Forte Sperone

Rappresenta il punto chiave delle fortificazioni genovesi ottocentesche ed è situato proprio al vertice delle "Mura Nuove" del 1630, che, ancora oggi, appaiono come potenti baluardi adagiati sulle colline alle spalle del centro cittadino.
L’ingresso principale del forte, sovrastato dallo stemma dei Savoia, è protetto da un fossato e da un robusto portone, un tempo collegato al ponte levatoio, tramite due catene; altri elementi architettonicamente molto significativi sono la polveriera - ben conservata - che si trova nella parte bassa del forte, la caserma centrale con ampie stanze, e la bella cappelletta annessa al complesso.