EVENTI TOP

TRICAPODANNO: Il Capodanno 2020 a Genova

Dal 29.12.2019 (Tutto il giorno) al 01.01.2020 (Tutto il giorno)
Genova
Condividi questa pagina
Condividi
TRICAPODANNO
TRE NOTTI DI FESTA? LE VIVI SOLO A GENOVA.
 

Una lunga festa che occuperà le serate dei genovesi, dei turisti e degli ospiti della nostra città, dal 29 al 31 dicembre, con tre notti di musica declinata per tutti i gusti. Un “ingresso” nel 2020 con uno dei più lunghi party di fine anno di sempre. Il Capodanno di Genova sarà, infatti, triplicato in altrettante serate che accontenteranno tutti i palati offrendo un programma di concerti vari e originali, che avrà inizio domenica 29 dicembre per proseguire fino alla notte di San Silvestro. Piazza De Ferrari diventerà un palcoscenico all’aperto, per un’entusiasmante partenza in musica del 2020.

Grazie al sostegno di Salini Impregilo, Iren ed Esselunga Genova potrà proporre ai suoi visitatori e ai genovesi un programma di festeggiamenti “no-stop”. L’evento è sostenuto anche attraverso proventi dell’imposta di soggiorno. 

 

Giusy Ferreri sarà la star dell’ultimo giorno dell’anno, preceduta dai Boomdabash (30/12) e da Gabry Ponte (29/12) e tutti i giorni musica di rapper e youtuber. Un party lungo tre notti e musica per tutti i gusti, a condurre per mano Genova verso il nuovo anno.
Sarà una grande festa all’aperto il Capodanno di Genova, che quest’anno si farà in tre per accontentare tutti e offrire a residenti e turisti un programma di concerti vario e del tutto originale, iniziando già da domenica 29 dicembre per concludersi naturalmente nella notte di San Silvestro.  Piazza De Ferrari si trasformerà per tre giorni in un palcoscenico all’aperto, per un’entusiasmante partenza in musica del 2020, con un continuo alternarsi di cantanti, Dj, youtuber e rapper.  Il tutto sarà diretto, animato e condotto da Alberto Pernazza, che molti ricorderanno nel gruppo degli Ex Otago, ora anche opinionista in radio e tv, dopo una lunga esperienza anche come trend-setter, esperto di moda, musica e costume insieme con  il Dj Set del genovesissimo Giovanni Carrara come dj resident.
 
 

La tre giorni di “divertimento no-stop” inizierà domenica 29 dicembre con Giovanni Toti e Marco Bucci alle 20 per i saluti istituzionali per poi dare spazio ai Mates. Si tratta del gruppo di creator più seguito sul web, nato nel 2015 grazie all’incontro di Anima, St3pny, Surry e Vegas, vere e proprie star di internet a cui, nel 2018, si è unito Jayden, la mascotte umanoide con le sembianze di un panda, nel ruolo di produttore musicale.

Alle 22.00 sarà il momento della musica di Gabry Ponte, dj di fama mondiale oltre che produttore discografico e conduttore radiofonico, che anima dal 1993, con la sua musica, le discoteche italiane e non solo, scalando le classifiche dance nazionali e internazionali e vincendo premi prestigiosi nel campo discografico, tra cui diversi dischi di platino. Gabry Ponte ha collaborato e collabora con importanti artisti del panorama musicale: nel 1998 comincia la sua collaborazione con Maurizio Lobina e Jeffrey Jey (Gianfranco Randone) con i quali crea gli Eiffel 65, da cui si separerà nel 2005. Dagli anni Duemila sono usciti decine di singoli, oltre a una serie di raccolte con remix e tre EP, affermandosi grazie anche la vendita, ogni anno, di milioni di dischi.

 

Lunedì 30 dicembre alle 20, una giornata all’insegna di giovani protagonisti del mondo dello spettacolo come Awed, Dose e Preziosi, un trio di giovanissimi youtuber che rispondono ai nomi di Simone Paciello, in arte Awed, youtuber, scrittore e attore italiano; Riccardo Dose, anche lui youtuber e attore italiano che ha fatto dell’ironia e della parodia i suoi caratteri distintivi; altro componente del gruppo è Amedeo Preziosi. Il tris di giovani artisti sono tutti particolarmente famosi, amati e seguiti sul web dal pubblico più giovane: ad esempio Awed ha un canale che raccoglie 2,2 milioni di iscritti con 588 milioni di visualizzazioni dei suoi video.

Altro youtuber, questa volta genovese, presente sul palco di De Ferrari sarà Cromo al secolo Matteo Cerisola, classe 1998. Ha iniziato quindicenne la sua avventura musicale aspirandosi ai primi rapper americani “old-school” e ha creato uno stile unico e originale che lo ha reso subito riconoscibile. Dopo vari riconoscimenti raccolti nel mondo stream, nel 2018 pubblica il suo album di esordio “Oro cromato” coinvolgendo amici e colleghi: Vegan Jones, Young Slash, Vaz Tè.

La giornata prosegue, alle 22.00, con i Boomdabash, una delle migliori reggae band d’Italia, d’origine salentina. Il singolo del 2018 “Non ti dico no” con Loredana Bertè, doppio disco di platino, è stato il brano in assoluto più trasmesso dalle radio italiane nel 2018 e ha vinto importanti premi. La band ha aperto il 2019 con la partecipazione alla 69⁰ edizione del Festival di Sanremo dove ha presentato il brano “Per un milione”, triplo disco di platino. Il 9 Maggio il gruppo ha festeggiato 15 anni di carriera con lo speciale concerto – evento “Boomdabash & Friends” in compagnia di molti ospiti e amici del mondo musicale. Del 7 Giugno 2019 è l’uscita di “Mambo salentino” hit featuring Alessandra Amoroso, doppio disco di platino, che ha conquistato ogni classifica aggiudicandosi la vittoria dell RTL 102.5 POWER Hit estate risultando la hit estiva più amata e ballata dell’estate 2019.

 

Nella sera di san Silvestro, martedì 31 dicembre, l’appuntamento della lunga notte di Capodanno sarà preceduto intorno alle 21, dai saluti istituzionali del presidente regionale Giovanni Toti e del sindaco genovese, Marco Bucci e di seguito sarà il momento, alle 21.30, del rapper Tedua vulgo Mario Molinari- nato nel 1994 a Cogoleto e cresciuto a Milano. Attivo dal 2014 dopo aver pubblicato in free download le sue canzoni, è del 2017 il suo primo progetto discografico distribuito da una major, nel 2018 l'album “Mowgli – il disco della Giungla” è primo nella classifica di vendita. Lo show di Tedua, precede la vera punta di diamante della serata, con la festa che entrerà nel vivo alle 22.30 con un’artista del calibro di Giusy Ferreri che ha bisogno di poche presentazioni. L’artista di origine palermitana è stata protagonista nel 2008 della I edizione del talent show italiano “X Factor”, questa esperienza le ha permesso di affermarsi in campo discografico con diversi EP e a partecipare a tre edizioni del Festival di Sanremo nel 2011, 2014 e 2017 rispettivamente con Il mare immenso, Ti porto a cena con me e Fa talmente male. Nel 2015 la canzone "Roma-Bangkok", in cui Giusy Ferreri duetta con Baby K, si afferma come tormentone dell'estate, cosa che si è ripetuta nel 2018, quando vince insieme a Takagi & Ketra, il Wind Summer Festival 2018 con Amore e capoeira.

 

Il Capodanno di Genova è organizzato da Comune di Genova e Regione Liguria. 
 
 
SALINI IMPREGILO: 
Partner Ufficiale
 
IREN: 
Partner Ufficiale
 
ESSELUNGA: 
Sponsor Ufficiale
 
 

 
CAPODANNO A STRADA NUOVA
 
Anche quest’anno, un programma speciale per il Capodanno in Strada Nuova. Si inizia alle 22 con Tanto Grass Gang Band, una piccola orchestra con musicisti giocolieri, funanboli della nota, corteggiatori dell’apparato uditivo. Tra cadenze jazz, pop, funk e balkan gli artisti si muovono tra via Garibaldi e gli atri degli antichi palazzi, coinvolgendo il pubblico nella musica e nel ballo.

 

Dalle ore 23,30 - per chi partecipa all'Adventure Game in Strada Nuova -  brindisi nel cortile di Palazzo Tursi. Dopo le ore 24 ancora musica sulle note del violino di Andrea Cardinale, della chitarra di Josè Scanu e del flauto di Gaia Godani. Un’occasione per ascoltare dal vivo alcuni brani di Paganini, tra cui Le Streghe, la Sonata Concertata,la Tarantella, I Palpiti, eseguiti da un violino Vuillaume (liutaio prediletto da Paganini) e da una chitarra Ramirez, appartenuta ad Andres Segovia. A seguire, il tango classico e di Piazzolla, con un occhio alla musica del cinema e un omaggio alla canzone classica: musiche di Rossini (overture dal Barbiere di Siviglia), Carulli, Paganini, Gardel, Piazzolla, De Curtis. 

 

Nel frattempo, nei Musei di Strada Nuova…

Pinocchio al museo

Pinocchio e Geppetto si sono persi e hanno bisogno del tuo aiuto. La notte di Capodanno vieni a vivere un’avventura unica in Strada Nuova nelle sale di Palazzo Bianco e Palazzo Tursi. Un adventure game a metà tra il videogioco e la caccia al tesoro. Utilizza il tuo smartphone, trova i QR Code nascosti, risolvi gli enigmi disseminati nei palazzi ed effettua scelte che modificheranno la storia… Un gioco, sviluppato da Monster e realizzato in collaborazione con l’associazione TUR.ACCE.S. e il Comune di Genova, che unisce alla fantasia della favola di Collodi e al divertimento, una riflessione sui temi del turismo accessibile e sociale.

L’avventura ha una durata circa di 1h e necessita dell’utilizzo di uno smartphone.

Info: 010/2759185 Bookshop Musei di Strada Nuova

Prenotazioni: www.happyticket.it

Monster, marchio nato con l’omonimo festival del 2018, dopo gli appuntamenti al Porto antico e la rappresentazione teatrale di Alice all’Acquario del 2019, inaugura nei Musei di Strada Nuova il progetto Monster Adventure, un’avventura digitale a bivi fatta per vivere in maniera differente le location. www.monsteradventure.it

I disegni ed il racconto sono stati sviluppati dall’artista genovese Melkio. www.melkio.com

TUR.ACCE.S., associazione di promozione sociale che promuove il turismo accessibile e sociale organizzando attività culturali, formative, ludico/ricreative e realizzando progetti strutturati. www.turacces.it

Orario: 20.30/22 – 22/23.30 – 0.15/1.45

Il percorso inizia dall’atrio di Palazzo Bianco.

Il brindisi per tutte le fasce orarie è dalle ore 23,30 alle ore 0,15 nel cortile di Palazzo Tursi

Pacchetto con brindisi: intero € 17; ridotto € 13

Pacchetto con apericena e brindisi: intero € 39; ridotto € 31

Prenotazione: tel. 010 2759185 – Bookshop Musei di Strada Nuova

 

Dalle ore 12 del 31 dicembre, i biglietti saranno acquistabili solo presso il bookshop di Via Garibaldi (e non più online).

 

Inoltre, resteranno aperti:

 

 

Palazzo Nicolosio Lomellino

Apertura straordinaria dalle 21 del 31 dicembre all’1 del 1° gennaio.

Sarà possibile scoprire le opere e la carriera del prete genovese a cui il Palazzo dedica la monografica Bernardo Strozzi (1582-1644). La conquista del colore

 

Palazzo Tobia Pallavicino

Apertura straordinaria dalle 20.30 del 31 dicembre all’1 del 1° gennaio.

Nel palazzo, sede della Camera di Commercio di Genova, saranno aperti e visitabili liberamente l’atrio cinquecentesco decorato dal Bergamasco, il piano nobile e la settecentesca sala dorata con i celebri specchi, gli stucchi dorati e gli affreschi di Lorenzo De Ferrari.

 
 
 

CAPODANNO ALLA LANTERNA

Il complesso monumentale della Lanterna di Genova, parte del Mu.MA - Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni insieme a Galata Museo del Mare, Commenda di Prè e Museo Navale di Pegli, è animato da un ricco programma di eventi, organizzati per la sua massima valorizzazione da Associazione Amici della Lanterna, Fondazione Labò e PHAROS light for heritage.
La sera del 31, a mezzanotte, la Lanterna si illuminerà con un gioco di luci per festeggiare l'arrivo dell'anno nuovo. Si potrà quindi godere di questo spettacolo anche grazie al ripristino delle funzioni, precedentemente interrotto a causa dei danni causati dal temporale dello scorso 14 novembre. Sarà possibile assistere in diretta al gioco di luci anche al link http://www.lanternadigenova.it/webcam/


 

CAPODANNO AL PORTO ANTICO

 

La piazza delle Feste con vista sul Porto Antico si aprirà alle 22.00 (ingresso libero) a Calata Falcone Borsellino con l‘orchestra di Fiati della Città di Cinquefrondi e i suoi 50 elementi propongono un repertorio musicale di alta qualità che spazia dai brani classici di Gioachino Rossini, Giuseppe Verdi e Giacomo Puccini fino ad arrivare a Enrico Morricone, Nicola Piovani e Leonard Cohen. La serata sarà presentata da Max Repetto con la partecipazione straordinaria di Andrea Carlini. Dopo il brindisi di mezzanotte il divertimento prosegue fino all’alba con uno scatenato DJ SET.

A piazzale Mandraccio si potranno trovare gli artisti della XIX edizione di “Circumnavigando - Festival Internazionale Circo Teatro - Fool Immersion” sotto il tendone da circo dalle ore 22 uno spettacolo unico fatto di acrobazie, teatro, danza e musica insieme alla Compagnia My Laika/Side Kunst Cirque (ingresso a pagamento). 

Anche per più piccoli e le loro famiglie “La città dei bambini e dei ragazzi” nei Magazzini del Cotone dalle 21 resterà aperta tutta la sera con un programma di giochi, laboratori e animazioni speciali: uno stravagante scienziato accompagnerà i bambini alla scoperta dei cambiamenti climatici e del sempre più delicato equilibrio dell’ecosistema, mentre giocolieri ed equilibristi daranno il benvenuto ai partecipanti alla serata e introdurranno al colorato e festoso Circobus. (Ingresso a pagamento).

Non si può trascurare poi “SAN SILVESTRO SUL GHIACCIO” la pista di pattinaggio sarà aperta (ingresso a pagamento) dalle 22 alle 5 del 1 gennaio. Un Capodanno con tanta musica, luci e brindisi a mezzanotte. 


 

CAPODANNO A PALAZZO DUCALE
 

Cultura, cena di gala e tante sorprese tra brindisi e festeggiamenti in uno dei cuori pulsanti del turismo cittadino. Palazzo Ducale si apre alla città e le sue mostre saranno visitabili fino 2 per festeggiare l’ultima notte dell’anno all’insegna dell’arte e della bellezza.

In più “Aspettando gli Anni Venti” esattamente un secolo dopo, un cenone in stile e con l’accompagnamento della Genova Swing Band e naturalmente la mostra “Anni Venti in Italia”.

E’ prevista anche l’accoppiata visita alla mostra “Anni Venti in Italia” e brindisi di mezzanotte con spumante, panettone e mandarini nel Loggiato del Cortile Maggiore di Palazzo Ducale.

Info: https://www.happyticket.it/genova/acquista-prodotti/366-aspettando-gli-anni-20.htm

 

Anche per gli appassionati di Hitchcock e Banksy ci sono varie possibilità, per chi vuole trascorrere un Capodanno originale all’insegna dell’arte: la serata si snoderà tra Buffet & Drink nella sala del Fondaco di Palazzo Ducale e le mostre “Il secondo principio di un artista chiamato Banksy” e “Alfred Hitchcock nei film della Universal Pictures”. Una serata esclusiva, con locale dedicato, buffet e brindisi di mezzanotte oppure spumante, panettone e mandarini sempre nel Loggiato del Cortile Maggiore di Palazzo Ducale.

Info: https://www.happyticket.it/genova/acquista-prodotti/364-capodanno-pop-palazzo-ducale.htm


 
 
CAPODANNO ALL'ACQUARIO DI GENOVA
 
Festeggiare la fine del vecchio e l’arrivo del nuovo anno immersi nella magia del mare: torna anche per il capodanno 2020 la speciale proposta dell’Acquario di Genova. Novità di questa edizione è lo speciale Capodanno all’Acquario JUNIOR dedicato esclusivamente ai ragazzi dai 5 agli 11 anni. Un’opportunità per le famiglie di festeggiare insieme, ma con programmi distinti per adulti e bambini.
 
Il Capodanno all’Acquario ha inizio alle ore 20.00 con la visita libera al percorso espositivo alla scoperta della vita notturna degli abitanti delle vasche. Gli ospiti possono gustarsi il cocktail di benvenuto e proseguire la serata con il Gran Cenone e il brindisi di mezzanotte nella splendida cornice del Padiglione Cetacei. Con un programma parallelo a quello dei genitori, i ragazzi di 5-11 anni potranno partecipare, seguiti da guide esperte, a speciali laboratori, attività coinvolgenti e al junior buffet dinner a loro riservato nel Salone Blu, per un Capodanno all’insegna dell’edutainment, tra divertimento e scoperta del mondo marino.
 
Per prenotazioni, info e costi contattare C-Way tel. 010 2345666; email info@c-way.it.
 
Per consentire l’allestimento degli spazi, il 31.12 l’Acquario anticiperà la chiusura alle 16:30, con ultimo ingresso alle 14:30.

 
CAPODANNO AL PARCO DI VILLA PALLAVICINI 
 
Anche il Parco di Villa Pallavicini offre per la serata del 31 dicembre un evento da non perdere. Dalle ore 21:30 sarete guidati in una visita alla scoperta di misteriosi significati esoterici, che sarà seguita dalla degustazione di un dolce e  da un brindisi al Castello del Capitano, dove vi attenderà una fantastica sorpresa. Successivamente sarete scortati nella discesa verso il Lago Grande, dove si concluderà la visita con il saluto al nuovo anno. 
L'evento è a pagamento e su prenotazione (entro l'8/12). Per prenotarsi è necessario indicare un nome di riferimento con numero di partecipanti e contatto telefonico.
Per info e prenotazioni: info@villadurazzopallavicini.it - 0108531544

 
CAPODANNO A TEATRO
 
Anche i teatri genovesi propongono diverse occasioni di festeggiare in modo originale la fine del 2019: il 28 e il 29 dicembre 2019 il Teatro Politeama Genovese ospita il classico musical di Natale “A Christmas Carol”, tratto dal romanzo di Charles Dickens.  Sempre il 28 e il 29  dicembre al Teatro Carlo Felice va in scena "La Bohème" di Puccini.  Il 28  dicembre il Teatro Nazionale propone "Peter Pan", uno spettacolo adatto anche ai più piccoli, mentre il 28 e il 29 ospita due spettacoli del Circumnavigando Festival, rispettivamente "Las Muchísimas" e "Ye Orbayu". Al Teatro Govi  il 28 dicembre il coro Quattro Canti, diretto da Gianni Martini, porta in scena "Tra le pagine chiare e le pagine scure". Domenica 29 la compagnia Teatral Nervi presenta invece "Na cheuga e meza".
 
Per concludere l'anno in grande stile , il 31 dicembre il Teatro Politeama Genovese porta in scena "Nel mezzo del casin di nostra vita", il coinvolgente spettacolo di Maurizio Lastrico. Per l’ultimo dell’anno, al Teatro della Tosse, la proposta è uno spettacolo particolare, "Dopodiché stasera mi butto", che vede il pubblico giocare una scanzonata ed irriverente partita al gioco dell’oca con i personaggi sul palco.
 
Mercoledì 1° gennaio 2020 al Teatro Carlo Felice, alle 16, va invece in scena il Concerto di Capodanno con l’irresistibile Janoska Ensemble accompagnata dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice, una tradizione che renderà più bello e benaugurante il primo giorno dell’anno. 
 
Il Circuito Cinema Genova organizza il 31 dicembre una festa di Capodanno al Corallo e al Sivori, con la formula film e brindisi.  Al Sivori si vedrà La dea fortuna di Ferzan Ozpetek (ore 21:40), Il Mistero  Henry Pick (22:00) e Il Paradiso Proabilmente (22:00). Al Corallo, invece,  Cena con delitto di Rian Johnson (ore 21:30) e Pinocchio (21:30). Per i biglietti consultare il sito

 

TRI-CAPODANNO: Tutte le disposizioni in tema di sicurezza e viabilità

 

Una lunga festa che occuperà le serate dei genovesi, dei turisti e degli ospiti della nostra città, dal 29 al 31 dicembre, con tre notti di musica declinata per tutti i gusti e un continuo alternarsi di cantanti, musicisti Dj, youtuber e rapper. Grazie al sostegno di Salini Impregilo, Iren ed Esselunga Genova potrà proporre ai suoi visitatori e ai genovesi una programma di festeggiamenti “no-stop”. L’evento è sostenuto anche attraverso proventi dell’imposta di soggiorno.

 

L’amministrazione comunale ha previsto una serie di disposizioni per la sicurezza delle piazze e delle vie della città che ospiteranno le manifestazioni in programma. Dalle modifiche della viabilità al divieto di circolazione e di sosta, dalle misure in tema di botti e fuochi d’artificio a quelle per l’utilizzo dei contenitori in vetro.

 

CIRCOLAZIONE E SOSTA VEICOLARE IN ALCUNE STRADE DEL CENTRO CITTADINO

 

È istituito il divieto di sosta e di fermata temporaneo dalle ore 7.00 di domenica 29 dicembre 2019 alle ore 8.00 di mercoledì 1° gennaio 2020 su ambo i lati delle vie Dante, Vernazza, Petrarca e Ceccardi.

 

Divieto di transito e di sosta in piazza De Ferrari dalle ore 16 del 29 dicembre alle ore 5 del 30 dicembre (e comunque fino a cessate esigenze) e dalle ore 16 del 30 dicembre alle ore 5 del 31 dicembre e dalle ore 16 del 31 dicembre alle 8 del 1° gennaio.

 

Divieto di sosta e di fermata temporaneo dalle ore 19.00 di martedì 31 dicembre 2019 alle ore 8.00 di mercoledì 1° gennaio 2020 in via Gramsci, controviale altezza Darsena, nelle aree di sosta blu area e Bus Turistici.

 

 

POTENZIAMENTO SERVIZIO TAXI

 

Il Servizio taxi sarà potenziato con circa 160 auto in più il 29 e 30 dicembre; con 300 auto in più il 31 dicembre. Ciò grazie ad una diversa modulazione degli orari e dei i turni  assegnati ai concessionari per garantire un servizio taxi adeguato durante le giornate dal 29 dicembre 2019 al 1° gennaio 2020, in cui si prevede un significativo aumento della mobilità cittadina soprattutto nelle ore pomeridiane, serali e notturne. Con il divieto di transito in Piazza De Ferrari, il parcheggio taxi sarà in via Ceccardi e in via Dante.

 

 

SERVIZI AMT

 

In occasione dei festeggiamenti per la fine dell’anno, nelle serate di domenica 29, lunedì 30 e martedì 31 dicembre, AMT ha previsto una serie di intensificazioni al servizio per agevolare i cittadini che vorranno raggiungere il centro con i mezzi pubblici per partecipare agli eventi in programma.

 

BUS

•           Domenica 29 e lunedì 30 dicembre

Previsto il collegamento con le direttrici principali fino alle ore 2.30 del mattino: da via Ceccardi partiranno bus speciali diretti verso il Levante, la Valbisagno, il Ponente e la Valpolcevera.

 

•           Martedì 31 dicembre

Previsto il collegamento con le direttrici principali fino alle ore 4.00 del mattino: da via Ceccardi partiranno bus speciali diretti verso il Levante e la Valbisagno; da via Gramsci/Darsena partiranno bus speciali diretti verso il Ponente e la Valpolcevera.

 

METRO

•           Domenica 29 e lunedì 30 dicembre

La metropolitana effettuerà l’ultima corsa da Brignole alle ore 2.30 e da Brin alle ore 2.06.

•           Martedì 31 dicembre

La metropolitana sarà in servizio non stop per tutta la notte.

 

ASCENSORE CASTELLETTO LEVANTE

•           Domenica 29 e lunedì 30 dicembre

L’ascensore sarà aperto fino alle ore 2.00 del mattino.

•           Martedì 31 dicembre

L’ascensore sarà aperto fino alle ore 3.00 del mattino.

 

Per le variazioni temporanee di percorso delle linee bus si rimanda al sito di Amt

 


DISPOSIZIONI PER BOTTI, FUOCHI D’ARTIFICIO E SPRAY URTICANTI

 

In occasione del «Tri-Capodanno», l'amministrazione comunale richiama tutti i cittadini al rigoroso rispetto delle norme per evitare danni alle persone e agli animali e garantire la sicurezza.

 

Su tutto il territorio cittadino, dalle ore 19.30 del 29 dicembre alle ore 7 del 30 dicembre, dalle ore 19.30 del 30 dicembre alle ore 7 del 31 dicembre e dalle ore 19.30 del 31 dicembre alle ore 7 del 1° gennaio sarà quindi vietata la detenzione di ogni tipo di artificio pirotecnico / materiale esplodente in area pubblica e/o aperta al pubblico.

 

Si richiama anche l’art. 21 del Regolamento di polizia urbana che pone, fra gli altri, il divieto di fare esplodere botti o petardi di qualsiasi tipo in tutti i luoghi, coperti o scoperti, pubblici o privati in cui si svolgono manifestazioni pubbliche o aperte al pubblico di qualsiasi tipo, nonché in tutte le vie, piazze ed aree pubbliche ove transitano o siano presenti delle persone.

 

Nell’area di De Ferrari dalle ore 19 del 29 dicembre fino al termine dello spettacolo, dalle ore 19 del 30 dicembre fino al termine dello spettacolo e dalle ore 19 del 31 dicembre fino al termine dello spettacolo la detenzione di dispositivi contenenti spray urticante. Suddetti spray, qualora detenuti, dovranno essere consegnati prima dell’ingresso nell’area interdetta presso il punto di raccolta appositamente istituito per la loro custodia ubicato in via Petrarca.

 

L’inosservanza di queste regole, fatte salve le sanzioni anche penali previste dalla normativa vigente, saranno punite con una sanzione amministrativa pecuniaria da 100 a 500 euro. All’atto della contestazione della violazione è anche stabilito il sequestro degli artifici pirotecnici e del materiale esplodente detenuto dal trasgressore. È anche possibile l’applicazione di ulteriori sanzioni per le violazioni di speciali disposizioni legislative o regolamentari.

 

 

DISTRIBUZIONE, DETENZIONE E CONSUMO DI BEVANDE IN CONTENITORI DI VETRO O METALLICI

 

Limitatamente al territorio di piazza de Ferrari, compreso nel perimetro tra le vie Vernazza, XX Settembre, Dante, Petrarca, Cardinal Boetto, Salita del Fondaco, Vico San Matteo, Vico Fsalamonica, via della Cassa di Risparmio, via XXV aprile incrocio Via Roma e Piazza Labò, è vietato:

- dalle ore 20 del 29 dicembre alle ore 7 del 30 dicembre, dalle ore 20 del 30 dicembre alle ore 7 del 31 dicembre la somministrazione di bevande di qualsiasi genere in contenitori di vetro e/o metallici all’esterno dei locali di pubblico esercizio e all’esterno dei relativi plateatici.

- dalle ore 19.30 del 29 dicembre alle ore 7 del 30 dicembre, dalle ore 19.30 del 30 dicembre alle ore 7 del 31 dicembre la vendita di bevande di qualsiasi genere in contenitori di vetro e/o metallici all’esterno dei locali di pubblico esercizio e all’esterno dei relativi plateatici.

- dalle ore 20 del 29 dicembre alle ore 7 del 30 dicembre, dalle ore 20 del 30 dicembre alle ore 7 del 31 dicembre la detenzione ed il consumo di bevande di qualsiasi genere in contenitori di vetro e/o metallici in area pubblica o aperta al pubblico diverse dai locali di pubblico esercizio e dai loro relativi plateatici. E’ consentita la sola detenzione e consumo di bevande esclusivamente contenute in bottiglie/contenitori di plastica o di cartone.

 

Su tutto il territorio cittadino sono vietate:

- dalle ore 19.30 del 31 dicembre alle ore 7.00 del 1 gennaio 2020 la vendita di bevande di qualsiasi genere in contenitori di vetro e/o metallici da parte di qualsiasi attività commerciale, compresi i circoli privati e i titolari di autorizzazioni commerciali su aree pubbliche o aperte al pubblico, compresa l’area del “Porto Antico”

- dalle ore 20 del 31 dicembre alle ore 7 del 1 gennaio la somministrazione di bevande di qualsiasi genere in contenitori di vetro e/o metallici all’esterno dei locali di pubblico esercizio e all’esterno dei relativi plateatici;

- dalle ore 20 del 31 dicembre alle ore 7 del 1 gennaio la detenzione ed il consumo di bevande di qualsiasi genere in contenitori di vetro e/o metallici in area pubblica o aperta al pubblico diverse dai locali di pubblico esercizio e dai loro relativi plateatici. E’ consentita la sola detenzione e consumo di bevande esclusivamente contenute in bottiglie/contenitori di plastica o di cartone.

 

Su tutto il territorio cittadino, dalle ore 20 del 31 dicembre alle ore 7 del 1 gennaio è consentita la vendita, somministrazione nonché la detenzione e il consumo di bevande, in area pubblica e/o aperta al pubblico, esclusivamente in contenitori di plastica o di cartone. Tale prescrizione non opera per le pertinenze di pubblici esercizi.

 

L’inosservanza del dispositivo della presente ordinanza, fatte salve le sanzioni, anche penali, previste dalla normativa vigente, saranno punite con una sanzione amministrativa da euro 100 ad euro 500. All’atto della contestazione delle violazioni è stabilito il sequestro del contenitore di vetro/metallo detenuto dal trasgressore dopo averlo privato del suo contenuto; è fatta salva l’applicazione delle ulteriori sanzioni per le violazioni di speciali disposizioni legislative o regolamentari vigenti.

 

Su tutto il territorio comunale, nella notte tra il 31 dicembre ed il 1 gennaio 2020, è prevista la sospensione degli effetti limitativi stabiliti con ordinanze sindacali nei confronti delle attività di somministrazione di cibi e bevande, di quelle di artigianato alimentare nonché dei circoli privati, consentendo pertanto:

- che le attività di somministrazione di cibi e bevande nonché quelle artigianali ubicate su tutto il territorio cittadino possano proseguire l’attività senza limiti temporali;

- che i circoli privati ubicati su tutto il territorio cittadino possano proseguire la somministrazione di cibi e bevande di qualsiasi natura nonché le attività rumorose ad essi connesse senza limiti temporali, ferme restando le limitazioni stabilite dai nullaosta acustici ai sensi di legge.


 

AGGIORNAMENTO 31/12 -  SPRAY URTICANTE: SI RICORDA LA POSSIBILITÀ DI PORTARLI CON SÉ,  MA CON DIVIETO DI DETENZIONE NELLE AREE DEGLI SPETTACOLI DI CAPODANNO 2020

 

In previsione di un grande afflusso di partecipanti ai festeggiamenti per il Capodanno 2020 e  nel richiamare tutti i cittadini al rigoroso rispetto delle norme per evitare danni alle persone e agli animali e garantire la sicurezza,  è stata ampliata a tutto il  Porto Antico  l’area nella quale dalle ore 19 dei giorno 31 dicembre 2019 fino al termine dello spettacolo, viene vietata la detenzione di dispositivi contenenti spray urticante. Suddetti spray, se detenuti, dovranno essere consegnati prima dell’ingresso nell’area interdetta presso il punto di raccolta appositamente istituito per la loro custodia.

Restano invariate le altre misure di sicurezza, che vietano anche per piazza De Ferrari, dalle ore 19 del 31 dicembre fino al termine dello spettacolo, la detenzione di dispositivi contenenti spray urticante (che, qualora detenuti, dovranno essere consegnati al punto di raccolta appositamente istituito in via Petrarca).

 

L’inosservanza di queste regole, fatte salve le sanzioni anche penali previste dalla normativa vigente, saranno punite con una sanzione amministrativa pecuniaria da 100 a 500 euro. All’atto della contestazione della violazione è anche stabilito il sequestro degli artifici pirotecnici e del materiale esplodente detenuto dal trasgressore. È anche possibile l’applicazione di ulteriori sanzioni per le violazioni di speciali disposizioni legislative o regolamentari.

 

 

 

 


 

 


TI POTREBBERO INTERESSARE...
EVENTI TOP
Dal 24.04.2021 (Tutto il giorno) al 09.05.2021 (Tutto il giorno)
EVENTI TOP
Dal 22.10.2020 (Tutto il giorno) al 01.11.2020 (Tutto il giorno)
EVENTI TOP
Dal 16.10.2020 (Tutto il giorno) al 18.10.2020 (Tutto il giorno)
EVENTI TOP
Dal 10.10.2020 (Tutto il giorno) al 11.10.2020 (Tutto il giorno)
EVENTI TOP
Dal 08.10.2020 (Tutto il giorno) al 24.01.2021 (Tutto il giorno)
EVENTI TOP
Dal 01.10.2020 (Tutto il giorno) al 06.10.2020 (Tutto il giorno)
EVENTI TOP
EVENTI TOP
Dal 28.08.2020 (Tutto il giorno) al 06.09.2020 (Tutto il giorno)
EVENTI TOP
15.08.2020 (Tutto il giorno)
EVENTI TOP
Dal 07.08.2020 (Tutto il giorno) al 05.09.2020 (Tutto il giorno)

Info utili

CALENDARIO DEGLI EVENTI
EVENTI DELLA SETTIMANA

Stay informed on our latest news!

Condividi contenuti