• Rolli Days - Palazzi UNESCO - Ottobre 2020

  • Salone Nautico - 60° edizione

  • Festival della Scienza 2020

  • Design Week Genova 2021

  • Genoa International Music Youth Festival - II Edizione

  • Porto Antico Estate Spettacolo 2020

  • Blue Economy Summit 2020

  • Sirotti e i Maestri - MOSTRA RINVIATA A DATA DA DESTINARSI

  • Campionato Mondiale di Pesto al Mortaio 2020 - Gara Finale

INCONTRI E RASSEGNE

Idee e libri, parole per la città

Dal 16.01.2020 (Tutto il giorno) al 18.02.2020 (Tutto il giorno)
Palazzo Ducale - Salone del Maggior Consiglio
Condividi questa pagina
Condividi
Dal 16 gennaio al 18 febbraio, Palazzo Ducale ospita la rassegna "Idee e libri, parole per la città". 
Il ciclo 2020 ideato dal Centro Studi Antonio Balletto propone una serie di riflessioni su alcune parole-chiave della società e della storia contemporanea.
Ogni lezione sarà ispirata da un libro pubblicato e dalla presentazione che ne farà l’autore, seguita da una discussione col pubblico. I libri sono stati selezionati sulla base dell’attualità dei temi trattati, dell’autorevolezza di chi li ha scritti, del dibattito suscitato e della loro idoneità a descrivere il significato della parola-chiave identificata come loro caratteristica.
 
Gli appuntamenti si svolgono nella Sala del Maggior Consiglio alle ore 17.45. 
 
L'incontro di giovedì 13 febbraio con Federico Fubini è annullato.
Appuntamenti
Sintomi morbosi, capitolo sulla xenofobia
16.01.2020 (Tutto il giorno)
Palazzo Ducale - Salone del Maggior Consiglio

Giovedì 16 gennaio, alle ore 17.45 nella Sala del Maggior Consiglio si terrà l'incontro "Sintomi morbosi, capitolo sulla xenofobia".

Dal suo carcere Antonio Gramsci descriveva la crisi con le parole ‘il vecchio muore e il nuovo non può nascere: in questo interregno si verificano i fenomeni morbosi più svariati’. Questo é ancora valido oggi? Molto è cambiato dal 1930 ma tra i sintomi morbosi contemporanei vediamo la rinnovata ascesa della xenofobia non solo in gran parte dell’Occidente ma anche nell’India di Narendra Modi, nel Brasile di Bolsonaro e nel Myanmar del premio Nobel per la pace Aung San Suu Kyi. Ma questi non sono fenomeni del tutto nuovi. Per avere le idee chiare sull’entità dei fenomeni xenofobi e sovranisti bisogna (ri-)esaminare la storia di quest’ultimo secolo. Sono fenomeni che mettono in pericolo non solo la stabilità dei nostri paesi ma la stessa democrazia.

L’aula vuota
23.01.2020 (Tutto il giorno)
Palazzo Ducale - Salone del Maggior Consiglio

Mercoledì 23 gennaio 2020, ore 17.45 presso la Sala del Maggior Consiglio ci sarà lì'appuntamento "L’aula vuota", con
Ernesto Galli Della Loggia.

Paragonare la scuola di qualche decennio fa a quella di oggi è uno sterile esercizio di nostalgia? O è forse l’unico vero modo per capire la più grande crisi della mediazione, la scomparsa dei corpi intermedi, che il nostro paese abbia mai attraversato? Come si collega il declino di ogni autorevolezza alla deriva delle istituzioni? Tra i più illustri storici italiani, Ernesto Galli della Loggia ricostruisce le vicende della scuola dall’Unità a oggi, smontando le interpretazioni più retrive su cosa fecero o dissero veramente personaggi chiave come Giovanni Gentile e don Milani, seguendo i salti mortali della politica da Berlinguer a Renzi, aiutandoci a distinguere tra ideologia e realtà, storia e invenzioni. Sullo sfondo, la modernità di un paese che ha scelto di distruggere la sua risorsa principale. E che oggi più che mai ha bisogno di rigenerarla.

La cura delle norme. Oltre la corruzione delle regole e dei saperi
30.01.2020 (Tutto il giorno)
Palazzo Ducale - Salone del Maggior Consiglio

Giovedì 30 gennaio, ore 17.45, Sala del Maggior Consiglio, è previsto l'incontro "La cura delle norme. Oltre la corruzione delle regole e dei saperi", con Gabrio Forti.

Lo stato della giustizia penale è lo specchio della salute morale di una società. Quando i suoi modi e campi d’intervento superano certi livelli di guardia, ci si trova di fronte a quella patologia culturale, prima ancora che giuridica, che è l’‘eccedenza’ di sanzioni vistosamente esibite, ma spesso prive di efficacia (specie dove invece dovrebbero averne di più): sintomo della regressione a una condizione primitiva, ‘sacrificale’, ansiosa di trovare capri espiatori prima di capire e di saper vedere i problemi. Ciò costituisce anche una forma di corruzione delle regole di convivenza, la quale è al contempo causa ed effetto della corruzione propriamente detta, pubblica e privata, a cui con leggi recenti si è cercato di porre rimedio, ma che continua a pesare come un macigno sul futuro del Paese e specialmente dei suoi giovani. Non è però dall’ennesima riforma legislativa che ci si può attendere la ‘guarigione’ da un tale groviglio di corruzioni. Occorre soprattutto prendersi cura delle norme, giuridiche e non: un compito per tutti, perché ognuno – individuo o istituzione – dovrebbe dotarsi almeno un po’ di quella ‘nobiltà di spirito’ necessaria per volgere nuovamente lo sguardo verso la luce del sapere e dei saperi, giusti in quanto capaci di ascoltare veramente le storie delle persone e delle comunità e di allontanare la diabolica tentazione divisiva della violenza e dell’inganno. Luce cui sa ispirarsi non l’impaziente Faust, ma Ifigenia, testimone meravigliosa di umanesimo etico e protagonista del dramma omonimo di J. Wolfgang Goethe. Attorno a questo grande scrittore (e giurista) tedesco innamorato dell’Italia, che “non conosceva risentimento”, il libro annoda i fili di un dialogo appassionato e rigenerante tra letteratura e diritto, tesse una trama di percorsi tra i quali il lettore è invitato a trovare da sé la via per rispondere alla grande domanda di giustizia che non smette di interpellare ogni essere umano degno di questo nome.

La condizione giovanile in Italia
06.02.2020 (Tutto il giorno)
Palazzo Ducale - Salone del Maggior Consiglio

Giovedì 6 febbraio, alle ore 17.45 nel Sala del Maggior Consiglio, Alessandro Rosina parlerà de "La condizione giovanile in Italia"

Un identikit degli under 35 italiani tra luci e ombre quello che offre il volume “La condizione giovanile in Italia, Rapporto Giovani 2019” curato dall’Istituto Toniolo con il sostegno di Fondazione Cariplo e Intesa Sanpaolo e pubblicato per le edizioni “Il Mulino”.

Fra i temi centrali, l’uscita precoce di molti giovani dal sistema formativo, con particolare interesse per l’impatto sul lavoro e sulla partecipazione sociale. L’analisi del Rapporto fa emergere i fattori predittivi dell’entrata e della permanenza nella condizione di Neet e, soprattutto, conferma che scivolano in tale condizione i giovani con basse credenziali formative e che vivono in contesti poveri di opportunità. Nella transizione alla vita adulta è rilevante la conquista di una propria autonomia abitativa dai genitori: l’indagine mette in luce i significati assegnati oggi dai giovani a tale scelta. Sul tema della legalità i giovani del Rapporto sembrano attribuire molta importanza alle leggi come strumenti di regolazione sociale e di garanzia delle libertà personali, allo stesso tempo avvertono un alto grado di illegalità diffusa. Molte le iniziative in campo per la presentazione del nuovo Rapporto, fra cui l’evento che si è svolto a Matera dal titolo “Progettiamo il futuro”, e il convegno “La Lombardia è dei giovani. Percorsi e riflessioni sulle politiche giovanili per la costruzione di una legge regionale”, organizzato da Regione Lombardia, che ha dedicato un focus particolare ai giovani lombardi.

Per amor proprio
13.02.2020 (Tutto il giorno)
Palazzo Ducale - Salone del Maggior Consiglio

L'appuntamento previsto per giovedì 13 febbraio con Federico Fubini è annullato.

Incontro con Enzo Bianchi 2020
18.02.2020 (Tutto il giorno)
Palazzo Ducale - Salone del Maggior Consiglio

Martedì 18 febbraio, ultimo appuntamento della rassegna: incontro con Enzo Bianchi, fondatore della Comunità monastica di Bose, un appello alla coscienza per salvaguardare i valori fondanti del vivere civile nella società contemporanea.


TI POTREBBERO INTERESSARE...
EVENTI TOP
Dal 16.10.2020 (Tutto il giorno) al 18.10.2020 (Tutto il giorno)
SPETTACOLI
Dal 23.06.2020 (Tutto il giorno) al 08.08.2020 (Tutto il giorno)
EVENTI TOP
Dal 12.06.2020 (Tutto il giorno) al 21.06.2020 (Tutto il giorno)
EVENTI TOP
Dal 04.06.2020 (Tutto il giorno) al 14.06.2020 (Tutto il giorno)
INCONTRI E RASSEGNE
Dal 17.04.2020 (Tutto il giorno) al 29.05.2020 (Tutto il giorno)
INCONTRI E RASSEGNE
Dal 03.02.2020 (Tutto il giorno) al 24.09.2020 (Tutto il giorno)
EVENTI TOP
Dal 01.02.2020 (Tutto il giorno) al 22.09.2020 (Tutto il giorno)
INCONTRI E RASSEGNE
Dal 30.01.2020 (Tutto il giorno) al 29.10.2020 (Tutto il giorno)
INCONTRI E RASSEGNE
Dal 13.01.2020 (Tutto il giorno) al 28.05.2020 (Tutto il giorno)
INCONTRI E RASSEGNE
Dal 11.10.2019 (Tutto il giorno) al 05.06.2020 (Tutto il giorno)

Info utili

Palazzo Ducale - Salone del Maggior Consiglio
The facility is accessible to the disabledNon sono ammessi animaliZona amplificata
CALENDARIO DEGLI EVENTI
EVENTI DELLA SETTIMANA

Stay informed on our latest news!

Condividi contenuti