ВАЖНЫЕ СОБЫТИЯ

La notte dei ricercatori

From 30.09.2022 16:00 to 30.09.2022 22:30
Разделить на сайте
Share

Per il secondo anno Genova partecipa alla Notte dei Ricercatori - www.sharper-night.it. Un’iniziativa sostenuta dalla Commissione Europea per coinvolgere tutti cittadini alla scoperta della professione dei Ricercatori e del ruolo che svolgono nel costruire il futuro della società.

L’appuntamento, da segnare in agenda, è fissato per venerdì 30 settembre 2022 quando la Sharper night (SHAring Researchers’ Passion for Enhanced Roadmaps) sarà pronta a stupire il pubblico grazie a un ricco programma con molte iniziative, che vede I Musei Civici di Genova protagonisti di questo evento europeo.

Il Comune di Genova, tra le sue istituzioni culturali, vanta un ampio e importante patrimonio diffuso nella città, custodito nei Musei che non sono solo luogo di conservazione, ma anche di ricerca e valorizzazione, per restituire alla comunità la storia e la memoria.

Le attività dei Musei Civici di Genova troveranno spazio presso i Giardini Luzzati e nella suggestiva cornice di Palazzo Rosso - aperto straordinariamente dalle 19.00 alle 22.30 con ingresso gratuito - dove saranno svelate le più recenti e sorprendenti scoperte effettuate attraverso ricerche e restauri condotti sul patrimonio culturale.


Il programma

  • Giardini Emanuele Luzzati (Centro storico, da Piazza delle Erbe – Via San Donato, Genova)
    Ore 16.00 - 18.00, MappaMondi

    Una meridiana in forma di globo terrestre per la misura del tempo solare e un cippo che reca la trascrizione precisa delle coordinate planimetriche - latitudine e longitudine - e altimetrica - la quota - collocati a Castello D’Albertis, offrono lo spunto per semplici esperimenti in grado di svelare i segreti della cartografia nautica e terrestre e l’utilizzo di strumenti fondamentali per la navigazione. La coinvolgente attività offrirà anche l’occasione per dialogare con i divulgatori e specialisti di questi settori scientifici e la restauratrice impegnata nell’intervento di conservazione della meridiana globulare costruita dal Capitano D’Albertis nel 1898.

 

  • Palazzo Rosso – Musei di Strada Nuova, Via Garibaldi 18, Genova
    Ore 19.00 - 22.30, apertura straordinaria del Secondo Piano nobile e del Mezzanino con le Stanze segrete dell’Appartamento di Anton Giulio II Brignole-Sale
    I Musei Civici di Genova, ospitati in edifici storici di particolare rilevanza nel tessuto urbano cittadino, vantano collezioni archeologiche, storico-artistiche, antropologiche e naturalistiche di eccezionale valore, legate a straordinarie figure di collezionisti e mecenati e alle loro storie. La serata vedrà l’alternanza di voci diverse che accoglieranno i visitatori per svelare e condividere questi saperi, in un racconto avvincente fra restauri di diverse tipologie di opere - dal tessile al lapideo, dagli affreschi ai dipinti, alla carta - nuove attribuzioni, filoni di ricerca scientifica, progetti di valorizzazione e moderne tecnologie di accessibilità al patrimonio culturale. Lo sguardo si allargherà dalla città a inaspettate geografie, connettendo Genova al mondo in coerenza con le storie dei collezionisti che stanno dietro i Musei. Alcune collezioni porteranno puntualmente l’attenzione su tematiche attualissime, come biodiversità e sostenibilità. Sarà anche l’occasione per testimoniare come la ricerca unisca forze e competenze, attraverso reti spesso informali, che vedono protagonisti, accanto alle professionalità museali del Comune di Genova, esperti di Università, Istituti di Ricerca Scientifica e restauratori.

     

Attraverso la Notte dei Ricercatori si scoprirà come i Musei vivano di un’intensa attività che si svolge dietro le quinte, di norma inaccessibili al pubblico, dove sapere umanistico e sapere scientifico entrano in contatto e commistione. Ne sono attori specialisti di ambiti disciplinari variegati, dal cui dialogo nascono nuove conoscenze, scoperte inaspettate, soluzioni conservative, modalità di divulgazione.

La serata vedrà l’alternanza di voci diverse che accoglieranno i visitatori per svelare e condividere questi saperi, in un racconto avvincente fra restauri di diverse tipologie di opere - dal tessile al lapideo, dagli affreschi ai dipinti, alla carta - nuove attribuzioni, filoni di ricerca scientifica, progetti di valorizzazione e moderne tecnologie di accessibilità al patrimonio culturale.

Lo sguardo si allargherà dalla città a inaspettate geografie, connettendo Genova al mondo in coerenza con le storie dei collezionisti che stanno dietro i Musei. Alcune collezioni porteranno puntualmente l’attenzione su tematiche attualissime, come biodiversità e sostenibilità.

Sarà anche l’occasione per testimoniare come la ricerca unisca forze e competenze, attraverso reti spesso informali, che vedono protagonisti, accanto alle professionalità museali del Comune di Genova, esperti di Università, Istituti di Ricerca Scientifica e restauratori.

Per maggiori informazioni potete consultare il seguente link https://www.sharper-night.it/sharper-genova/

Evento promosso dalla Direzione Attività e Marketing Culturale, a cura dei Servizi Educativi dei Musei Civici di Genova.


Полезная информация

CALENDAR OF EVENTS
THIS WEEK'S EVENTS

Будьте в курсе наших последних новостей!

Ленты новостей