L’estate a Genova tra festival e teatri all’aperto

Le difficoltà legate all'emergenza non fermano l’estate di Genova, che si preannuncia ricca di eventi e festival per gli appassionati di ogni genere. Tante infatti le proposte dell'estate 2020: dalla musica al teatro, dalla danza alla letteratura e molto altro ancora.

Sarà l’estate delle arene all’aperto per il teatro  ma non solo, perché anche gli appassionati del cinema potranno avere la loro parte.

A Genova decolla la IV edizione della rassegna Cinema sotto le stelle. Da lunedì 15 giugno fino al 2 luglio il Cortile maggiore di Palazzo Ducale si trasforma in sala cinematografica: un’arena all’aperto raccolta nell’ineguagliabile bellezza dell’antica sede del dogato dell’antica Repubblica genovese.   Circuito Cinema e Palazzo Ducale sono dunque lieti di ospitarvi con un appuntamento fisso alle 21.30, per la prima parte della programmazione estiva 2020.

Torna anche quest’anno la rassegna cinematografica al Roseto dei Parchi di Nervi, che si svolgerà ad Agosto (il calendario delle proiezione è in via di programmazione), per regalarvi un esperienza cinematografica, immersi nel più elegante salotto verde di Genova.

Dal 17 luglio al 2 agosto Nervi e i suoi Parchi tornano ad essere protagonisti dell’estate genovese, con la seconda edizione del Festival Internazionale del Balletto e della Musica.Con tre prime assolute e un’anteprima nazionale, il Festival Internazionale del Balletto e della Musica-Nervi 2020 ritrova l’alto profilo che appartiene alla storia della manifestazione, nata nel 1955 e tra le più importanti nell’Italia del dopoguerra. Per maggiori informazioni seguite questo link.

 

Teatro, performance di danza, concerti, incontri, show-cooking, laboratori per bambini, buone pratiche per l’Ambiente… queste le offerte della 22esima edizione del Suq Festival che approda alla Piazza delle Feste del Porto Antico di Genova dal 28 agosto al 6 settembre.

Un programma di proposte dal vivo e online, per garantire a tutti una vasta accessibilità nonostante le necessarie misure di contingentamento del pubblico che dovrà adottare. Le iniziative che saranno realizzate e potranno essere seguite sia al festival che online, sui canali Social e sul canale YouTube.

Per quello che riguarda il teatro, sono in programma 18 spettacoli realizzati in collaborazione con i principali teatri di Genova, come il Teatro Stabile e il Teatro Carlo Felice, ma anche con festival nazionali.

 

Sempre per gli appassionati del teatro, quest’estate arriva la terza edizione de La Tosse d’estate raddoppia. Una rassegna di spettacoli teatrali all’aperto presentata dalla Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse. Un programma molto ampio con spettacoli per tutte le età che dal 4 luglio al 9 agosto presenterà per circa tre settimane repliche con uno spettacolo all’interno del del Parco Villa Duchessa di Galliera e 4 spettacoli in Centro Storico.

 

Quest’anno il Porto Antico di Genova rinuncia all’Arena sul Mare, troppo grande da gestire secondo le regole dell’emergenza, ma rimarrà in attività la Piazza delle Feste, l’area più piccola per gli spettacoli dal vivo.  Con un’edizione più contenuta nella quantità ma non nella qualità, torna la rassegna EstateSpettacolo: un appuntamento centrale nelle estati genovesi per intrattenere e divertire rispettando scrupolosamente le attuali norme sul distanziamento sociale e sulla sicurezza per gli spettatori, per gli artisti e per tutti gli operatori.

Il calendario, come al solito ricco più che mai, da fine giugno a inizio agosto sorprenderà il pubblico genovese e i turisti: ci saranno le risate con il cabaret dei comici più amati, l’atmosfera del jazz e della musica sinfonica, la poesia del cantautorato italiano insieme alle note pop rock della musica italiana e il teatro d’autore.

 

Ridere d’agosto ma anche prima”, il festival genovese più longevo, che proprio quest’anno celebra i trent’anni di esistenza, ritorna dal 27 giugno al 4 agosto 2020 con 21 appuntamenti (di cui 2 dedicati ai bambini) di teatro, cabaret e musica. Gli spettacoli si divideranno su due palcoscenici: quello del parco di Villa Imperiale nel quartiere di S. Fruttuoso, sede storica della rassegna, e quello di Piazza delle Feste al Porto Antico. Per maggiori informazioni seguite questo link.

 

Anche per gli appassionati di poesia, Genova ha qualcosa da offrire. La città ospita infatti la 26a edizione del Festival Internazionale di Poesia “Parola spalancate” che propone diverse attività nei mesi di giugno, luglio, agosto e nella prima settimana di settembre.

Con reading e spettacoli in esclusiva, sia in diretta streaming e sia con presenza del pubblico - ovviamente regolamentato - mostre, istallazioni, concerti, proiezioni e molto altro, Parole Spalancate si preannuncia pieno di novità e soprese.

 

Anche quest’anno Genova ospita il Festival in una notte d’estate nella sua 23ª edizione dal titolo “Terre vincine, terre lontane”. Da martedì 28 luglio a lunedì 17 agosto in piazza San Matteo, Lunario Teatro ha allestito un’edizione per nulla scontata, la prima dell’era Covid, grazie all'impegno eccezionale dei propri attori e delle proprie maestranze, delle compagnie invitate e dei partner che anche quest'anno, nonostante le condizioni del tutto eccezionali, hanno voluto sostenere l'ormai immancabile rassegna estiva curata e diretta da Daniela Ardini e Giorgio Panni.

Dal mese e mezzo a cui eravamo abituati, il programma si concentrerà dunque in sole tre settimane, ma dense di appuntamenti come sempre, spaziando tra prosa, musica e danza

 

Che sia in centro o in periferia, quest’estate Genova offre occasioni di confronto tra i diversi ambiti dell’arte scenica dei linguaggi musicali e delle forme di espressività, aperti ad artisti, generi e tendenze della scena nazionale e internazionale.

 

 

 

 

 

Info utili