TOP EVENTS

GIORNATE MAMELIANE 2021

From 05.12.2021 (All day) to 10.12.2021 (All day)
Museo del Risorgimento (Casa Mazzini)
Piazza Portoria
Share this page
Share
Come ogni anno, nella prima decade di dicembre vengono organizzate celebrazioni ufficiali ed eventi culturali tesi a valorizzare la storia di Genova e il patrimonio iconografico conservato all’Istituto Mazziniano.
Due  le date da ricordare: il 5 dicembre 1746 e il 10 dicembre 1847.
Il 5 dicembre 1746 Genova si ribellò all’occupazione austriaca, con il famoso gesto del “Balilla” che al grido “che l’inse” fece scattare la rivolta popolare. Le Autorità dell’epoca fecero voto alla Madonna, già intesa come Regina e protettrice di Genova fin dal 1637, che se gli Austriaci fossero stati cacciati, tutti gli anni sarebbero saliti al Santuario di N.S. di Loreto in Oregina per lo Scioglimento del Voto. 
Il 10 dicembre 1847, ricordando quel lontano avvenimento, si verificò un altro importante fatto storico di cui Goffredo Mameli fu uno dei principali animatori: trentamila patrioti provenienti da ogni parte d’Italia sfilarono dall’Acquasola ad Oregina cantando per la prima volta in pubblico il Canto degli Italiani di Mameli e Novaro che diverrà poi l’Inno Nazionale e sventolando il Tricolore.
 
Anche quest'anno il Comune di Genova celebra la ricorrenza con un nutrito calendario di iniative: 
Tutto ha inizio con lo  Speciale Balilla all’interno della trasmissione Fuori Rotta in onda su Telenord venerdì 3 alle ore 21.45, sabato 4 alle ore 11.15 e 18.25 e domenica 5 alle ore 00.30. Diretta della Cerimonia domenica 5 a partire dalle 10.30 sulla pagina Facebook di Telenord.
 
Domenica 5 dicembre 
Istituto Mazziniano – Museo del Risorgimento da ore 09.30 ore 18.30: apertura del percorso espositivo con ingresso gratuito per i residenti a Genova. 
Ore 10.30 Monumento a Balilla, piazza Portoria: deposizione corona a cura del Comune di Genova e dell’Associazione “A Compagna”,  Inno di Mameli eseguito dalla Filarmonica Sestrese.  Interventi autorità
Ore 11.00 Percorso storico sulle vie del Balilla: 
- Piazza Portoria
- Via Fieschi
- Piazza Dante e
- Piazza De Ferrari
- San Matteo
- Piazza Matteotti
Ore 12.00 Piazza Matteotti: rievocazione storica dell’evento
Ribelli di Genova :  Tre visite guidate. Ore 15,30, ore 16.00, ore 16.30
Partenza: Maddalive – Vico della Chiesa della Maddalena 20r, angolo Via Garibaldi
 
 
Mercoledì 8 dicembre
Istituto Mazziniano – Museo del Risorgimento da ore 09.30 a ore 18.30 Apertura straordinaria del museo. 
Ore 16.00 Omaggio a Mameli da Bellini a Leoncavallo. Concerto della Camerata Musicale Ligure.  Nell'occasione sarà suonata la chitarra appartenuta a Giuseppe Mazzini. Accesso esclusivamente su prenotazione con conferma, lo stesso verrà registrato e trasmesso sul canale YouTube del Comune a partire dal giorno 9 dicembre.
Per info e prenotazioni biglietteriarisorgimento@comune.genova.it, tel. 010 5576431. Ulteriori informazioni su 
Museo del Risorgimento - Istituto Mazziniano, Via Lomellini, 11
 
Programma  del Concerto della  CAMERATA MUSICALE LIGURE. Fondata nel 1988
VINCENZO BELLINI ( in occasione del bicentenario della nascita)
Ouverture dall’Opera “Il Pirata “per due chitarre
Adattamento originale dell’Ottocento di Mauro Giuliani
VINCENZO BELLINI
Variazioni dall’Opera “Il Pirata” per flauto e chitarra 
originale dell’Ottocento di Ferdinando Carulli 
NICOLO’ PAGANINISonata n.2 dal Centone di Sonate
RAFFAELE CECCONI 
Paganiniana – Capriccio (dedicato alla CML)
GIOACCHINO ROSSINI  
Ouverture da “Tancredi” dal dramma di Voltaire
versione originale dell’epoca di Anton Diabelli
RUGGIERO LEONCAVALLO 
dall’Opera “Mameli” 
Preludietto – Intermezzo – Finale 
Adattamento di Raffaele Cecconi
 
Nell’occasione verrà suonata la chitarra appartenuta a Giuseppe Mazzini, la Gennaro Fabbricatore del 1821, e ivi custodita, dal M°José Scanu, nell’abito dell’accordo di collaborazione a titolo gratuito per la valorizzazione  dello storico strumento
Per ingresso obbligatoria la prenotazione con conferma (posti limitati) e rispetto delle norme sanitarie emergenziali vigenti 
Info e prenotazioni:  biglietteriarisorgimento@comune.genova.it  - 010 557 6430. 
 
Venerdì 10 dicembre
Deposizione di corone di alloro del Comune di Genova a ricordo:
Cippo di Mameli - Giardini dell’Acquasola
Casa di Mameli - Largo Sanguineti
Casa natale di Mameli - Piazza San Bernardo
Ore 09.30 Parco dell’Acquasola "Passeggiata di scioglimento del voto", processione storico/evocativa del 10 dicembre 1847, giorno della prima esecuzione pubblica del Canto degli Italiani. Partenza del corteo che rievoca gli avvenimenti del 10 dicembre 1847 con la partecipazione di una Banda Musicale dei ragazzi della scuola Sandro Pertini.
Percorso: Parco Acquasola - Salita Santa Caterina -Fontane Marose - Via Garibaldi - Via Cairoli - Via Lomellini - Piazza dell'Annunziata - Via Balbi - Principe - Salita della Provvidenza - Salita Oregina, fino al Santuario.
A cura di Associazione GenovApiedi - info@genovapiedi.it; www.genovapiedi.it
Ore 10.45 Santuario N.S. di Loreto, Salita di Oregina, esibizione degli alunni della Scuola Primaria “X Dicembre” – I.C. Lagaccio- 
Ore 11.00 S. Messa (fino ad esaurimento posti nel rispetto delle norme anti contagio) Al termine: Cerimonia tradizionale dello Scioglimento del Voto con accensione di un cero alla Madonna
A seguire: Nel Piazzale antistante il Santuario deposizione corona alla lapide dei Caduti.  Interventi autorità
 
Organizzazione
Gabinetto del Sindaco-Ufficio Cerimoniale, Direzione Comunicazione - Ufficio Eventi, Direzione Attività e Marketing Culturale
IstitutoMazzinianoMuseo del Risorgimento. 
 
Collaborazioni
A Compagna, Municipio I Centro Est, Parrocchia N.S. di Loreto – Oregina, Associazione GenovApiedi – Onlus Genova, I.C. Oregina – Istituto Vittorio Emanuele, Banda Musicale Istituto Sandro Pertini, I.C. Lagaccio Scuola Primaria “X Dicembre”
 
 
La Camerata Musicale Ligure  si compone di: Giovanni Sardo, violino; Marco Moro, flauto: Simone Mazzone, chitarra; José Scanu, chitarra, maestro concertatore. 
Si è costituita a Imperia nel 1988 sotto la guida di José Scanu. In trent’anni di attività concertistica, la CML è stata invitata da numerose istituzioni italiane ed estere. Ha all’attivo centinaia di concerti e decine di brani in programma con un vasto repertorio dal barocco alla musica leggera; diverse le dirette e la presenza in programmi per Radio Rai sulla Prima, Seconda e Terza rete radiofonica nazionale, su Rai Tre, Mediaset (Canale 5 e Rete 4 ) e per numerose emittenti private nazionali e regionali. Nell'ambito teatrale e della musica leggera ha collaborato tra gli altri con Walter Maestosi, Gino Paoli, Dario Vergassola, Max Manfredi, Sergio Maifredi, Fabrizio Lo Presti, Franco Carli, Eugenio Ripepi, e dal 2015 ha iniziato la collaborazione con Luigi Maio "Il Musicattore"®. Numerosi i premi e riconoscimenti: nel 2006  il "Premio alla cultura" al Festival di Cervo, tra il 2008 e il 2009 dal Gruppo Promozione Musicale di Camogli, dai Comuni di Imperia, Calizzano, Albissola Marina e dal Circolo degli Amici della Lirica di Imperia.  In occasione del conferimento del Premio De André 2009 a Don Andrea Gallo, il Sindaco di Genova ha consegnato alla CML la "Medaglia del Bigo", massima onorificenza del Comune di Genova per meriti artistici in virtù dei consensi ottenuti in vent'anni di attività concertistica.  Tra il 2008 e il 2009 ha effettuato "Il Tour dei vent'anni", una lunga tournée lungo la Penisola, con lo spettacolo "Viaggio in Italia", sotto il patrocinio della Regione Liguria.
Per il 150mo dell’Unità d’Italia nel 2011 ha presentato “Per quel sogno tricolore…150 anni di storia italiana tra musica e letteratura”, letture di Francesco De Nicola, con il logo ufficiale concesso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Unità Tecnica di Missione per le celebrazioni dell’Unità d’Italia. In occasione del 90mo della costituzione della città di Imperia, il 21 ottobre 2013 la CML ha ottenuto dal Sindaco di Imperia il riconoscimento di “ambasciatori della cultura imperiese e italiana nel mondo” nel corso del concerto ufficiale delle celebrazioni nello storico Teatro Cavour di Imperia Porto Maurizio effettuato con la chitarra appartenuta a Giuseppe Mazzini.
Ha inciso dal vivo nel 2002 per la casa discografica Philarmonia il CD "Rossiniana" con brani rari di Rossini, nel 2008 il CD "Viaggio in Italia" per la DeVEga edizioni musicali, con l’attore Walter Maestosi e “Da Rossini a De André “ edizioni GPM di Camogli, tutti con varie ristampe, nel 2011 il DVD “Per quel sogno tricolore”.  Per i 25 anni di ininterrotta attività artistica ha partecipato a tutta una serie di manifestazioni ed eventi e l’incisione del CD “Mazzini la chitarra e l’opera”, che è stato recensito e segnalato da varie testate tra cui Rai-Radio Tre, Rai TgR Liguria, Studio Uno di Cremona, il Venerdì di Repubblica, Suono e vari quotidiani nazionali e regionali.
 

 


YOU MIGHT BE INTERESTED IN...
TOP EVENTS
Dal 22.09.2022 (All day) al 27.09.2022 (All day)

Useful information

Museo del Risorgimento (Casa Mazzini)
Tel: +39 0105576430
Assisted access, the facility presents one or more physical obstacles which require the assistance of the personnelNo pets allowedFree admission with the City Card Musei
CALENDAR OF EVENTS

Stay informed on our latest news!

Syndicate content