Palazzo Grimaldi Spinola di Pellicceria, Galleria Nazionale

Il Palazzo, oggi sede della Galleria Nazionale della Liguria, fu costruito alla fine del Cinquecento dalla famiglia Grimaldi; nel corso dei secoli, per passaggi ereditari, è appartenuto a molte delle principali famiglie dell’aristocrazia genovese, fino agli Spinola, che l’hanno donato allo Stato italiano perché ne facesse un Museo nel 1958.

All’interno conserva intatto, con le magnifiche opere d’arte e l’arredo storico, l’inimitabile fascino attrattivo di preziosa dimora storica di una grande famiglia genovese; i due piani nobili preservano l’uno l’aspetto e la decorazione di una dimora gentilizia seicentesca, l’altro i segni di una raffinata ristrutturazione settecentesca, dove spicca la piccola ma elegantissima Galleria degli Specchi.

Le collezioni del Palazzo comprendono opere di Antonello da Messina, Joos van Cleve, Rubens, Luca Giordano e di tutti i principali artisti genovesi d’età barocca.

Il Palazzo ospita inoltre una preziosa collezione di maioliche e ceramiche antiche ed una raccolta di tessuti antichi, che rappresenta una delle sezioni del DVJ - Centro Studi Tessuto e Moda.

Per informazioni su tariffe ed orari, si rimanda al sito della struttura.

Info utili

in metro : fermata De Ferrari o San Giorgio
Solo una parte della struttura risulta accessibile e visitabileNon sono ammessi animaliIngresso gratuito con City Card MuseiGenova per i bambini