• Piazza De Ferrari e la fontana

  • Festival Internazionale di NErvi

  • Giorgio De Chirico

  • Festa dello Sport

  • Slow Fish

  • Dragons

  • Porto Antico Estatespettacolo

  • Albrecht Durer

  • Focaccia genovese (Fügassa)

  • Porto Antico Isola delle Chiatte

  • Palazzo Reale facciata

  • Boccadasse colori

  • Basilico foglie

  • Panorama da Spianata Castelletto

    Panorama da Spianata Castelletto
  • Acquario di Genova

    Scopri Genova
  • Musei di Strada Nuova

    Palazzo Rosso
  • Forte Diamante

  • L'ora dell'aperitivo a Capo Santa Chiara - Manuela Albanese

  • Nervi

  • Cimitero di Staglieno

  • Delfino

  • Castello D'Albertis

  • Cattedrale di San Lorenzo

  • La Lanterna di Genova

  • The Art of the Brick a Genova

  • Io Vado a Genova

  • Genova Città dei Festival 2019

A Palazzo Tursi il calendario dell'Avvento svela le bellezze di Genova

Dal 1° al 24 dicembre nel cortile di Palazzo Tursi, ogni giorno si aprirà una finestra del calendario dell’Avvento, che svelerà uno scorcio o una tradizione cittadina.

Il calendario dell'Avvento ha da sempre una sua magia e un suo fascino.

E' un calendario dell'Avvento per i genovesi e per i turisti, andando a richiamare nelle "caselle" scorci della città, da Ponente a Levante passando dalle Valli, nonché tradizioni, commerciali ed artigianali del Natale tipiche della nostra città.

Quella di sfogliare giornalmente, in una sorta di vero e proprio conto alla rovescia, i giorni che avvicinano al Natale, è una antica usanza di origini tedesche, nei 24 giorni che precedono il Natale il calendario dell'avvento aiuta a entrare nel clima e nell'atmosfera natalizia.
Questa tradizione è legata, soprattutto, al mondo dell’infanzia: per questo, ogni matti-na a scoprire la foto del giorno saranno  rappresentanti  delle realtà cittadine legate al mondo dei più piccoli e delle tradizioni locali: un modo per far conoscere anche ai bambini e ragazzi gli immensi tesori della città.

Le immagini di Genova, che resteranno nel porticato di Palazzo Tursi fino al 30 dicembre, sono realizzate dal fotografo genovese Carlo Alberto Alessi