GRANDS ÉVÉNEMENTS

GenovaJeans 2021

Du 02.09.2021 (Toute la journée) au 06.09.2021 (Toute la journée)
Genova
Share this page
Partager
GenovaJeans è il primo evento al mondo dedicato a consumatori e imprese che guarda al futuro sostenibile nel luogo cui il jeans deve il nome.
Non si tratta solo di una manifestazione, ma di un’occasione per porre Genova in prima linea nella ricerca globale di tecnologie tessili a basso impatto ambientale.
 
Genova capitale mondiale del jeans, cui ha dato origine imprimendo un marchio che è durato nei secoli. E lo fa guardando al futuro, all’innovazione sostenibile e rispettosa dell’ambiente.
 
La stoffa di Genova ha rivoluzionato la moda, gli usi e i costumi della società al passo con la storia diventando simbolo di riferimento generazionale. Un percorso che non si esaurisce, ma continua facendosi pioniere di fronte alle nuove sfide. Ecco perché oggi il jeans entra a pieno merito nell’impegno della sostenibilità.
 
Progettare il futuro del jeans nell’ottica della sostenibilità vuol dire coinvolgere i consumatori e i produttori verso scelte responsabili e consapevoli nel rispetto dell’ambiente. Il jeans verso un’impronta sempre più green non rinunciando alla qualità ma sostenendo una sua maggiore definizione.
L’ambizione di GenovaJeans è quella di diventare il luogo dove tutti sono protagonisti della rivoluzione verde per la salvaguardia del nostro pianeta.
 
L’Italia è famosa in tutto il mondo per eventi come il “Salone del Mobile” a Milano e “Pitti” a Firenze e siamo orgogliosi che a questi eventi si aggiunga ora GenovaJeans, una manifestazione globale che consacra Genova come la patria storica del jeans.
 
Un grande evento annuale: dal 2 al 6 settembre 2021 la prima edizione offre un ricco calendario tra mostre, musei, convegni, incontri, animazioni e spettacoli. Un progetto multiforme e ambizioso che inaugura la  Via del Jeans, fil bleu che rilancia manifattura, moda, arte, commercio, ristorazione e cultura per promuovere il Made in Italy di qualità nel centro storico medievale dove dal milleduecento il jeans veniva prodotto, commercializzato e utilizzato.
 
La Via del Jeans, futura “Carnaby Street” genovese, raccoglie Via di Pré, Via del Campo e Via San Luca. Il Comune di Genova vuole ripopolare questa zona nel segno del jeans anche grazie ad un recente provvedimento che sosterrà gli affitti per le nuove attività commerciali, artigianali, della ristorazione e della cultura nel centro storico.
 
Il percorso inizia negli spazi della Biblioteca Universitaria, che ospita il racconto delle origini genovesi del jeans e la loro evoluzione nei secoli con reperti storici e postazioni multimediali. La Biblioteca è anche sede delle conferenze, dell’info-point e della biglietteria/merchandising. Scendendo in Via di Prè si incontrano le vetrine in cui Diesel espone la sua visione del futuro del jeans. Il percorso prosegue verso la mostra “Behind the seams. Quanto credi di sapere del tuo jeans?” situata nel Mercato Comunale in Piazza dello Statuto dove è stata allestita una mostra interattiva sull’impatto della produzione del jeans sull’ambiente e le nuove soluzioni sostenibili. Si continua verso il Museo del Risorgimento, in cui oltre ai jeans dei Garibaldini, viene esposta l’opera donata dal famoso artista inglese del jeans Ian Berry “Ritratto di Giuseppe Garibaldi” che rende omaggio all’eroe dei Due Mondi.
 
Nel sottoporticato di Palazzo Ducale si trova l’esibizione “DIESEL’s denim heritage. A walking in its archive” dedicata ai pezzi leggendari ed iconici dell’archivio privato dell’azienda. Tappa fondamentale della manifestazione è il Museo Diocesano che ospita i “Teli della Passione”, riconosciuti oggi come gli antenati del jeans. Per concludere il percorso, l’edificio del Metelino ospita “ArteJeans, un mito nelle trame dell’Arte contemporanea”, una mostra che espone 36 opere donate alla città da artisti contemporanei di livello internazionale, in vista del futuro Museo del Jeans.
 
Lanterna in blu per GenovaJeans: al tramonto il monumento simbolo di Genova si illumina di blu per sottolineare il valore sociale e identitario del nostro patrimonio culturale.
 
Nei cinque giorni dell’evento si terranno conferenze, animazioni e spettacoli che troverete nel calendario giorno per giorno.
 
 
 
L’ingresso alle location al chiuso è consentito solo con biglietto e Green Pass.
Ingresso libero alle conferenze previa prenotazione (posti limitati) o fruizione in streaming.
 
Dal 2 al 6 settembre sarà possibile acquistare i biglietti sia online sia presso la biglietteria della Biblioteca Universitaria di via Balbi 40, aperta tutti i giorni dalle 10 alle 22 (la biglietteria chiude alle ore 21.30).
 
DA VISITARE: TUTTI I GIORNI, DALLE 10.00 ALLE 22.00 
• Il Jeans dalle origini al mito   Biblioteca
Universitaria, Via Balbi 40
• Behind the seams. Quanto credi di sapere del tuo jeans?
Mercato Comunale, Piazza dello Statuto
• Garibaldi, Camicie Rosse & Blue Jeans
Museo del Risorgimento, Via Lomellini 11
• I Teli della Passione
Museo Diocesano, Via Tommaso Reggio 20r
• DIESEL’s denim heritage. A walking in its archive
Palazzo Ducale, Sottoporticato
• ArteJeans, un mito nelle trame dell’Arte contemporanea
Edificio Metelino, Via Marino Boccanegra 15
 
DA VEDERE:
• DIESEL for successfull living. The history of advertising – Via Pré
• DIESEL for responsible living.   A journey towards a sustainable future – Via Pré
• DIESEL’s replica of the first jeans ever  – Via del Campo
 
 
PROGRAMMA 2-6 SETTEMBRE, 2021
 
GIOVED 2 SETTEMBRE
Da seguire:
ORE 10.00
• Conferenza stampa Genova Jeans    Biblioteca Universitaria
• Proiezione video “Jeans-The Genoa-R-Evolution”
Interventi di:   
• Marco Bucci – Sindaco di Genova     
• Giovanni Toti – Presidente Regione Liguria   
• Carlo Maria Ferro – Presidente ICE   
• Manuela Arata – Presidente  GenovaJeans   
• Alberto Candiani – Global Manager, Candiani Denim   
 • Andrea Rosso – Diesel Sustainability Ambassador   
• Ursula Casamonti - ArteJeans   
• Livia Firth – Eco-Age   
• Q&A giornalisti
 
Da seguire* (dalle 19.30 alle 22.00)
• Quattro chitarre – Piazza del Campo
• Dj set A. Ansaldo e F. Bacci (Ex-Otago) – Truogoli di Santa BrigidA
 
VENERDI 3 SETTEMBRE
ORE 17.00
• Cosa serve per produrre un paio di jeans?  - Biblioteca Universitaria
Panel moderato da Nicola Giuggioli , Presidente di  Eco-Age, con:
• Simon Giuliani – Global Marketing Director, Candiani Denim   
• Andrea Rosso – Diesel Sustainability Ambassador   
• Patrizia Bacci Biondi – Presidente Roy Roger’s   
• Chicco Barina – Designer Black Studio   
• Alice Tonello – CEO Tonello
 
Da seguire* (dalle 19.30 alle 22.00)
• La voce e la musica di Babboleo Live – Piazza del Campo
• Street Dance – Truogoli di Santa Brigida 
 
SABATO 4 SETTEMBRE
ORE 11.30
• Presentazione del libro “Jeans before   Blue Jeans” di Marzia Cataldi Gallo - Biblioteca Universitaria
Introduce Simon Giuliani, Candiani Denim
ORE 17.00
• Qual è il legame tra l’empowerment delle donne e i jeans? - Biblioteca Universitaria
Panel moderato da Cinzia Malvini, giornalista, con:
• Stella Jean, Designer   
• Antonella Bussi, Giornalista   
• Antonella Mansi, Presidente Centro di Firenze per la Moda italiana
ORE 19:00
• Presentazione del libro  “Quel blu di Genova” di Michele Mozzati - Truogoli di Santa Brigida (con Bar Caffè Librìdo)
Introduce Manuela Arata
 
Da seguire* (dalle 19.30 alle 22.00)
• Zena Swingers – Piazza del Campo
• Genova Parkour – Truogoli di Santa Brigida
 
DOMENICA 5 SETTEMBRE
ORE 17.00
• I jeans e l’economia circolare  -  Biblioteca Universitaria
Panel moderato da Alberto Candiani, Global Manager Candiani Denim, con:   
• Hakan Karaosman, University College Dublin 
• Francesca Romana Rinaldi – SDA Bocconi   
• Marco Penazzi – Sviluppo e approvvigionamento tessuti QUID   
• Matteo Ward – Co-Fondatore, Wråd   
• David Erba – Co-Founder e CEO di Green Chic   
• Roberto Cingolani  – Ministro della Transizione Ecologica (tbc)
 
Da seguire* (dalle 19.30 alle 22.00)
• Country Last Train – Piazza del Campo
• Naima Academy – Truogoli di Santa Brigida 
 
LUNEDì 6 SETTEMBRE
ORE 16.00
• Jeans: musica, protesta, speranza, energia e un  grande futuro dopo un passato leggendario.  Da “The Wild One” a Black Lives Matter - Biblioteca Universitaria
Conferenza spettacolo di Renato Tortarolo, regia e produzione di Gabriele Sanlazzaro
ORE 17.00
• Diamo i numeri… Biblioteca Universitaria
Conferenza stampa di chiusura
 
Da seguire* (dalle 19.30 alle 22.00)
• Gnu Quartet– Piazza del Campo
• Street Dance – Truogoli di Santa Brigida
 
* Tutti i giorni Marching Band lungo la Via del jeans dalle 18.30 alle 19.30
 
Biglietti acquistabili sul sito www.genovacitypass.it   |   Ingressi alle location con biglietto e Green Pass
 

CREDITS

 


CELA POURRAIT VOUS INTÉRESSER...
GRANDS ÉVÉNEMENTS
Dal 23.04.2022 (Toute la journée) al 08.05.2022 (Toute la journée)

Informations utiles

CALENDRIER DES ÉVÉNEMENTS
EVÉNEMENTS DE LA SEMAINE

Tenez-vous au courant de nos dernières nouvelles!

Syndiquer le contenu