• Boat Show 2022

  • The Ocean Race, Gênes The Grand Finale 2023

  • Collection Tacchini. Premier acte. Sculptures et ouvres en papier

RENCONTRES ET FESTIVALS

Circuito Cinema al Ducale

Du 29.06.2022 (Toute la journée) au 19.07.2022 (Toute la journée)
Palazzo Ducale
Share this page
Share
La sesta edizione di Circuito Cinema al Ducale inizia mercoledì 29 giugno 2022 nel Cortile Maggiore di Palazzo Ducale in modalità silent cinema. Come già accade in altre arene estive, ogni spettatore riceve una cuffia con cui assistere alla proiezione cinematografica, sanificata a ogni uso. Un modo per immergersi nel film con la massima concentrazione, senza provocare inquinamento acustico e ambientale, con un confort paragonabile alla fruizione in sala. La prima parte della rassegna, organizzata da Circuito in collaborazione con Palazzo Ducale Fondazione per la Cultura, si estende fino al 19 luglio ospitando al suo interno la rassegna “Vittorio Gassman. Una voce, cento volti” e la terza edizione del Festival “Genova Reloaded”, ugualmente prodotte da Circuito.  
 
“Circuito cinema al Ducale” prende il via con “Il ritratto del Duca” di Roger Michell (il 29 alle 21,30), la storia di un uomo che si è introdotto alla National Gallery di Londra per rubare un pregiato quadro di Goya. Si prosegue con “Finale a sorpresa. Official Competition” (30 giugno) di Mariano Cohn e Gastón Duprat, commedia spagnola interpretata da due divi come Penélope Cruz e Antonio Banderas. “Top Gun: Maverick” con Tom Cruise (1 luglio), il film campione d’incasso dell’estate. “I Tuttofare” di Neus Ballús (2 luglio), commedia distribuita da Academy Two, sulle avventure di un gruppo di idraulici a Barcellona. “Qui rido io” di Mario Martone (3 luglio), film d’autore sulla storia del commediografo e attore napoletano Eduardo Scarpetta, interpretato da Toni Servillo.  
“Parigi, tutto in una notte” di Catherine Corsini (4 luglio) trasporta lo spettatore in Francia durante le contestazioni dei gilet gialli: nel pronto soccorso si incontrano si verificano incontri inconsueti, come quello fra l’intellettuale Raf e il camionista Yann, interpretati da Valeria Bruni Tedeschi e Pio Marmaï. Con “Downton Abbey II – Una nuova era” di Simon Curtis (5 luglio) si passa alla celebre saga sulla vita di una dimora aristocratica inglese all’inizio del Novecento, in cui si incrociano la vita dei nobili Crowley con quella del vasto personale al loro servizio. “Elvis” di Baz Luhrmann (6 luglio, film categoria “star”) racconta vita e arte di Elvis Presley, il re del rock’n roll interpretato da Austin Butler.  
 
Giovedì 7 luglio, primo appuntamento con la rassegna “Vittorio Gassman. Una voce cento volti”, realizzata in occasione della mostra “Vittorio Gassman. La grande mostra a 100 anni dalla nascita dell’artista” che apre lo stesso giorno a Palazzo Ducale, dove si può visitare fino al 18 settembre. Il ciclo di film organizzato da Circuito è dedicato alle rare pellicole esistenti in versione restaurata fra i capolavori del grande attore genovese. Si comincia con “Profumo di donna” di Dino Risi, un film 1974 in parte girato a Genova, tratto dal romanzo “Il buio e il miele” di Giovanni Arpino. Il programma completo è disponibile sul sito www.circuitocinemagenova.com e avrà una comunicazione dedicata, così come la terza edizione del Festival Genova Reloaded, sul sito www.genovareloaded.it, in programma dall’8 al 14 luglio non solo a Palazzo Ducale.  
 
La sezione del Festival “Genova Reloaded” che si potrà vedere a Palazzo Ducale inizia con la serata “carta bianca” a Zerocalcare, che l’8 luglio alle 21.30  ha scelto di intervenire su “L’odio” di Mathieu Kassovitz. I biglietti per la serata inaugurale a Palazzo Ducale con Zerocalcare sono andati esauriti in poche ore ed è stato programmato un secondo appuntamento al cinema Sivori alle 20.30, sempre con la proiezione del film “L’odio” di Mathieu Kassovitz preceduta dal saluto del fumettista romano.  Dal 10 al 13 luglio si prosegue con quattro film in concorso: “Il legionario” di Hleb Papou, “L’ombra del giorno” di Giuseppe Piccioni, “L’arminuta” di Giuseppe Bonito e “Giulia” di Ciro De Caro. Il Festival “Genova Reloaded” si chiude il 14 luglio con “La nuova scuola genovese”, il documentario scritto e ideato da Claudio Cabona, diretto da Yuri Dellacasa e Paolo Fossati, sul rapporto di due generazioni di musicisti nati nel capoluogo ligure.  
 
Venerdì 15 luglio riprende la normale programmazione di Circuito Cinema al Ducale con “Il capo perfetto” di Fernando León de Aranoa: Javier Bardem veste i panni di un dirigente d’azienda in attesa di una commissione che assegna premi di eccellenza, per ottenere i quali tutto deve essere perfetto. “House of Gucci” di Ridley Scott (16 luglio) con Lady Gaga ripercorre la storia della famiglia Gucci, segnata dall’omicidio di Maurizio Gucci. “After love” di Aleem Khan (17 luglio) descrive lo stupore di Mary che, dopo la morte del marito, nel suo portafoglio scopre la fotografia di una donna sconosciuta. “Lunana. Il villaggio alla fine del mondo” di Pawlo Choyning Dorij (18 luglio) è ambientato fra le montagne del Bhutan dove viene trasferito un insegnante che sognava di emigrare in Australia, travolto dall’inattesa e calorosa accoglienza della comunità locale. Infine, ma solo per questa prima parte, il 19 luglio in “Corro da te” di Riccardo Milani gli attori Pierfrancesco Favino e Miriam Leone interpretano un seduttore incallito e una donna intraprendente che a un incidente ha costretto alla sedia a rotelle.   
 
Circuito Cinema al Ducale, è organizzato da Circuito, prodotto da Alesbet e Centro Culturale Carignano, con il sostegno di Genova Palazzo Ducale, Europa Cinemas, Fice – Federazione Italiana Cinema d’Essai. Main sponsor sono Banca Carige, che promuove la cultura e le imprese liguri, in una sfida che unisce tradizione e innovazione, e Fondazione Cappellino-Almo Nature che attraverso la partnership con Circuito Cinema e Circuito Cinema Scuole, attente all'educazione civica e ambientale, vogliono contribuire a diffondere l'importanza delle scelte quotidiane dell'individuo in relazione alla tutela degli habitat e far sapere che un modello economico a impatto positivo sulla biodiversità è possibile (e in Fondazione Capellino - Almo Nature già esiste). Sponsor sono Unipol Sai Assicurazioni. Sponsor tecnico Easyscooter. 
 
Il programma è disponibile in versione stampabile su www.circuitocinemagenova.com  
 
Tariffe    
intero € 8 | ridotto € 7 | Biglietto unico € 5 solo per i film in concorso Genova Reloaded)  
Sono validi gli abbonamenti di Circuito Genova (Under 29 escluso per i film contrassegnati “star”, in questo caso “Elvis”) 
 
Biglietteria
Ė possibile acquistare i biglietti: 
- presso la biglietteria dell’Arena Estiva a Palazzo Ducale da mezz’ora prima dell’inizio dello spettacolo 
- presso il totem nel Cortile Minore di Palazzo Ducale 
- presso le sale di Circuito Genova 
- online sul sito circuitocinemagenova.com
 
 
 
info    
t. 010 583261  | info@circuitocinemagenova.it   |  www.circuitocinemagenova.com 
 
 

Informations utiles

CALENDRIER DES ÉVÉNEMENTS
EVÉNEMENTS DE LA SEMAINE

Tenez-vous au courant de nos dernières nouvelles!

Syndiquer le contenu