• Rolli Days - Palazzi UNESCO - Ottobre 2020

  • Salone Nautico - 60° edizione

  • Festival della Scienza 2020

  • Design Week Genova 2021

  • Porto Antico Estate Spettacolo 2020

  • Euroflora 2021

  • Sirotti e i Maestri

  • Campionato Mondiale di Pesto al Mortaio 2020 - Gara Finale

  • Cinque Minuti con Monet - A tu per tu con le Ninfee

  • Obey fidelity. The art of Shepard Fairey

  • T.I.R. - Teatro In Rivoluzione

SPETTACOLI

La Tosse d'Estate - Estate 2020

Dal 04.07.2020 (Tutto il giorno) al 09.08.2020 (Tutto il giorno)
Genova
Condividi questa pagina
Condividi
La Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse riparte con cura. Riparte riaprendo le porte e ricominciando a lavorare. Ripartono le prove e i progetti portati avanti in questi mesi. Riparte reincontrando il pubblico e la città, con una lunga rassegna estiva di spettacoli per tutte le età. Riparte facendo viaggiare le proprie produzioni, tra cui due prime nazionali, in diversi festival italiani. Riparte facendo quello che meglio sa fare: reinventarsi e reinventare il teatro, anche fuori dalle sale, dar vita ai luoghi abitandoli, entrare in contatto con le persone e con le comunità.
Emanuele Luzzati e Tonino Conte, scomparso lo scorso 21 marzo, hanno reinventato un modo unico di fare il teatro, che ha caratterizzato il Teatro della Tosse, da piu’ di 40 anni, a livello nazionale, proprio per il suo saper trasformare il fatto teatrale in qualcosa di più dinamico: un fatto artistico, certo, ma anche sempre un fatto collettivo, sociale, accessibile a tutti. La Tosse ha portato e continua a portare spettacolo ovunque, dai vicoli alle periferie, dai parchi ai cantieri dismessi, dalle navi ai piccoli chiostri, dai porti alle chiese, dai borghi medievali ai forti, per molti spettatori e per pochi, con un solo attore o con molti. Alla luce di quanto accaduto negli ultimi mesi, tanti sono gli elementi di cui hanno voluto e dovuto tenere conto nel progettare una ripartenza. Le norme di sicurezza e distanziamento sociale innanzitutto ma anche il senso umano di paura, isolamento ed incertezza. La parola chiave scelta per l’estate 2020: cura del lavoro artistico, cura del pubblico e cura dei luoghi, per tentare di trasformare una difficoltà in un’opportunità, favorendo, nel pieno rispetto delle regole, un incontro ancora piu’ intimo e raccolto con il nostro pubblico.
Altre date sono ancora in via di definizione. 
La programmazione dell’estate 2020 è realizzata con il sostegno della Compagnia di San Paolo, del Mibact Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Regione Liguria e Comune di Genova.
 
 
INFO BIGLIETTERIA, SICUREZZA 
Biglietti 
Intero euro 15
Ragazzi fino i 14 anni euro 8
Stasera sono in vena  - diretta streaming gratuita 
Astolfo sulla luna ingresso libero, prenotazione obbligatoria al 393.9663285
ridotto 13 euro per over 65, under 28
ridotto euro 10 per chi acquista spettacolo al Parco 1 un altro a scelta ; soci Coop per prima settimana di repliche, Associazione Amici della Villa Duchessa di Galliera, residenti Circoscrizione VII Ponente.
I biglietti sono acquistabili :
-online su  www.teatrodellatosse.it con carta di credito.
Per lo spettacolo Storie di spiriti, fantasmi e tavolini per ogni replica trovi indicato l’orario d’inizio (20.00) del primo ingresso ma l’accesso è previsto fino alle ore 24.00. Entrando nella pagina selezioni la fascia oraria che preferisci cliccando su "altre aree". In base alla tua scelta ti daremo indicazione precisa sul tuo ingresso (un gruppo ogni quarto d’ora) in modo da evitare inutili attese e assembramenti.
- al telefono al n. 3939663285, prenotando e poi pagando con bonifico bancario intestato a Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse BANCOPOSTE, Sede di Genova IBAN: IT75 E076 0101 4000 0006 9163 822. 
In questo caso è necessario indicare nella causale il titolo dello spettacolo, data ora e numero di biglietti.
- con voucher tosse, al telefono al n. 393.9663285,   online su www.teatrodellatosse.it
- on line su  www.happyticket.it
La biglietteria del Teatro della Tosse risponde dal Martedì alla Domenica dalle 15.00 alle 19.00 per info e acquisti con carta di credito al n. 393.9663285 . Dal 21 luglio, nelle sere di spettacolo ingresso al Parco Villa Duchessa di Galliera (Vico Nicolò da Corte, Voltri) a partire dalle ore 19.30. 
Tutti Gli spettatori dovranno essere muniti di biglietto prepagato. Si raccomanda inoltre la massima puntualità per evitare di perdere il turno di ingresso acquistato. 
 
SICUREZZA
La visione degli spettacoli di questa edizione della Tosse d’Estate Raddoppia sarà soggetta a regole precise. 
All’ingresso gli spettatori saranno sottoposti al controllo della temperatura. L’ingresso non sarà consentito nel caso si registrasse una temperatura maggiore o uguale a 37,5°.  Sarà ricordato di mantenere sempre la distanza interpersonale minima di 1 metro, di igienizzare le mani con gli appositi disinfettanti a base alcolica e di limitare all’indispensabile il contatto con le superfici comuni.
Sarà necessario indossare la mascherina dall’ingresso fino al raggiungimento del posto e ogni volta ci si allontani dallo stesso, incluso il momento dell’uscita. Gli spettatori dovranno attenersi ai percorsi indicati dalla segnaletica e occupare unicamente le postazioni indicate dal personale di sala.
A causa delle nuove disposizioni non sarà consentito a spettatori non muniti di biglietto e non sarà possibile acquistarli in loco. 
 

L'evento è parte della rassegna "Genova Città dei Festival", organizzata in collaborazione con il Comune di Genova.

Appuntamenti
Stasera sono in vena
04.07.2020 20:30
Genova

In diretta streaming 
Produzione La Corte Ospitale, in collaborazione con Armunia – Festival Inequilibrio di e con Oscar De Summa Finalista ai Premi UBU 2015 come migliore novità italiana. Finalista Rete Critica 2015 come migliore spettacolo. Testo vincitore del Premio Cassino Off 2015 Oscar De Summa torna con uno spettacolo ironico e amaro della sua trilogia in cui racconta la sua adolescenza in Puglia, negli anni Ottanta, gli anni in cui si è formata la Sacra Corona Unita, che ha allargato i suoi settori di investimento scoprendo che il disagio umano è una delle cose che in assoluto rendono di più sul mercato. Un racconto semplice sul piano-sequenza di una terra che decide di cambiare direzione, di appropriarsi del proprio male, ricordandoci che la cocaina genera più introiti di alcune nazioni come Spagna e Italia. Un racconto semplice, narrato da un solo attore ma cantato da più voci. Un "concerto" blues in cui la storia personale viene messa al servizio di un tema difficile, quello della droga, affrontato con leggerezza, coraggio, responsabilità e ironia.

Astolfo sulla luna
14.07.2019 19:00
Villa Duchessa di Galliera

Domenica 14 luglio, alle ore 19.00. presso Teatro di Villa Galliera, c'è lo spettacolo Astolfo sulla luna.

Testo, Regia e Scene di Emanuele Conte.  

Con Graziano Sirressi. Costumi di Daniela De Blasio. Attrezzeria Renza Tarantino. Produzione Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse

 

La fantastica storia dell'Orlando Furioso raccontata attraverso gli occhi di un istrionico Astolfo.

Il paladino Astolfo - nel romanzo di Ludovico Ariosto è il personaggio cui sono affidate le avventure più incredibili e prodigiose – come un trovatore medievale darà voce e corpo a decine di personaggi, accompagnerà gli spettatori grandi e piccini in un viaggio ricco di magia e incontri strabilianti. Trasformato in pianta dalla Maga Alcina, tornato uomo, verrà incaricato da Re Carlo, con la benedizione di San Giovanni Battista in persona, di ritrovare il senno di Orlando.

Il prode cavaliere salirà in sella al magico Ippogrifo per portarci sulla Luna, poiché tutto ciò che viene smarrito sulla Terra, si può ritrovare proprio lassù. Attraverso un ironico linguaggio tra classico e moderno, lo spettacolo ricco di immaginazione grazie all'uso di varie tecniche e linguaggi teatrali (dal teatro dei pupi al teatro di narrazione) potrà avvicinare il pubblico più giovane, ma non solo, a questo capolavoro della letteratura italiana guidato da uno straordinario “one man show” capace di affascinare e divertire, e di portarci tutti a bordo dell'ippogrifo alla scoperta di un nuovo mondo.

 

Spettacolo adatto a bambini dai 6 anni in su.

L'ingresso libero. 

Ce le ho tutte!
11.07.2020 21:00
La Claque

( live e in streaming)
Di Andrea Begnini e Alessandro Bergallo con Alessandro Bergallo e la collaborazione musicale di Federico Bagnasco.
Alessandro Bergallo torna a ridere delle proprie ansie l’11 luglio, con un divertente teatro-canzone basato sull'improvvisazione musicale; un live ritmato dalla presenza in scena del contrabbassista Federico Bagnasco. Ce le ho tutte è un percorso di definizione di se stesso per negazione: provando a spogliarsi progressivamente di tutte le paure, illusioni, ragionamenti contorti e false aspettative si potrà (forse) scoprire cio’ che resta di noi, al netto dell’esistenza. Protagonista un Lui vero e proprio collezionista di paure, che riesce ad assorbire ogni nuova forma di ansia, reale o virtuale che sia . Lui le paure le ha proprio tutte: ha paura del bricolage, dell’aspetto esteriore, del padre, dello psicanalista, dei supereroi, della terra piatta e di Dio. E, ancora, del proprio passato, della televisione, del lavoro, del successo e pure della morte, ulteriore occasione di dubbi e incertezze. In fondo, Lui è così contorto, noi siamo così contorti, da non riuscire a trovare la fine nemmeno nella fine.

EVA
18.07.2020 21:00
La Claque

Sala Agora’ ( live e in diretta streaming) liberamente tratto da “Il diario di Eva” di Mark Twain,adattamento e regia Gianni Masella con Mariella Speranza e Valeria Puppo.
Mariella Speranza e la danzatrice Valeria Puppo portano in scena un testo tratto da “Il diario di Eva” di Mark Twain. Lo spettacolo dà voce a Eva nel periodo immediatamente successivo alla sua nascita, nei giardini dell’Eden, quando scopre l’incanto della natura che la affascina in modo totale. A Eva è affidata la conoscenza, il compito di dare i nomi alle meraviglie del mondo, l’invenzione del fuoco, la scoperta dell’amore. Sarà l’incontro-scontro con Adamo - rude, taciturno, insensibile alle attenzioni della giovane, disinteressato allo spettacolo della natura - il loro spiarsi e conoscersi da lontano, inseguirsi, procedere separati o a tratti insieme, a dare il via al cammino che l’uomo e la donna, da secoli, percorrono. E sarà il serpente, che spaventa e attrae Eva, a spingerla verso una nuova consapevolezza. Le parole di Mariella Speranza e il corpo di Valeria Puppo restituiscono la complessità e la ricchezza del mondo interiore di Eva, in un percorso in cui parola e gesto si fondono, per svelare l’animo ricco e appassionato della protagonista.

STORIE DI SPIRITI, FANTASIME E TAVOLINI
Dal 21.07.2020 (Tutto il giorno) al 09.08.2020 (Tutto il giorno)
Villa Duchessa di Galliera

dalle ore 20- Parco Villa Duchessa di Galliera ingresso ogni 15 minuti – lunedi riposo
Di Luigi Ferrando, con Emanuele Conte e Alessandro Bergallo
Regia Emanuele Conte
Produzione Fondazione Luzzati, Teatro della Tosse
Scene Emanuele Conte Assistente
Scenografia Renza Tarantino
Costumi Daniela De Blasio
Luci Andrea Torazza e Matteo Selis
Assistente alla regia Alessio Aronne con Alessio Aronne, Alessandro Bergallo, Enrico Campanati, Pietro Fabbri, Lisa Galantini, Susanna Gozzetti, Sarah Pesca, Roberto Serpi, Graziano Sirressi, Mariella Speranza.
Il Teatro della Tosse torna in scena dal 21 luglio al 9 agosto al Parco storico Villa Duchessa di Galliera con il primo spettacolo a stazioni dopo la lunga pausa, pensato per reincontrare piacevolmente il pubblico in tutta sicurezza, alla luce della sera nei suggestivi spazi del Parco. Un invito agli spettatori a ritrovarsi dopo i mesi di chiusura in un percorso intimo, in cui un filo rosso li condurrà attraverso le storie notturne di alcuni personaggi del secolo scorso. E’ proprio vero che tutto quello che non riusciamo a spiegarci ci spaventa? O forse quello che non possiamo vedere o toccare ci racconta invece qualcosa di noi? E chi sono in fondo i fantasmi? O cosa sono? Dopo decenni scanditi dal trionfo della ragione, è arrivato un momento in cui l’uomo ha ricominciato ad appassionarsi a tutto cio’ che razionale non è: l’inconscio, la spiritualità, la metafisica, la magia l’esoterismo, tutto quello che da sempre spaventa ed attira scienziati, artisti e uomini. In un’atmosfera da primo ‘900, piccoli gruppi di spettatori verranno condotti da guide silenziose ad ascoltare i curiosi racconti del Fantasma solitario, di Freud, di Eusapia Palladino - la medium napoletana che strego’ il mondo- e poi ancora di Lombroso, di Marie Curie, di Carl Gustav Jung fino a Sabina Spielrein, prima paziente poi allieva dello stesso Jung, che da un percorso di auto-guarigione costruì la propria professione diventando psichiatra e musicologa. Un omaggio ai racconti davanti al fuoco, alla narrazione a voce bassa, alle parti piu’ nascoste dell’animo umano, a quei “fantasmi” che ognuno di noi porta con se’ ed in se’, che a volte ci spaventano ma allo stesso tempo ci attirano e ci divertono.Un viaggio nell’uomo, una passeggiata in compagnia di strane creature nella magnifica cornice di questo parco cosi speciale, candidato per il 2020 come Luogo del cuore dal FAI (Fondo Ambiente Italiano). Gli spettatori potranno essere accolti a piccoli gruppi ogni 15 minuti, a partire dalle ore 20 con ultimo ingresso, per i piu’ coraggiosi, alle 24, l’ora dei fantasmi.


TI POTREBBERO INTERESSARE...
SPETTACOLI
Dal 29.08.2020 (Tutto il giorno) al 27.09.2020 (Tutto il giorno)
EVENTI TOP
Dal 28.08.2020 (Tutto il giorno) al 06.09.2020 (Tutto il giorno)
SPETTACOLI
Dal 14.08.2020 20:00 al 14.08.2020 23:00
SPETTACOLI
Dal 01.08.2020 21:30 al 30.08.2020 21:30
SPETTACOLI
Dal 01.08.2020 (Tutto il giorno) al 25.08.2020 (Tutto il giorno)
SPETTACOLI
Dal 23.07.2020 (Tutto il giorno) al 17.08.2020 (Tutto il giorno)
SPETTACOLI
Dal 17.07.2020 18:00 al 26.12.2020 18:00

Info utili

CALENDARIO DEGLI EVENTI
EVENTI DELLA SETTIMANA

Stay informed on our latest news!

Condividi contenuti