999); completano l'esposizione una serie di documenti filatelici - bolli, annulli, cartoline postali - e storici sul violinista. Fino alla fine di novembre l'annullo filatelico potrà essere apposto su cartoline omaggio al costo minimo di un bollo da 23 centesimi.

 

24-25-26 ottobre - presso il Bookshop di via Garibaldi: "Paganini en plen air" - ascolto libero dell'integrale paganiniana, a cura della casa discografica Dynamic


TI POTREBBERO INTERESSARE...
GRANDI EVENTI
Dal 14.06.2019 (Tutto il giorno) al 20.06.2019 (Tutto il giorno)
GRANDI EVENTI
Dal 24.05.2019 (Tutto il giorno) al 30.05.2019 (Tutto il giorno)
GRANDI EVENTI
Dal 08.03.2019 (Tutto il giorno) al 14.03.2019 (Tutto il giorno)
GRANDI EVENTI
GRANDI EVENTI
Dal 15.02.2019 (Tutto il giorno) al 19.02.2019 (Tutto il giorno)
GRANDI EVENTI
Dal 31.12.2018 (Tutto il giorno) al 01.01.2019 (Tutto il giorno)
GRANDI EVENTI
Dal 23.12.2018 10:00 al 23.12.2018 13:00
GRANDI EVENTI
GRANDI EVENTI
15.12.2018 19:30
GRANDI EVENTI
Dal 15.12.2018 10:00 al 24.12.2018 22:00

Info utili

CALENDARIO DEGLI EVENTI
EVENTI DELLA SETTIMANA

Stay informed on our latest news!

Condividi contenuti