• IL SECONDO PRINCIPIO DI BANKSY - Opere di un artista chiamato Banksy

  • Circumnavigando XIX edizione

  • Il tempo dei presepi 2019/2020

  • Anni Venti in Italia: L'età dell'incertezza

  • Alfred Hitchcock - Palazzo Ducale 2019

  • Bernardo Strozzi (1582/1644). La conquista del colore

  • Accensione Albero di Natale 2019

  • I CAPOLAVORI DI BERNARDO STROZZI DEI MUSEI DI STRADA NUOVA

  • Lunapark invernale 2019

  • Feste di Natale 2019 a Genova

  • Capodanno 2020 a Genova

  • Rolli Days - Palazzi UNESCO - Ottobre 2020

  • Rolli Days - Palazzi UNESCO - Maggio 2020

ALTRI EVENTI

La Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo 2019 - F@Mu

13.10.2019 (Tutto il giorno)
Musei di Genova
Condividi questa pagina
Condividi

Anche quest'anno, torna la Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo, l'importante evento culturale organizzato da Kids Art Tourism e dedicato alle famiglie con bambini.

Lo scopo del progetto, arrivato alla sua settima edizione, è quello di rendere più accessibile alle famiglie i musei, soprattutto in un periodo storico come quello odierno in cui la cultura italiana pare soffrire particolarmente.
Giornata Nazionale della Famiglie al Museo: le iniziative all'Ossario di Custoza il 13 ottobre 2019 Eventi a Verona

Si tratta di un’iniziativa nazionale alla quale i Musei di Genova partecipano da sempre con una varietà di laboratori, visite guidate, giochi a tema rivolti ai più piccoli in compagnia dei loro genitori, un giorno speciale,  in cui poter visitare i musei  con tutta la famiglia, attraverso una serie di attività pensate appositamente per l’occasione.

Come ogni edizione anche quest’anno sarà centrata su un filo conduttore. Il tema di quest’anno C’era una volta al museo  vuole presentare al pubblico di F@Mu e ai Musei che aderiscono alla manifestazione, l’arte dello “Storytelling” come particolare ed efficace strumento di mediazione culturale.



Potrebbe interessarti: https://www.veronasera.it/eventi/giornata-museo-famiglie-ossario-custoza-13-ottobre-2019.html
Seguici su Facebook: https://www.facebook.com/ve

La Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo del 13 Ottobre vuole pertanto essere uno strumento per favorire l' incontro tra musei e famiglia; un'occasione per mostrare come un museo possa essere accogliente e come i bambini con le loro famiglie possano essere ottimi fruitori di cultura .

Di seguito i musei partecipanti

 

Museo della Commenda di Prè, ore 15

Scipione cicala ovvero Sinan capudan Pascià

Alla Commenda scopriremo l’avvincente storia di Scipione Cicala che venne catturato in battaglia a bordo di una Galea genovese riuscì a cavarsela anche all’interno del mondo mussulmano.
Com’era la vita di un soldato a bordo di una Galea e quella di uno schiavo?
Al termine della visita il gruppo verrà accompagnato in via del Campo 29 Rosso per ascoltare alcuni brani dei cantautori genovesi tra cui Sinan Capudan Pascià di Fabrizio De Andrè.
Costo: 6 € a partecipante
Prenotazioni: 010 5573681, didattica@solidarietaelavoro.it


Museo Navale di Pegli, ore 11

Museo Navale la storia della dimora

Il Museo Navale verrà presentato alle famiglie con particolare attenzione alla dimora e ai suoi abitanti.
Provando ad immaginare come fosse lo spazio esterno scopriremo la torre e  il grandioso parco. In laboratorio i bambini proveranno a dipingere una cartolina da portare via.
Costo: 4 € a partecipante
Prenotazioni al 348 3578739,  didattica@solidarietaelavoro.it

 

Galata Museo del Mare, ore 16.30

C’era una volta al museo… Io vado via
In collaborazione con il concorso Dimmi di Storie Migranti, il percorso Memoria e Migrazioni si anima di nuove storie.

L’attività dedicata alle famiglie mette in parallelo, grazie all’ascolto di gruppo di testimonianze orali, avventure di bambini e ragazzi partiti un tempo dall’Italia e bambini di oggi partiti da altri paesi e diretti in Italia. La famiglia si trova alle prese con bambini di dieci anni che hanno lasciato la casa, gli affetti e hanno iniziato un viaggio che ha cambiato per sempre la loro vita: tenaci, simpatici, emarginati, coraggiosi conosceremo le storie di Ilona, Francesca, Antonio, Saliou, Kaisera.
L’attività propone brani audio dalla trasmissione  radiofonica “io vado via” di Radio 3 in collaborazione con Dimmi di Storie Migranti.
Adatto a qualunque età.
Costo :4 € a partecipante
Prenotazioni al 010 2345655, didattica@solidarietaelavoro.it

 

Castello D’Albertis Museo delle Culture del Mondo, ore 11.00, 14.30, 16.30

C’era una volta al museo…una bellissima donna!

Una visita ricca di indizi, indovinelli ed enigmi da superare tra le sale del museo permetterà di scoprire chi era la bellissima donna del Castello.
Un modo simpatico per spingere tutti i componenti delle squadre a collaborare per conosce l'avventurosa vita di un curioso viaggiatore di fine ottocento e scoprire chi era la bellissima donna del Castello.  

Costo: 4 € a partecipante (dai 5 anni in su)
Prenotazioni: 010 2723820, biglietteriadalbertis@comune.genova.it

Acura del Dipartimento Scientifico di Solidarietà e Lavoro

 

Lanterna di Genova, ore 15

La Lanterna cerca casa, visita fiabesca con partenza dalla passeggiata.

C’era una volta un faro, che si ritrovò a Genova…: la narrazione di una favola inedita, pensata per i bambini ma che saprà affascinare anche gli adulti, per imparare la storia del faro e conoscere i monumenti più importanti della città. Una visita speciale tra realtà e fantasia, in compagnia di un simpatico libro.

Posti limitati. Prenotazioni: laboratori@lanternadigenova.it (indicando nome e cognome numero adulti, numero ed età bambini, recapito telefonico)
In caso di disdetta chiediamo gentilmente di inviare tempestiva comunicazione
Appuntamento ore 15 presso la scala mobile all’interno del Terminal Traghetti

Costo: € 8 a partecipante; bambini fino ai 6 anni € 4
A cura di Un posto verde e blu

 

Museo d'Arte Orientale E. Chiossone, ore 10

La storia di nonno Edoardo e del suo viaggio in Giappone
C’era una volta…Edoardo Chiossone   

Chi è il personaggio a cui è intitolato nostro museo? In particolare racconteremo quali erano le sue abilità e competenze e la sua scelta di trasferirsi in Giappone per cogliere un'importante opportunità di lavoro.

Confronto fra culture: ‘il Giappone’ e ‘il non Giappone’
Dopo una breve introduzione alla cultura giapponese, osserviamo le diverse espressioni della cultura orientale e di quella occidentale, come sarà capitato di fare anche a Edoardo Chiossone quando arrivò in Giappone, in un gioco di confronti.

Le valigie per il viaggio
Le valigie sono contenitori di oggetti personali per il viaggio, ma conservano anche fotografie, emozioni, tesori.
Servono a portare con sé un po' della propria storia e quando sono vecchie diventano ricordi. Le valigie non sono mai vuote, anche quando vengono buttate via.

La storia della gru e della sua metamorfosi   
Come danzano le gru? Ci avviciniamo alle gru che troviamo in museo, osserviamo come sono rappresentate e ascoltiamo una storia...
C’era una volta…Tsuru Nyōbō. La leggenda della donna gru (proiezione video)

Storie di duelli e samurai
C’era una volta… Il duello tra Miyamoto Musashi e Sasaki Ganry
(proiezione video)  
Le armature dei Samurai: cenni storici e osservazione delle opere in museo.
Ascoltiamo un’altra storia: C’era una volta…L’arte di vincere senza combattere

La storia del Re Dragone e di Fujiwara Hidesato

Osserviamo la rappresentazione dei draghi nelle opere in mostra e confrontiamo i draghi d’Occidente e d’Oriente.
Ascoltiamo una storia: C’era una volta… Il Signore del Sacchetto di Riso ovvero, La storia del Re Dragone e di come avvenne che Fujiwara Hidesato cambiò nome.
Espressione corporea: ci muoviamo come se fossimo draghi che nuotano, strisciano, volano…

Info e prenotazioni: 010 542285, museochiossone@comune.genova.it

Adatto ai bambini dai 5 ai 12 anni.

 

Museo di Archeologia Ligure, ore 15,30

C’era una volta al museo…..Vita da preistorico!
All’interno del Museo di Archeologia Ligure i bambini potranno scoprire e sperimentare due momenti di laboratorio dedicati al cibo e all’arte nella preistoria. Come si preparavano e cucinavano gli alimenti, il riconoscimento delle piante spontanee utili all’uomo, la macinatura dei cerali, i colori e i soggetti delle pitture rupestri preistoriche.
Le attività saranno arricchite dalla lettura ad alta voce di brani di narrativa per bambini ambientati nella preistoria e dall’esibizione nella Sala Verde del Coro delle Voci Bianche della Scuola Musicale Conte.

Info e prenotazioni: 010 6984045, archliguredidattica@comune.genova.it,  entro le ore 12 di sabato.

Adatto ai bambini dai 6 anni in su.
 

Museo di Villa Croce, orari: 10 - 11.30 - 14 - 15.30 - 17

Spostiamoci per vedere altro. Di quanti gradi possiamo inclinarci?
Un piccolo prato personale entra in museo, diventa oggetto transizionale per i partecipanti e mediatore di un gioco collettivo. Bambini e adulti partecipano a un’esperienza di scambio, di osservazione reale e immaginaria.
Il museo e le sue opere vengono avvicinati da ciascuno attraverso posizioni del corpo che interagiscono con lo spazio e con l’altro. Tutti gli elementi contribuiscono a azioni narrative fuori dagli stereotipi comportamentali e dalle abitudine quotidiane.
Gioco colletivo in cui il tapetino/prato finto fa da oggetto mediatore durante l’attività. Realizzaremo un percorso collettivo, interativo, un’esperienza di scambio, osservazione reale e immaginaria.
Ha lo scopo di lettura dello spazio e avvicinamento alle opere tramite l’approccio corporale vissuto sia dai bambini che dagli adulti. L’attività si basa sull’esperimentazione di diversi posizioni del corpo nello spazio e tramite l’interazione con gli altri.
Un’occupazione mirata a intraprendere spostamenti non abitudinali considerando le possibilità e i limiti del corpo, dello spazio o dell’instituizione. Lavoriamo la percezione di sè stesso tramite i gesti e le posizioni alternando spostamento, permanenza, ripetizione
Adatto a famiglie con bambini di 5 - 8 anni, gruppi di max 15 persone totali

Info e prenotazioni: 010 580069

 

Musei di Nervi - GAM, Raccolte Frugone e Wolfsoniana, orario: dalle 11 alle 17

Le opere d'arte raccontano storie
Nel corso della loro visita autonoma al museo i gruppi familiari troveranno postazioni di lettura per avvicinare le opere attraverso l’insolita modalità del racconto illustrato.  In ognuno li accoglierà un allestimento mirato a richiamare l'attenzione su opere del museo prescelto. Saranno a disposizione i libri delle collane Sogno intorno all’opera e Il Cantiere delle Arti.

La lettura di quanto la fantasia degli scrittori e degli illustratori ha saputo immaginare e trasformare in racconto sarà spunto per guardare le opere con occhi nuovi, dare via libera ai propri pensieri e narrare ciò che l’immaginazione di ciascuno suggerisce per costruire nuove storie.

Attività a cura di Servizi Educativi e Didattici Musei del Comune di Genova e Associazione Culturale Après la nuit.

Info GAM: 010 3726025, servizieducativimusei@comune.genova.it

Info Raccolte Frugone: 010322396, servizieducativimusei@comune.genova.it

Info Wolfsoniana: 0103231329, giannifranzone@wolfsoniana.it

 

Casa di Colombo, ore 10

C’era una volta un bambino di nome Cristoforo
Tutti conoscono le grandi imprese di Cristoforo Colombo adulto, ma prima che la storia si trasformasse in leggenda, chi era il Cristoforo bambino?
Come trascorreva il suo tempo? Cosa amava fare? Quali erano i suoi luoghi preferiti?
A queste e ad altre domande si tenterà di dare una risposta, in una narrazione creata dagli stessi partecipanti.
A cura di Coop Culture e Coop Zoe
Visita ludico-esplorativa alla Casa di Colombo, seguita da attività laboratoriale presso il Museo di Sant'Agostino: genitori e bambini (4-10 anni)
Costi: ingresso gratuito, laboratorio € 5 a bambini

Info e prenotazioni: 010 2511263, msa@coopculture.it
Il numero dei posti è limitato, max 10 bambini con 2 accompagnatori ciascuno.

 

Albergo dei Poveri, ore 10.30

C’era una volta….Emanuele Brignole
L’operatore didattico condurrà le famiglie all’interno della struttura per far conoscere la storia di questo edificio imponente. Chi l’ha voluto e per quali ragioni. Chi alloggiava e come era la vita al suo interno. Si racconterà la storia Di Emanuele Brignole e proveremo a “metterci nei suoi panni”

Costo: 4€ a partecipante
Prenotazioni
: 348 3578739; didattica@solidarietaelavoro.it

 

Genoa Museum - Museo della Storia del Genoa

Educazione, arte, spettacolo, sport e cultura sono gli ingredienti di “Movimento Animato“, laboratori multidisciplinari di danza, arte, musica e teatro, targati Dadoblù.
La location dei laboratori sarà la sede del Museo del Genoa simbolo e cuore della città, che, con la sua storia, ispirerà e farà da quinta scenica a tutti i partecipanti che potranno muoversi ed esibirsi liberamente, “ispirati” dai suggerimenti e dagli input forniti dall’educatore.
Lo scopo del progetto proposto è quello di imparare divertendosi e sperimentare insieme. Si utilizzerà il proprio corpo come uno strumento musicale, per creare suoni, ritmo e movimenti, oppure la parola come “tavolozza da lavoro” per dare sfogo a fantasia e creatività.
I partecipanti saranno sia “danzattori” sia spettatori in giochi interrativi:

– Lock & Dance / Partendo dalla base del tradizionale gioco “Un, due, tre, stella!” dovranno cimentarsi in movimenti danzati che termineranno con una posa finale.

Info: museo@fondazionegenoa.com, 010 5959709

 


TI POTREBBERO INTERESSARE...
ALTRI EVENTI
Dal 31.12.2019 20:30 al 01.01.2020 02:00
ALTRI EVENTI
EVENTI FIERISTICI
Dal 01.12.2019 (Tutto il giorno) al 23.12.2019 (Tutto il giorno)
GRANDI EVENTI
Dal 30.11.2019 (Tutto il giorno) al 12.01.2020 (Tutto il giorno)
ALTRI EVENTI
Dal 28.11.2019 (Tutto il giorno) al 29.03.2020 (Tutto il giorno)
ALTRI EVENTI
ALTRI EVENTI
Dal 01.01.2019 (Tutto il giorno) al 31.12.2019 (Tutto il giorno)

Info utili

Musei di Genova
Solo una parte della struttura risulta accessibile e visitabileNon sono ammessi animaliTariffa agevolata con City Card Musei
CALENDARIO DEGLI EVENTI
EVENTI DELLA SETTIMANA

Stay informed on our latest news!

Condividi contenuti