Benvenuti alla Rolli Days Digital Week

Seguiteci, ogni giorno troverete nuovi contenuti video con magnifiche immagini in esclusiva dei Palazzi dei Rolli e degli appuntamenti collaterali. Qui accanto potete visualizzare l’ultimo evento pubblicato, mentre scorrendo la pagina troverete tutti gli altri appuntamenti del programma.

SHARE

I Palazzi dei Rolli.

Il segno del successo di una società

Cosa sono i Palazzi dei Rolli? La risposta potrebbe essere molto semplice, asciutta, come ci insegnano i documenti conservati tra i faldoni e le filze dell’Archivio di Stato di Genova: sono liste, elenchi. Ma ciò che questi elenchi descrivono, nella loro semplicità estrema, sono dimore che valgono – ognuna – quanto alcune tra le più preziose regge del potere europeo per affreschi, prestigio e collezioni artistiche. Questi palazzi, questo sistema di palazzi, è in realtà il segno, tangibile, del successo raggiunto dalla Superba in quello che è stato chiamato il “siglo del los genoveses”. Il Secolo dei Genovesi.

Giacomo Montanari – Curatore Scientifico

PROGRAMMA

16 Maggio 2020

10:00

16 Maggio 2020 - ore 10:00

10:00 - 10:00

Special Guest Vittorio Sgarbi

 

 

Segui l’invito di Vittorio Sgarbi e partecipa anche tu alla Rolli Days Digital Week: una intera settimana per vivere i Palazzi dei Rolli patrimonio Unesco di Genova attraverso l’esperienza digitale.

11:00

16 Maggio 2020 - ore 11:00

11:00 - 11:15

Novità Esclusiva- Palazzo Interiano Pallavicino

Piazza Fontane Marose 2

 

ItalianoEnglishLIS

 

Claudia Lopez Hernandez
DIVULGATORE

“Dove il tempo si è fermato: dai fratelli Calvi a Santo Varni”
Domina da secoli sulla Piazza Fontane Marose e rappresenta uno dei più importanti esempi di architettura e decorazione del secondo Cinquecento: il palazzo degli Interiano, già inserito nel primo dei Rolli (1576) attraversa tutta la storia di Genova. Dagli affreschi a tema biblico della “ditta” dei Calvi, alle sculture lignee di Anton Maria Maragliano, fino all’Ottocento, con le meravigliose sculture marmoree che lo popolano.

14:30

16 Maggio 2020 - ore 14:30

14:30 - 14:45

Palazzo Pantaleo Spinola (Gambaro)

Via Garibaldi 2

 

ItalianoEnglish

 

Marta Magi
DIVULGATORE

“Lo stupore e la pace nella casa degli Spinola”
La vertigine degli affreschi di Domenico Piola trasporta lo sguardo e immerge lo spettatore nel racconto mitologico della chiusura del Tempio di Giano: l’avvento della Pace, raccontata anche dalle figure che s’affollano da illusorie balaustre a celebrarne la lieta notizia. Cosa poteva essere più efficace, per un Doge, che celebrarsi come uomo di concordia? Forse solo chiamare uno scultore straordinario come Pierre Puget a lavorare presso di sé.

16:00

16 Maggio 2020 - ore 16:00

16:00 - 16:15

Palazzo Angelo Giovanni Spinola

Via Garibaldi 5

 

ItalianoEnglishLIS

 

Pietro Toso
DIVULGATORE

“Gli Spinola tra gli antichi: da Alessandro Magno a Giulio Cesare”
Assisi tra trofei guerreschi come antichi romani, in uno degli atrii più monumentali della città, gli Spinola di ogni tempo guardano – attraverso i secoli – gli ospiti che entrano nella propria dimora. Una dimora senza pari, dove solo le immagini delle immortali imprese di Alessandro Magno, Giulio Cesare e Ottaviano Augusto potevano essere adeguate al prestigio dei vertiginosi saloni e dei ricercati salotti. Entrare per credere.

17:00

16 Maggio 2020 - ore 17:00

17:00 - 17:15

Esselunga presenta
Palazzo Tobia Pallavicino
Sede della Camera di Commercio di Genova

Via Garibaldi 4

 

ItalianoEnglish

 

Alessia Nardi
DIVULGATORE

 

Irene Eustachi Carobbi
DIVULGATORE

“Il dorato trionfo di Enea nella casa di Tobia Pallavicino”
Il monopolio dell’allume aveva reso Tobia Pallavicino un uomo di ricchezza così incredibile da poter far realizzare, nella seconda metà del Cinquecento, uno dei palazzi più sfarzosi e affascinanti di Strada Nuova. Eppure, è l’emozione – tutta settecentesca – generata dagli sforzi congiunti del pittore Lorenzo de Ferrari e dell’intagliatore Diego Francesco Carlone, nel moltiplicare in decine di specchi gli eroici trascorsi d’Enea e dei Troiani in fuga dall’Anatolia, ad essere ancora oggi il cuore di questa dimora.

18:00

16 Maggio 2020 - ore 18:00

18:00 - 18:15

Novità Esclusiva – Palazzo Stefano Squarciafico

Piazza Invrea 5

 

ItalianoEnglishLIS

 

Giorgio Dellacasa
DIVULGATORE

“Ottavio Semino: bello come un Raffaello”
Un’opera di Raffaello. Questo pensava di avere di fronte Giulio Cesare Procaccini, grande pittore emiliano del Seicento “naturalizzato” lombardo, nel vedere la facciata del palazzo Squarciafico dipinta dal Semino. Ancora oggi, nascosta quasi alla vista, sofferente per il tempo passato, questa meravigliosa testimonianza della Genua Picta raccontata dalle fonti torna a raccontarci la storia di un tessuto urbano complesso, come è quello di Genova. E per la prima volta le porte si aprono sulle decorazioni interne, ancora tutte da scoprire.

19:00

16 Maggio 2020 - ore 19:00

19:00 - 19:00

Iren presenta
Palazzo Ridolfo Maria e Gio Francesco I Brignole Sale (Rosso)

Via Garibaldi 18

 

ItalianoEnglish

 

Lucia Bergamo
DIVULGATORE

“Dalle bombe del Re Sole agli affreschi del Piola”
Unico palazzo tutelato dall’UNESCO che non fece mai parte delle liste dei Rolli, Palazzo Rosso racconta storie uniche e affascinanti, attraverso i suoi affreschi, le sue collezioni e le sue stesse mura. Mura che, come per incanto, crollano al suolo nella finzione pittorica dell’estroso figlio di Domenico Piola, Paolo Gerolamo. Cosa lo spinse ad affrescare in maniera così bizzarra la loggia del palazzo dei Brignole Sale? Bombe, vere. E reali rovine. Quelle della città massacrata dalla flotta del Re Sole, nel 1684.

20:30

16 Maggio 2020 - ore 20:30

20:30 - 20:45

Le ricette dei Rolli dello Chef Losio – Genova Gourmet

 

 

“Il principe a tavola: Capponmagro Imperiale”
Il piatto delle feste per eccellenza, sontuoso e colorato, il Capponmagro è sinonimo di convivialità e di celebrazione ma soprattutto è manifesto della tradizione gastronomica ligure. Mare e monti uniti dall’eccellenza della materia prima.

21:30

16 Maggio 2020 - ore 21:30

21:30 - 21:45

Viaggio a Genova fra mare e Rolli – Capitolo 1

 

 

Le parole degli artisti che hanno vissuto la città di Genova: Igor Chierici dà voce ai monologhi di personaggi e autori che raccontano la Genova di un tempo e di oggi. Fra le note di un piano e la suggestione delle parole, un viaggio in 4 capitoli nella bellezza e sul mare della città.

17 Maggio 2020

11:00

17 Maggio 2020 - ore 11:00

11:00 - 12:00

Palazzo Gio. Carlo Brignole (Durazzo)

Piazza della Meridiana 2

 

ItalianoEnglish

 

Chiara Carpentieri
DIVULGATORE

“Creare la fortuna: Prometeo, i Brignole e i Durazzo”
Non tutti nascono aristocratici. Non lo nacquero neppure i Brignole, ma lo divennero, nel tempo. Poter costruire questo palazzo straordinario, che chiudeva la “Strada Nuova delli palazzi”, rappresentò per Giovanni Battista Brignole la celebrazione dei successi suoi e della famiglia. Passati cent’anni, all’inizio del Settecento, sono ancora questi i temi che il mirabolante pennello di Lorenzo de Ferrari affresca in uno dei salotti più commoventi che potrete mai aver occasione di vedere: un intraprendente Prometeo che sfida tutto – Dei compresi – per cambiare il suo fato e quello del mondo.

12:30

17 Maggio 2020 - ore 12:30

12:30 - 13:30

Le ricette dei Rolli dello Chef Losio – Genova Gourmet

 

 

“Il carrè d’agnello, un simbolo di tradizione”
Originariamente si trattava di una ricetta della cucina povera, riconducibile al ricettario dei pastori che vedevano nella Pasqua l’occasione di ritrovo e di celebrazione; l’agnello viene, così, esaltato da una cottura ruspante della brace e arricchito di spezie ed erbe secondo la tradizione locale.

14:30

17 Maggio 2020 - ore 14:30

14:30 - 15:30

Palazzo Nicolosio Lomellino

Via Garibaldi 7

 

ItalianoEnglish

 

Andrea Costi
DIVULGATORE

“L’arte del “gran teatro”: Domenico Parodi a Palazzo Lomellino”
Se con Bernardo Strozzi, agli inizi del Seicento, le scintille coi proprietari d’allora – i Centurione – portarono a celare gli affreschi riscoperti solo negli anni Duemila, ben diversa fu la fortuna degli interventi di Domenico Parodi, circa in secolo dopo. E così siamo ancora oggi accolti a palazzo dall’incredibile ninfeo che collega, con un “salto” d’oltre otto metri, il giardino all’atrio, mentre nei saloni la magia della pittura imita il marmo e la pietra con una sapienza che solo il figlio di uno scultore straordinario poteva sperare d’ottenere.

16:00

17 Maggio 2020 - ore 16:00

16:00 - 17:00

Palazzo Ambrogio Di Negro

via San Luca 2

 

ItalianoEnglish

 

Yuri Molino
DIVULGATORE

“La politica di Perseo: gli affreschi e la cultura di Ambrogio Di Negro”
Ambrogio di Negro rappresenta quella fusione eccezionale che avviene negli aristocratici genovesi del Cinque-Seicento: uomini di negozio, ma anche fini intellettuali e letterati. Non c’è, dunque, da stupirsi che il suo palazzo – così vicino al cuore della Genova commerciale, piazza Banchi – sia un raffinato concentrato di allegorie letterarie e mitologiche, sia morali, sia politiche. Immagini che raccontano i principi e le idee dell’uomo che le commissionò: entrare in casa sua è un’occasione da non perdere.

17:00

17 Maggio 2020 - ore 17:00

17:00 - 18:00

Novità Esclusiva – Palazzo Sinibaldo Fieschi (Negrone De Ferrari)

Via San Lorenzo 17

 

ItalianoEnglish

 

Giorgio Dellacasa
DIVULGATORE

“Guardando San Lorenzo: le meraviglie di Galeotti nella “reggia” dei Negrone”
Con la facciata che incombe, direttamente, sulla Cattedrale, il palazzo è certamente uno degli edifici più noti agli occhi dei genovesi o di chi conosce la città. Ma al di là di quell’architettura rinascimentale, forse progettata dal grande Vincenzo Scamozzi stesso, nei salotti del piano nobile si annidano le tinte sgargianti e le prospettive audaci di Domenico Piola e l’unica e affilata maniera del fiorentino Sebastiano Galeotti. Una “prima assoluta” imperdibile, in uno dei palazzi più “regali” della Repubblica.

18:30

17 Maggio 2020 - ore 18:30

18:30 - 19:30

La sede Carige: dove l’arte parla genovese

 

 

La sede di Banca Carige, con i sontuosi saloni e la terrazza che domina il porto e la città, fu costruita nel 1967 per celebrare Genova capitale del Miracolo Economico, come un tempo i Palazzi dei Rolli furono eretti per affermare la potenza finanziaria della Repubblica. La visita di Carige racconta il fascino di questa terra, mostrando ambienti inediti e capolavori in dialogo costante con la città.

20:30

17 Maggio 2020 - ore 20:30

20:30 - 21:30

Novità Esclusiva – Palazzo Tomaso Spinola (Pessagno)

Salita Santa Caterina 3

 

ItalianoEnglish

 

Beatrice Zulian
DIVULGATORE

“Da Carlo V a Erodoto: storia e politica attraverso i pennelli di Semino e Luca Cambiaso”
Si pensa che Tomaso Spinola avesse combattuto a fianco dello stesso Carlo V, nelle sue innumerevoli battaglie combattute sul terreno di quell’Impero sul quale “non tramontava mai il sole”. Che sia vero o no, nei saloni del suo palazzo Andrea e Ottavio Semino evocano quelle imprese belliche con affreschi di una potenza straordinaria. Una forza figurativa dirompente, solo in parte mitigata da una delle opere più morbide e raffinate di Luca Cambiaso, che decora un salotto adiacente: dipinti, questi, mai resi pubblici integralmente prima d’ora.

21:30

17 Maggio 2020 - ore 21:30

21:30 - 22:30

Palazzo Giacomo e Pantaleo Balbi (Senarega)
Sede dell’Università degli Studi di Genova

Via Balbi 4

 

ItalianoEnglishLIS

 

Ambra Larosa
DIVULGATORE

“Il potere del pennello: il testamento artistico di Valerio Castello”
In soli trentacinque anni di vita, il pittore Valerio Castello ha lasciato alcune opere tra le più belle mai dipinte a Genova. Ma supera se stesso nella realizzazione degli affreschi che decorano uno dei palazzi più belli della Strada dei Signori Balbi. Al servizio di un affarista senza scrupoli – ma con grande intuito per i giovani di talento – come Francesco Maria Balbi, Valerio intesse figure morbide come seta e potenti come acciaio, nei soffitti che s’aprono a mostrare cieli illusori. Nel mentre, Genova è sconvolta dalla peste. La meraviglia e il terrore s’intessono, così, in un grande affresco barocco.

18 Maggio 2020

14:30

18 Maggio 2020 - ore 14:30

14:30 - 14:30

Danzare Genova – Il Valzer delle luci

 

Il sogno di un “Valzer delle luci”, sognato da una danzatrice in solo, che rende omaggio alla bellezza dei Palazzi dei Rolli, all’oro e ai colori degli affreschi, delle facciate, dei dipinti. Elisa Sirianni danza su musica di M.Kirlis, per il Centro di Formazione Professionale LiberaMente.

17:30

18 Maggio 2020 - ore 17:30

17:30 - 18:00

Palazzo Spinola di Pellicceria
MIBACT

 

 

Una straordinaria dimora-museo che conserva i salotti di rappresentanza sei-settecenteschi impreziositi da affreschi, stucchi dorati, importanti dipinti, sontuosi arredi e anche, tra i piani nobili, la cucina ottocentesca.

18:30

18 Maggio 2020 - ore 18:30

18:30 - 19:00

La collezione di ceramiche di Palazzo Spinola

 

 

Palazzo Spinola conserva diversi pezzi di maiolica savonese e porcellana cinese ed europea che tra Sette e Ottocento venivano utilizzata dagli abitanti del palazzo, oltre a servizi e collezioni acquisite di recente dal museo.

19:00

18 Maggio 2020 - ore 19:00

19:00 - 20:00

Il menù dei Rolli – Dalla Liguria con amore

 

Aperitivo “NOLITO EXPERIENCE”
È la rivisitazione del famoso cocktail nato in un carruggio cubano utilizzando componenti della nostra bellissima riviera.

21:00

18 Maggio 2020 - ore 21:00

21:00 - 21:00

Genova: la Città dei Giardini

 

 

Stretta tra il mare e i monti, Genova sin dal Quattrocento diventa famosa per i sorprendenti giardini che si arrampicano sulle colline, in cui sono incastonate straordinarie ville che costituiscono interi quartieri: da Albaro, ad est, a Sampierdarena e Cornigliano, a ovest. Se molto è andato perduto di questo tessuto territoriale unico, sopravvivono memorie più tarde, ma altrettanto significative, di quest’uso. Spazi divenuti col tempo meravigliosi Musei per la collettività.

19 Maggio 2020

11:30

19 Maggio 2020 - ore 11:30

11:30 - 12:00

Palazzo Ducale – “La mostra che non c’è”

 

“Dal Campetto di Genova, al Getty di Los Angeles”
A Gennaio del 2016, la Danae di Orazio Gentileschi veniva acquistata dal J. Paul Getty Museum di Los Angeles per la strabiliante cifra di 30 milioni di dollari. Ma quel dipinto – incredibile – si trovava, fino a circa cent’anni fa, tra le mura di palazzo Imperiale Sauli De Mari, a Genova. Una storia tutta da raccontare.

15:30

19 Maggio 2020 - ore 15:30

15:30 - 16:00

Museo di Palazzo Reale
MIBACT

 

“Lorenzo De Ferrari ospite a Palazzo Reale”
La Cappella di Palazzo Reale ospita temporaneamente la grande pala d’altare con la Vergine Assunta, la Trinità e i santi Leone Magno e Martino, dipinta da Lorenzo De Ferrari nel 1714 per la comunità di Casaleggio Boiro. L’opera, scoperta e restaurata di recente, è uno spettacolare prodotto del tardo Barocco genovese.

17:30

19 Maggio 2020 - ore 17:30

17:30 - 18:30

Museo di Palazzo Reale
MIBACT

 

“La magnificenza del Palazzo Reale di Genova”

Lo splendore del Museo di Palazzo Reale viene qui illustrato da Luca Leoncini – direttore delle collezioni – che ci accompagna a riscoprirne le peculiarità, ripercorrendone le vicende storiche e soffermandosi su alcune delle eccellenze qui conservate.

18:30

19 Maggio 2020 - ore 18:30

18:30 - 19:30

Il menù dei Rolli – Dalla Liguria con amore

 

 

Antipasto “SE GHE PENSO”
Un antipasto semplice che raccoglie, come la celebre canzone genovese ,“o mâ” e “i munti”.

21:30

19 Maggio 2020 - ore 21:30

21:30 - 22:30

Viaggio a Genova fra mare e Rolli – Capitolo 2

 

 

Le parole degli artisti che hanno vissuto la città di Genova: Igor Chierici dà voce ai monologhi di personaggi e autori che raccontano la Genova di un tempo e di oggi. Fra le note di un piano e la suggestione delle parole, un viaggio in 4 capitoli nella bellezza e sul mare della città.

20 Maggio 2020

14:00

20 Maggio 2020 - ore 14:00

14:00 - 14:00

GIMYF#20 – The bridge between Genoa and the world

 

Il Genoa International Music Youth Festival è il primo Festival di respiro internazionale della città di Genova che connette Genova col mondo, coorganizzato dall’Associazione Internazionale delle Culture unite e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Genova sotto la Direzione Artistica di Lorenzo Tazzieri, direttore d’orchestra e Ambasciatore di Genova nel mondo.

 

Programma:
F. Schubert, improvvisi n. 1 e 3 op. 142
‘O mio Babbino caro’ (dall’opera ‘Gianni Schicchi’ di G. Puccini)
‘Ma se ghe pensu’

 

Andrea Bacchetti, pianoforte
Irene Celle, soprano

15:30

20 Maggio 2020 - ore 15:30

15:30 - 15:30

Palazzo Grimaldi della Meridiana

 

 

Il palazzo venne edificato da Gerolamo Grimaldi Oliva (1493-1557) che lo lasciò, poi, al figlio Battista. Questi ne completò la decorazione con interventi del Bergamasco, di Luca Cambiaso e di Lazzaro Calvi. Con l’apertura a fine 700 di Strada Nuovissima a collegamento con Strada Nuova venne rinnovata la facciata sud e creata l’attuale Piazza della Meridiana. Ad inizio 900 Mackenzie affittò il Palazzo ed incaricò Gino Coppedè di adeguarlo a sede dei propri uffici. Nel 2004 Palazzo Meridiana srl lo ha acquistato, finanziandone il restauro conservativo e riaprendolo nel 2010 con una nuova logica che abbina l’aspetto museale agli eventi, alla residenzialità e al commercio.

17:30

20 Maggio 2020 - ore 17:30

17:30 - 18:30

La Galleria Nazionale della Liguria – Palazzo Spinola di Pellicceria
MIBACT

 

Gli ultimi due piani di Palazzo Spinola, danneggiati nel corso dell’ultima guerra, oggi ospitano la Galleria Nazionale della Liguria, un “museo nel museo” che raccoglie numerosi capolavori, quali il Ritratto di Giovan Carlo Doria a cavallo di Rubens.

18:30

20 Maggio 2020 - ore 18:30

18:30 - 19:30

Le ricette dei Rolli dello Chef Losio – Genova Gourmet

 

“La cupola dolce o Sacripantina”
Il nome deriva dall’Orlando Furioso di Ludovico Ariosto dove compare il Re Sacripante, combattente forte e generoso. Così è la “sua” torta, emblema genovese: composta di strati di pan di spagna e crema al burro, fino a costruirne una cupola, è ricetta originale dello storico mastro pasticcere Giovanni Preti.

21:30

20 Maggio 2020 - ore 21:30

21:30 - 22:30

Genova di Paganini – Nicolò Paganini, virtuoso genovese

 

Un viaggio virtuale nella vita del celebre violinista genovese attraverso le sue opere e i suoi strumenti dalla splendida Sala Paganiniana di Palazzo Tursi, il racconto del Maestro Michele Trenti, Vice Presidente dell’Associazione Amici di Paganini, al cospetto del “Cannone”, il violino Guarneri del Gesù che il compositore lasciò alla sua città. Il Maestro Andrea Cardinale suona il capriccio n. 13.

21 Maggio 2020

11:30

21 Maggio 2020 - ore 11:30

11:30 - 12:00

Palazzo Ducale – “La mostra che non c’è”

 

“Ritratto di famiglia. In Scozia.”
Questo dipinto di Antoon van Dyck è uno dei più emblematici della sua stagione genovese. Per secoli lo hanno ospitato le pareti affrescate del palazzo Lomellini Patrone, in Largo della Zecca, a Genova, ma adesso per vederlo dovreste andare sino a Edimburgo. Un viaggio che varrebbe la pena fare: il perché, ve lo raccontiamo noi.

14:30

21 Maggio 2020 - ore 14:30

14:30 - 14:30

Danzare Genova – La danza di Paganini

 

Vivere e reinterpretare Paganini con il linguaggio della danza moderna: un omaggio al compositore che è un omaggio alla città. Danza Lorenzo Bafico per la scuola Il Gatto Danzante.

17:30

21 Maggio 2020 - ore 17:30

17:30 - 18:30

Alla scoperta delle ville di Cornigliano – ASCOVIL

 

 

L’antica strada delle ville di Cornigliano conserva un sistema di palazzi nobiliari unico, in cui ogni dimora è ancora dotata di una propria personalità capace di ricordarci i fasti di una delle località un tempo più apprezzate del Genovesato.

18:30

21 Maggio 2020 - ore 18:30

18:30 - 19:30

Il menù dei Rolli – Dalla Liguria con amore

 

Primo “SWEET BASIL”
Abbiamo rubato il nome al famoso locale newyorkese per unire gusto e profumo del Basilico alla dolcezza del Cacao, importato per la prima volta da Cristoforo Colombo e con importanti legami storici produttivi legati al commercio marittimo Genovese.

19:00

21 Maggio 2020 - ore 19:00

19:00 - 19:00

Museo Diocesano

 

“I Teli della Passione. Un capolavoro dall’Abbazia di San Nicolò del Boschetto”
Tra gli antenati dei jeans genovesi, i teli della Passione (di proprietà MIBACT in deposito al Museo Diocesano) sono stati realizzati a partire dal 1538 in lino tinto con indaco e dipinto a tempera bianca; costituivano una piccola cappella per la Settimana Santa per l’Abbazia di San Nicolò del Boschetto. Un’immersione di grande fascino in un colore che attira l’uomo verso l’infinito.

21:30

21 Maggio 2020 - ore 21:30

21:30 - 22:30

Viaggio a Genova fra mare e Rolli – Capitolo 3

 

 

Le parole degli artisti che hanno vissuto la città di Genova: Igor Chierici dà voce ai monologhi di personaggi e autori che raccontano la Genova di un tempo e di oggi. Fra le note di un piano e la suggestione delle parole, un viaggio in 4 capitoli nella bellezza e sul mare della città.

22 Maggio 2020

11:00

22 Maggio 2020 - ore 11:00

11:00 - 11:00

Nella “Rive gauche” Palazzi dei Rolli e non solo

 

 

DiDe, associazione di imprenditori e professionisti, propone iniziative attuali ma ispirate anche a settecentesche esposizioni diffuse, per riportare vita nella parte di città vecchia emarginata dal taglio ottocentesco di via San Lorenzo, ricchissima di eccellenti testimonianze sconosciute ai più.

15:00

22 Maggio 2020 - ore 15:00

15:00 - 18:30

Le torri dei palazzi di Cornigliano – ASCOVIL

 

I temibili assalti dei pirati del Cinquecento spinsero i proprietari delle magnifiche ville costruite lungo le Riviere liguri a proteggersi con la costruzione di possenti torri difensive, a Cornigliano ancora numerose e armoniosamente collegate alle rispettive dimore.

17:30

22 Maggio 2020 - ore 17:30

17:30 - 18:30

Villa Cattaneo “dell’Olmo”- Fondazione Ansaldo

 

Situata in val Polcevera, Villa Cattaneo è uno degli esempi più riusciti di recupero delle residenze extraurbane genovesi.
Edificata come dimora di campagna per la nobile famiglia Grimaldi, accanto al convento benedettino di San Nicolò del Boschetto, dal 2000 la Villa ospita la Fondazione Ansaldo, istituto che da anni si dedica alla tutela della memoria legata al mondo del lavoro.

18:30

22 Maggio 2020 - ore 18:30

18:30 - 19:30

Il menù dei Rolli – Dalla Liguria con amore

 

Secondo “PRECIOUS MEAT”
Nato dalla tradizione di riciclare gli avanzi è diventato invece uno scrigno prezioso di antichi sapori della cucina Genovese.

21:30

22 Maggio 2020 - ore 21:30

21:30 - 22:30

Genova di Paganini – N.Paganini: Capriccio 24 op1-MS 25


Dalla splendida Sala Paganiniana di Palazzo Tursi, il violinista Andrea Cardinale fa rivivere la magia dei Capricci di Niccolò Paganini al cospetto del “Cannone”, il violino Guarneri del Gesù che il compositore lasciò alla sua città. Introduce il Maestro Michele Trenti, Vice Presidente dell’Associazione Amici di Paganini.

23 Maggio 2020

15:30

23 Maggio 2020 - ore 15:30

15:30 - 16:00

Museo di Palazzo Reale
MIBACT

 

“MOGANO EBANO ORO! Interni d’arte a Genova nell’Ottocento, da Peters al Liberty”
Poco più di un minuto per evocare una grande esposizione, allestita nel Teatro del Falcone e curata da Caterina Olcese Spingardi, Luca Leoncini e Sergio Rebora. Mobili, dipinti, disegni e bozzetti, porcellane, maioliche, sculture, gessi e fotografie per un percorso pieno di fascino e grandi scoperte.

17:30

23 Maggio 2020 - ore 17:30

17:30 - 18:00

Museo di Palazzo Reale
MIBACT

 

“La sala del trono del Palazzo Reale di Genova”
Un focus dalla Sala del Trono del Palazzo Reale di Genova con Luca Leoncini – direttore delle collezioni – per riscoprire uno degli ambienti più significativi della dimora ed evocare alcune delle prerogative decorative che ancora oggi la caratterizzano.

18:30

23 Maggio 2020 - ore 18:30

18:30 - 19:30

Il menù dei Rolli – Dalla Liguria con amore

 

Dolce “ROETE”
Insieme ai Gobeletti, ai Baci, ai Camogliesi e chi più ne ha più ne metta, i Canestrelli i capisaldi della pasticceria Genovese. Talmente famoso che questo biscotto nel XIII secolo venne riportato sul Genovino d’oro, valuta per eccellenza del territorio di Genova.

19:30

23 Maggio 2020 - ore 19:30

19:30 - 20:30

Lezione in diretta: Villa Centurione Carpaneto e Bernardo Strozzi


 

Giacomo Montanari

CURATORE

“Lo Strozzi “celato”: gli affreschi di villa Centurione Carpaneto a Sampierdarena”
Di affreschi integri eseguiti dal pittore Bernardo Strozzi, in pratica, non ne rimangono più. Ombre restano del meraviglioso Trionfo di Davide di palazzo Branca Doria, distrutto è il gigantesco Paradiso della scomparsa chiesa di San Domenico, parziale – sebbene certo sempre straordinario – quello rivenuto in palazzo Centurione Lomellino. Eppure, tra la divorante urbanizzazione e il traffico, si trova ancora una perla incredibile e protetta, perfetta e lucente. Il ciclo realizzato dallo Strozzi in villa Centurione Carpaneto. Raro e imperdibile.

21:30

23 Maggio 2020 - ore 21:30

21:30 - 22:30

Viaggio a Genova fra mare e Rolli – Capitolo 4


Le parole degli artisti che hanno vissuto la città di Genova: Igor Chierici dà voce ai monologhi di personaggi e autori che raccontano la Genova di un tempo e di oggi. Fra le note di un piano e la suggestione delle parole, un viaggio in 4 capitoli nella bellezza e sul mare della città.

Rolli Days Digital Week è un evento promosso e organizzato dal Comune di Genova in collaborazione con Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, Camera di Commercio di Genova, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali – Segretariato Regionale della Liguria, Associazione dei Rolli della Repubblica Genovese e l’Università degli Studi di Genova.

SPONSOR ISTITUZIONALI COMUNE DI GENOVA
MAIN SPONSOR

SPONSOR

SUPPORTER
MEDIA PARTNER

DIVULGATORI SCIENTIFICI
SCOPRI
Divulgatore

Lucia Bergamo

SCOPRI
Divulgatore

Irene Eustachi Carobbi

SCOPRI
Divulgatore

Chiara Carpentieri

SCOPRI
Divulgatore

Andrea Costi

SCOPRI
Divulgatore

Giorgio Dellacasa

SCOPRI
Divulgatore

Ambra Larosa

SCOPRI
Divulgatore

Claudia Lopez Hernandez

SCOPRI
Divulgatore

Marta Magi

SCOPRI
Divulgatore

Yuri Molino

SCOPRI
Divulgatore

Alessia Nardi

SCOPRI
Divulgatore

Pietro Toso

SCOPRI
Divulgatore

Beatrice Zulian

CURATORE SCIENTIFICO
SCOPRI
Curatore

Giacomo Montanari

DIVULGATORI SCIENTIFICI
SCOPRI
Divulgatore

Lucia Bergamo

SCOPRI
Divulgatore

Irene Eustachi Carobbi

SCOPRI
Divulgatore

Chiara Carpentieri

SCOPRI
Divulgatore

Andrea Costi

SCOPRI
Divulgatore

Giorgio Dellacasa

SCOPRI
Divulgatore

Ambra Larosa

SCOPRI
Divulgatore

Claudia Lopez Hernandez

SCOPRI
Divulgatore

Marta Magi

SCOPRI
Divulgatore

Yuri Molino

SCOPRI
Divulgatore

Alessia Nardi

SCOPRI
Divulgatore

Pietro Toso

SCOPRI
Divulgatore

Beatrice Zulian

CURATORE SCIENTIFICO
SCOPRI
Curatore

Giacomo Montanari