Quarto e Quinto

Quarto e Quinto, a levante rispetto al centro della città, sono due tranquille zone residenziali affacciate sul mare, lungo la via Aurelia a mare costruita in età napoleonica. Gli scogli e la spiaggia di Priaruggia a Quarto e alcune belle spiagge a Quinto sono tra le mete preferite dei genovesi che vogliono godersi il fine settimana in relax, senza andare fuori città.

Quarto è nota per essere stata punto di partenza per la spedizione dei Mille guidata da Giuseppe Garibaldi e diretta a Marsala il 5 maggio 1860. Il monumento dello scultore Eugenio Baroni, eretto nel 1915, ricorda l’impresa.
All'antica via Aurelia romana si aggiunse in epoca napoleonica l'attuale Aurelia a mare, sulla linea di costa. Quarto è sede di un importante ospedale pediatrico conosciuto in tutta Europa: l'Istituto Giannina Gaslini. Sono presenti anche alcune spiagge molto frequentate durante la stagione estiva e alcune belle residenze storiche: Villa Quartara, Villa Carrara, Villa Spinola alla Castagna, la villa progettata dall'architetto Gino Coppedè - che vi abitò per un periodo - e Villa Paganini, acquistata dal figlio del violinista Nicolò Paganini.

Quinto, tra il mare e monte Moro, è nato come borgo di tradizione marinara e deve il nome alla collocazione sulla Via Aurelia di epoca romana (ad Quintus Milium, quinto miglio dalla città di Genova). Oggi è una zona residenziale attraversata dalla Via Antica Romana di Quinto, che in passato fu il principale collegamento per il commercio e le comunicazioni con il centro della città.

Nei fondali marini antistanti Quinto è presente un sito naturale di interesse comunitario: un particolare habitat formato da praterie di posidonia oceanica e formazioni coralline

Info utili

In autobus: V maggio 4/Quarto FS , Gianelli 2/QuintoFS . In treno: Quarto , Quinto
The facility is accessible to the disabledAmmessi animali domestici