Giornate europee del Patrimonio | Visitgenoa.it
Genova: le Strade Nuove e il sistema dei Palazzi dei Rolli iscritto nella Lista del Patrimonio mondiale UNESCO
Comune di Genova Comune di Genova
INCONTRI E RASSEGNE

Giornate europee del Patrimonio

Dal 23.09.2017 al 24.09.2017
Genova
Condividi questa pagina
Condividi
 
Il 23 e il 24 settembre anche Genova partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP), la manifestazione promossa dal 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee. Si tratta di un’occasione di straordinaria importanza per riaffermare il ruolo centrale della cultura nelle dinamiche della società italiana. 
Il tema scelto dal Consiglio d’Europa per la nuova edizione è “Cultura e Natura”, un argomento di grande attualità che permette di approfondire in modo critico il rapporto tra l’uomo e la natura e l’interazione dell’uomo con l’ambiente che lo circonda, in un ampio arco cronologico che va dalla preistoria all’epoca contemporanea.
 
All’iniziativa aderiscono anche moltissimi luoghi della cultura non statali tra musei civici, comuni, gallerie, fondazioni e associazioni private, costruendo un’offerta culturale estremamente variegata, con un calendario che arriva a sfiorare i mille eventi.
 
Dopo il successo delle passate edizioni, con un elevato numero di eventi dedicati e una partecipazione di pubblico superiore alle aspettative, le GEP tornano nei musei e luoghi della cultura di tutta Italia:
 
- Sabato 23 settembre con orari e costi ordinari nel corso della giornata e apertura straordinaria serale di tre ore, al prezzo simbolico di ingresso di 1,00 €;
- Domenica 24 settembre con orari e costi ordinari.
 
 
A seguire il programma di eventi:
Appuntamenti
Il genovese. Storia di una lingua
Dal 19.09.2017 al 02.12.2017
Genova

La mostra Il genovese. Storia di una lingua all'Archivio di Stato di Genova è aperta al pubblico dal 19 settembre al 2 dicembre

La mostra è visitabile anche il 24 settembre in occasione delle Giornate europee del Patrimonio.

 

L'ingresso è gratuito.

Il patrimonio segreto (svelato) dell'ex Ospedale Psichiatrico di Genova Quarto
23.09.2017
Genova

Genova, Ex Ospedale Psichiatrico - IMFI Istituto per le materie e le forme inconsapevoli
Visita guidata - Il 23 settembre 2017 Orario: 10.00-13.00 e 14.00-18.00

Un percorso sorprendente alla scoperta del complesso architettonico (costruito nel 1892 e successivamente ampliato in varie fasi fino al 1973) del Centro Socio-riabilitativo Franco Basaglia e del Museattivo delle Forme Inconsapevoli. Il Museattivo, intitolato a Claudio Costa, che ne è stato il promotore e l'animatore, raccoglie un insieme di quadri, sculture, ceramiche e opere in tecnica mista di artisti che hanno collaborato e che tuttora collaborano nell'applicare l'arte come forma di appoggio terapeutico. Inoltre sono visibili i lavori eseguiti nei vari atelier di attività espressive attivi all'interno della struttura ed i laboratori di pittura, ceramica ed incisione dove questi lavori prendono forma.

Andare per Archivi: il Magistrato di Misericordia a Genova
23.09.2017
Genova

Genova, Archivio del Magistrato di Misericordia
Visita guidata - Il 23 settembre 2017 Orario: 9.30-12.30/ 14.00-17.00; ultimo ingresso ore 15.30

Visite guidate all'Archivio del Magistrato di Misericordia, istituzione presente a Genova dal 1419. L'evento offre la possibilità di ammirare importanti documenti antichi (cartulari, diplomi, filze e altro) che ripercorrono la storia sociale, caritativa ed economica di Genova e del suo territorio a partire dal XIV secolo.

Oratorio SS. Nazario e Celso. Presentazione dei restauri
23.09.2017
Genova

Genova, Oratorio SS. Nazario e Celso
Visita guidata - Il 23 settembre 2017 Orario: 9.30 - 13.30 (Conferenza: 10.00)

L'"Oratorio di SS.Nazario e Celso" sorge sul sito della vecchia chiesa, all'inizio di salita Monte Oliveto, all'incrocio con la via Antica Romana di Pegli. Presenta ciclo di affreschi di Lazzaro Tavarone e Ratti è stato oggetto di un recente restauro, che verrà illustrato, e di un nuovo restauro in corso.

Sotto il Blueprint
24.09.2017
Genova

Genova, Piazza Cavour presso caserma San Giorgio
Visita guidata - Il 24 settembre 2017 Orario: 15.00

Una passeggiata per scoprire l’area interessata dal progetto BluePrint di Renzo Piano e farla conoscere a tutti coloro che ne hanno sentito tanto parlare, ma non ci sono mai stati. Dal varco portuale delle Grazie, presso cui sorgono la caserma della Guardia di Finanza e l’ex Mercato del Pesce, si proseguirà incontrando gli edifici del Ramo Industriale dei lavoratori portuali, fino ad arrivare alle sedi dei club nautici del porticciolo Duca degli Abruzzi, passando accanto ai Bacini delle Grazie e ai cantieri, operativi e dismessi.

Eventi al Museo di Palazzo Reale
Dal 23.09.2017 al 24.09.2017
Museo di Palazzo Reale

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio Palazzo Reale di Genova rispetterà il seguente orario di apertura:

• Sabato 23 settembre dalle 9 alle 19.
Il museo sarà straordinariamente aperto dalle 19 alle 22. Dalle ore 19 il costo del biglietto di ingresso sarà di € 1,00.

• Domenica 24 settembre dalle 9 alle 19.
Alle ore 11, consigliata la prenotazione al tel. 0102710236, sarà possibile partecipare a una visita guidata a cura del personale e compresa nel biglietto di ingresso, con descrizione della storia e delle collezioni del Palazzo.

 

APPUNTAMENTI per le GIORNATE DEL PATRIMONIO

Di ritorno dal parco, omaggio a Villa Durazzo Pallavicini
Tra natura e cultura
Composizione floreale a cura dell‘Associazione Pegliflora. 

Guardare per comprendere la natura
Sabato 23 settembre 2017, ore 16
Una conferenza che si propone di parlare della bellezza complessa delle nuvole e dei fenomeni atmosferici in forma divulgativa ed accessibile, in modo da essere apprezzata anche da un pubblico non specialistico. L’obiettivo è di far comprendere come le nuvole si formano e perché talvolta diventino pericolose.

Conferenze:
ore 16 • La bellezza complessa del linguaggio delle nuvole
 cura di Antonio Parodi, direttore di Programma, fondazione CIMA
a seguire
Chi guarda la terra? I satelliti per l'osservazione del nostro pianeta A cura di Giorgio Boni, responsabile Osservazioni della Terra, fondazione CIMA e presidente divisione Rischi Naturali della European Geosciences Union Ingresso libero fino a esaurimento posti

La melodia del legno
Domenica 24 settembre 2017, ore 16:30, Salone da Ballo
Concerto a cura dell’Ensemble a Pizzico Antonio Vivaldi, composto da musicisti che suonano strumenti a pizzico: mandolini, mandole, mandoloncelli e chitarre.

PROGRAMMA:
G. Giuliano, Concerto in Sol maggiore (Allegro ma non tanto, Allegretto, Allegro Assai)
A. Vivaldi, Quia Respexit dal Magnificat
G.F. Handel, Suite in Re minore Allemanda, Corrente, Sarabanda, Giga
R. Calace, Saltarello
A. Sarcoli, Fleur de Soirée
P. Mascagni, Intermezzo (Cavalleria Rusticana)
J. Joplin, The Entertainer
G. Faurè Pavana, Op. 50
M.de Falla, Vida Breve
T. O' Carolan, Suite irlandese
G. Donizetti, Me vojo fa' na' casa

Gli Spazi Nascosti di Josè Manuel Ballester nei Palazzi di Genova
Sabato 23 e domenica 24 settembre 2017, 14:00-19:00 Il Museo di Palazzo Reale di Genova, in occasione della mostra “Gli Spazi Nascosti di José Manuel Ballester nei Palazzi di Genova” ospita l’opera “Lugar para la crucifixión 2” dell’artista spagnolo José Manuel Ballester. Nelle giornate del 23 e 24 settembre, durante le #Gep, saranno presenti a Palazzo Reale due mediatori culturali, che spiegheranno ai visitatori il rapporto tra natura, paesaggio e arte nel lavoro dell’artista spagnolo e, in particolare, nell’opera presente in museo.

VISITORS di Pino Rando
Nell’atrio di Palazzo Reale di Genova sono esposti i giganti di Pino Rando, che, nell’atmosfera settecentesca del palazzo accolgono i visitatori diventando essi stessi Visitors, vivendo con essi le straordinarie suggestioni degli ambienti. Queste figure, realizzate con materiali poveri e riciclati, diventano simboli di una realtà ancestrale e, provenienti dal mondo dell’archeologia, mondo che Rando ha vissuto da restauratore raccontano, ora con inquietudine, ora con colorata allegria, la memoria di ognuno di noi.

Aurelio Caminati - Trenta fotogrammi di un artista all’opera
Le Sale della Corte
Attraverso le fotografie di Giovanna Deriu e un video-intervista di Franco Sborgi, ripercorre le fasi di realizzazione degli affreschi che Aurelio Caminati eseguì nel 1° Foyer del Teatro Carlo Felice tra il 1991 e il 1992. Le immagini inedite della fotografa che ha seguito Caminati nel corso del suo lavoro, restituiscono perfettamente l’energia e l’entusiasmo creativo dell’artista alle prese con vernici, colori, spolveri, cartoni preparatori.

Mi esprimo attraverso la materia
14.07.2017 17:00
Genova

Laboratorio per famiglie.

Durata circa 1,5 ore.
Prezzo euro 6 intero, 4 euro ridotto tesserati Giardini Luzzati.

Laboratorio creativo di manipolazione dell’argilla dove l’apprendimento delle prime tecniche preistoriche passerà attraverso il fare, la scoperta e la sperimentazione della materia.

Percorso della memoria culturale e paesaggistico da Ponte Carega alla Val Trebbia sulle tracce di Camillo Sbarbaro e Giorgio Caproni
23.09.2017
Genova

Genova, Ponte Carega
Visita guidata - Il 23 settembre 2017 Orario: 11.00-12.00 / 15.00-18.00

Il percorso della memoria in val Bisagno, si stacca dal percorso dell’acquedotto storico e raggiunge la collina di Montesignano, è ricco di testimonianze storiche e culturali d’importanza monumentale i luoghi attraversati sono stati esplicitamente menzionati dal Poeta Camillo Sbarbaro in una sua prosa tramonto a Ponte Carega, per raggiungere il paesaggio rurale cantato da Caproni in Val Trebbia.
Informazioni pratiche: il sito è accessibile e può essere raggiunto con i mezzi pubblici.

Memorie dal sottosuolo. Archeometro.
26.02.2017
Genova

Il 26 febbraio alle ore 15:00 presso l' Area Archeologica Giardini Luzzati si terrà la visita guidata Memorie dal sottosuolo. Archeometro.

La storia perduta della Genova archeologica, ritrovata attraverso gli scavi archeologici e ora visibile nelle stazioni della metropolitana grazie ad ArcheoMetro, ossatura portante del “Museo Archeologico Diffuso di Genova”. Memorie dal Sottosuolo è una proposta per i genovesi e per chi vorrà essere genovese per un giorno, per raccontare questa parte di storia perduta e poi ritrovata in occasione dei lavori per lo sviluppo di una nuova città.

Durata 2 ore.

Prenotazione obbligatoria.

Visita a Villa del Principe
Dal 23.09.2017 16:00 al 24.09.2017 16:00
Villa del Principe

La visita guidata del 23 e 24 settembre approfondirà il rapporto tra cultura e natura analizzando il meraviglioso giardino rinascimentale all’italiana della Villa, raccontandone la storia e ripercorrendone le fasi costruttive. La visita proseguirà poi all’interno delle sale del Museo per continuare ad affrontare il rapporto fra cultura e natura nelle opere d’arte; si racconterà il ruolo di piante e animali all’interno di quadri, arazzi, affreschi e arredi, scoprendone i significati nascosti. Prezzo (inclusa la visita guidata): euro 7,00. Gratuito per i bambini fino a 6 anni

È consigliata la prenotazione tel 010 255509

Conferenza alla Lanterna per le Giornate europee del Patrimonio
23.09.2017
Genova

Il 23 settembre alla Lanterna si terrà una conferenza dedicata al tema Natura Cultura proposto dalle Giornate Europee del Patrimonio per il 2017.

 

La conferenza inizia alle ore 15.00:

- Raffaella Bruzzone, Marie Curie Fellow > Erbario della Lanterna

- Prof. Aldo Verner per la Lipu > I Falchi della Lanterna

- Alessandro Grasso Fotografo e Carabiniere Sommozzatore > Presentazione Mostra fotografia sui Parchi Marini della Liguria.

Il Museo di Sant'Agostino per le Giornate Europee del Patrimonio
Dal 20.09.2017 al 24.09.2017
Museo di Sant'Agostino

Nell'ambito delle Giornate Europee del Patrimonio e dell'evento "Campi Elisi" il Museo di Sant'Agostino ospita un'installazione site specific nel Chiostro Triangolare initolata appunto "I Campi Elisi"  (inaugurazione 20 settembre, ore 18) ed una installazione site specific ambientale nel Giardino interno al primo piano, denominata "L'Eternità è l'opposto dell'Estinzione" (inaugurazione 23 settembre ore 18).

Il 23 settembre alle ore 21, all'esterno del Museo "Osservazioni del cielo notturno e dei suoi oggetti" con Enrico Giordano • Osservatorio Astronomico di Genova.

INFO
tel. 010 2511263

Naturalia & Artificialia
Dal 19.09.2017 al 29.09.2017
Biblioteca Universitaria (ex Hotel Colombia)

La Biblioteca Universitaria, in collaborazione con altri partners, partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio 2017 con una serie di conferenze, una mostra, reading, percorsi storici guidati ed altro ancora. Sul tema delle GEP Cultura e natura si sviluppa un progetto culturale che raccoglie le iniziative di altri Istituti culturali ed educativi per creare una narrazione corale che restituisca nella polifonia le peculiarità di ogni singolo “protagonista”.

 

Programma degli eventi

19/09 martedì, ore 17:30
Conferenza di Paolo Giardelli, antropologo
ANIMALI ED ERBE NELL'IMMAGINARIO POPOLARE

20/09 mercoledì, ore 17:30
Conferenza di Stefano Gardini, archivista e storico
L'uomo e lo spazio: percezione e rappresentazione del paesaggio nella documentazione dell'Archivio di Stato di Genova

21/09 giovedì, ore 17:30
Inaugurazione della mostra Naturalia & Artificialia

22/09 venerdì, ore 17:30
I Giardinieri Planetari: Conferenze interdisciplinari e video proiezioni nell'ambito di THE ELYSIAN PLAINS • CAMPI ELISI
Alla ricerca del luogo ideale dove s’incontrano Natura e Cultura
Un progetto di Beth Vermeer, Design of the Universe

23/09 sabato GEP 2017, A partire dalle 

- ore 9.45:  Reading Bibliopride AIB - Associazione Italiana Biblioteche
- ore 10.00:
Conferenza di Mauro Giorgio Mariotti, direttore Orto botanico di Genova
Gli Orti botanici della Liguria: vita e storia come patrimonio culturale in un contesto europeo
Conferenza di Sonia Cevasco Asaro, capo Delegazione FAI Genova, e Alessandro Capretti, property manager dell'Abbazia San Fruttuoso    
Il FAI in Liguria: il Podere Case Lovara di Punta Mesco e l’Abbazia di San Fruttuoso
-ore 11.00 e 14.30:
Percorsi poetico botanici a cura dell'Associazione Genova Voci e degli allievi dell'Istituto Tecnico Superiore "B. Marsano"
-ore 10.00-18.00:
Visite guidate alla mostra Naturalia&Artificialia a cura di Emilio Bertocci, Mariangela Bruno, Aldo Caterino, Oriana Cartaregia e Valentina Sonzini 
 
Nel corso della mattina saranno aperti: Palazzo Reale (Via Balbi 10), il Palazzo Balbi Senarega (Via Balbi 4) e l'Orto botanico (con visite guidate) dell'Università degli Studi di Genova.
 
- Ore 15:00
Visita guidata alla Chiesa di S. Carlo a cura di Mariangela Bruno, Biblioteca Universitaria di Genova
-Ore 16:00
Visita guidata alla Villa del Principe (Piazza del Principe 1)
-Ore 16.30
Tra via Balbi e via Pré. Percorso guidato tra i contrasti dei fasti dei palazzi e delle ombre dei vicoli vicini
Visita gratuita, in collaborazione con COOP Liguria, a cura di: Claudia Bergamaschi, Associazione “Genova in mostra”.
Luogo di partenza:  entrata della Biblioteca universitaria di Genova, Via Balbi 40.
Per prenotazioni: info@genovainmostra.it, tel. 3703289126. 
 
24/9 domenica, a partire dalle ore 9:00
Apertura di: Palazzo Reale e Villa del Principe
-Ore 10.00
Tra Principe e il mare. Un percorso per ripercorrere l’evoluzione del millenario limite storico della città.
Visita gratuita, in collaborazione con COOP Liguria, a cura di: Claudia Bergamaschi, Associazione “Genova in mostra”.
Luogo di partenza:  entrata della Biblioteca universitaria di Genova, Via Balbi 40.
Per prenotazioni: info@genovainmostra.it, tel. 3703289126.  
-Ore 16:00
Visita guidata alla Villa del Principe (Piazza del Principe 1)
 
25/09 lunedì, ore 17:30
Conferenza di Carlo Alberto Geminiani, geografo
Il paesaggio dei geografi tra natura e cultura
 
26/09 martedì, ore 17:30
Conferenza di Paola Martini, conservatore Museo Diocesano di Genova
La Natura e l’Eternità. Dentro la collezione del museo diocesano
 
28/09 giovedì, ore 17:30
Conferenza di Luca Ottone, agronomo
Il Chinotto di Savona: Origine, Storia, Uso e Coltivazione
 
29/09 venerdì, ore 17:30
Conferenza di Salvatore Settis, docente
I nemici della natura e le politiche della bellezza
Il pranzo del cadraio
Dal 23.09.2017 al 24.09.2017
Galata Museo del Mare

Nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio, torna la manifestazione di successo dedicata alle bettole naviganti del porto, i cadrai genovesi, con cibi della tradizione portuale. Un’iniziativa a salvaguardia del patrimonio marittimo ligure, promossa dall’Associazione Culturale Storie di Barche, in collaborazione col Mu.MA, che vede come protagonista il cadraio, gozzo portuale utilizzato nel secolo scorso come bettola galleggiante adibita alla vendita di cibi cotti, bibite e vino tra le navi ormeggiate in porto.

A bordo dei due gozzi cornigiotti Bianca e Cillo verrà preparato uno dei piatti più apprezzati della tradizione locale, la capponata alla ligure accompagnata da vino bianco.

Il ricavato andrà interamente a sostenere progetti e attività dell’Associazione culturale Storie di Barche che, nell’occasione, presenterà le novità; in particolare verrà esposto il mezzo modello del gozzo Maramao, e il progetto relativo.
In caso di maltempo l’evento sarà rinviato.

Per info e prenotazioni: Tel. 340 7893160, www.storiedibarche.com

La Commenda di Prè per le Giornate Europee del Patrimonio
Dal 23.09.2017 al 24.09.2017
Museoteatro della Commenda di Prè

In occasione delle Giornate Europee del Patrimonio il Museoteatro della Commenda di Prè offre al pubblico due giornate di narrazioni, eventi multimediali di musica elettronica e immagini, con sonorità e proiezioni che dialogano fra le pietre della Commenda.

23 settembre, ore 15
Approfondimento tematico: Riccardo Cuor di leone e il Saladino: uno scontro di civiltà
Costo: 5 € a partecipante; prenotazione obbligatoria sino alle ore 17.00 del giorno precedente

23 e 24 settembre, ore 17
Esplorazioni
Intervengono gli artisti:
- Armenia,  Valerio Visconti (23 settembre)
- Nos, Khn' Shs (24 settembre)
Ingresso libero fino ad esaurimento posti al piano terra,
A cura dell'Associazione Culturale Duplex Ride, in collaborazione con Mu.MA e Cooperativa Solidarietà e Lavoro.

INFO: tel. 010 5573681

Dietro le quinte di uno dei Palazzi dei Rolli di Genova
24.09.2017
Genova

Domenica 24 Settembre alle ore 17.30, in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio, Palazzo della Meridiana propone una visita guidata dal titolo “Dietro le quinte di uno dei palazzi dei Rolli di Genova, Patrimonio Unesco. La scoperta, il restauro, la gestione”.

La visita guidata ha una durata di circa 1h30. Costo: € 10 intero, € 7 ridotto E’ consigliata la prenotazione.

Il Castello per le Giornate Europee del Patrimonio
Dal 23.09.2017 al 24.09.2017
Castello d'Albertis

Orari: ore 10-19, biglietto ridotto € 3.
Caffetteria aperta con possibilità di pranzo.

Sabato 23:
ore 17visita dei passaggi segreti e dei passaggi aerei, a cura di Solidarietà e Lavoro (€ 3 incluso ingresso al museo).
ore 18: Concerto di Paolo Paghi, Tenore e Riccardo Guella, Chitarra, Die schöne Müllerin D. 795 OP.25, di FRANZ SCHUBERT (1797-1828), ingresso libero.

Domenica 24:
ore 16.30: visita al parco per adulti e bambini tra natura e cultura, a cura di Maria Camilla De Palma, direttore Castello D’Albertis e Elena Mora, curatore dell’Orto Botanico Hanbury di Genova, ingresso libero.
ore 17.30: "Giardini esoterico-massonici dell’Ottocento: una tipologia diffusa anche nel genovesato", conferenza di Silvana Ghigino, direttore del Parco di Villa Pallavicini di Genova, ingresso libero.
ore 17.30: "Un albero per amico" laboratorio ludico-didattico per bambini a tema botanico, a cura di Solidarietà e Lavoro, € 3.
 

INFO: tel. 010 2723820

Vie di terra e di mare, dai relitti sottomarini alle strade romane
23.09.2017 16:00
Museo di Archeologia Ligure

Visita alla scoperta delle testimonianze delle vie di terra e di mare che a Genova si incontravano per collegare il Tirreno e il Mediterraneo con la costa ligure e l’entroterra verso la Pianura Padana.
Nelle sale della Liguria romana recentemente riaperte al pubblico i partecipanti potranno scoprire relitti e carichi affondati oltre 2000 anni fa e ripercorrere la Via Postumia da Genova a Libarna e Tortona.
Un evento speciale dedicato a  un capitolo cruciale della storia della Liguria antica, con la "partecipazione digitale" di Antonella Traverso, che ha coordinato il progetto di ricerca sul tragitto della Via Postumia e anticiperà i risultati e le novità emerse sulla prima strada carrozzabile realizzata in Liguria.

Con la partecipazione di:
Polo Museale della Liguria – dott.ssa Antonella Traverso
Soprintendenza  Archeologia Belle Arti e Paesaggio della Città metropolitana di Genova e le province di Imperia La Spezia e Savona

Ingresso libero

INFO: tel. 010 6984045


TI POTREBBERO INTERESSARE...
INCONTRI E RASSEGNE
INCONTRI E RASSEGNE
29.12.2017 15:00
INCONTRI E RASSEGNE
INCONTRI E RASSEGNE
INCONTRI E RASSEGNE
INCONTRI E RASSEGNE
INCONTRI E RASSEGNE
INCONTRI E RASSEGNE
Dal 08.12.2017 al 30.12.2017
SPETTACOLI
Dal 02.12.2017 al 19.05.2018
GRANDI EVENTI
Dal 01.12.2017 al 28.02.2018

Info utili

CALENDARIO DEGLI EVENTI
EVENTI DELLA SETTIMANA

Stay informed on our latest news!

Condividi contenuti
Genova Under 30
VIDEO
Orfeo Rave
SEGUICI SU TWITTER
SEGUICI SU FACEBOOK
SEGUICI SU INSTAGRAM