BENVENUTI A GENOVA NERVI!

 

 

SCOPRIRE E VIVERE NERVI: VISITE GUIDATE, ATTIVITÀ E LABORATORI

Nervi riviera in città

Scoprire il borgo di Nervi attraverso percorsi che dal  porticciolo si snodano verso la caratteristica passeggiata, i parchi storici e il distretto dei musei di arte moderna; svelare, grazie alle visite olfattive, il profumo delle opere delle collezioni museali, delle essenze e delle fragranze che i parchi custodiscono; conoscere le antiche tradizioni legate al mare e alla coltivazione dei prodotti del territorio attraverso laboratori esperienziali tra mare e collina, scovare gli anfratti più suggestivi della scogliera praticando attività sportive.
Cinque diverse esperienze, rese possibili grazie al Progetto Europeo Alter Eco, per immergersi nell’armonia di Nervi e gustare al giusto ritmo i piaceri della Riviera in Città.
 

 

NERVI, tra arte e natura. Un percorso guidato alla scoperta della storia e delle bellezze di Nervi. Dal porticciolo, attraverso la passeggiata a strapiombo sul mare, si raggiungono i Parchi e i Musei di Nervi (Raccolte Frugone, Galleria d’Arte Moderna e Wolfsoniana) accompagnati da un esperto naturalista e da uno storico dell’arte.

Per consultare date e orari clicca qui

NERVI, il profumo dell’arte. un percorso olfattivo tra musei (Galleria d’Arte Moderna e Raccolte Frugone) e parchi, guidati da uno storico dell’arte e da un esperto del mondo dei profumi, per scoprire in modo inedito i legami olfattivi tra le opere d’arte e le essenze dei Parchi.

Per consultare date e orari clicca qui

NERVI, saperi di mare. Un laboratorio di salagione delle acciughe e degustazioni nel suggestivo antro dell’antica Darsena del Collegio Emiliani. Una vera e propria immersione nelle storie dell’antica tradizione marinara ligure con i racconti sui pescatori, i maestri d’ascia, i boscaioli e i “cordanieri”.

Per consultare date e orari clicca qui

NERVI, il mare in collina. Alle spalle di Nervi, sulla collina di Sant’Ilario, guidati da docenti e allievi dell’Istituto Agrario Marsano (dove studiò Rodolfo Valentino) alcuni incontri permetteranno di scoprire, con assaggi e racconti intriganti, i segreti degli orti sinergici, il sapore dell’olio extravergine ligure, i profumi delle erbe aromatiche, degli agrumi e delle rose, le vecchie varietà frutticole e orticole illustrate nella Pomona Italiana di Giorgio Gallesio.

I percorsi di questo itinerario si dividono in Sentieri di agrumiLa fattoria in collinaUn paradiso di essenzePercorsi Bio, l’energia per la sostenibilitàFrutta vintage, la frutta di una volta e Dall’ulivo all’olio, il gusto dell’oro verde.

Per consultare date e orari clicca qui

 

 

SPORTicciolo. Durante il weekend o in settimana è possibile cimentarsi in diverse attività sportive partendo dal Porticciolo di Nervi, con la guida della scuola di canoa Lo Scalo e del centro Diving Nervi ITC. Neofiti ed esperti, adulti e ragazzi, potranno gustare l’emozione di tuffarsi in mare e perlustrare la costa della riviera genovese (dove è nata la subacquea sportiva) in kayak o in immersione con il respiratore o con la maschera  per scoprirne la scogliera preistorica, le insenature nascoste, le antiche ville affacciate sul mare.

Le attività proposte sono le seguenti: Kayak tra cielo e mareSnorkeling alla scoperta di Nervi  e Discover Scuba Diving

Per consulta date e orari clicca qui

NERVI, il gusto dell’accoglienza. A completamento delle visite guidate e delle attività, un percorso all’insegna del gusto e dell’accoglienza lungo le strade dello shopping di Nervi. Passeggiando per le vie del borgo sarà possibile assaporare, presso i negozi e i ristoranti segnalati, assaggi della gastronomia locale o tè aromatici alla rosa o agli agrumi, testimoni dell’identità mediterranea del territorio.

Il percorso è compreso nel biglietto delle visite e delle attività proposte. Tutti i sabati alle 17.00.

Per consulta date e orari clicca qui

 

Scarica la cartina di Nervi qui       

 

NERVI: ARTE, NATURA E MARE

L'antico borgo marinaro di Nervisplendido inizio della suggestiva Riviera di levante nella parte più orientale della città di Genova, ha conservato il suo naturale fascino e offre ai visitatori infinite occasioni per viverne le magiche atmosfere. Le case colorate della tradizione marinara si alternano a eleganti dimore costruite tra la fine del Cinquecento e i primi anni del Novecento, tra suggestioni barocche e decorazioni liberty, come preziose testimonianze di una fruizione turistica legata al gusto del bien vivre.

Il porticciolo è il luogo dove vita locale e turistica si mescolano. Da qui durante l’estate partono i battelli per piacevoli escursioni verso Portofino, San Fruttuoso, Camogli, Cinque Terre e Porto Antico. Nel piccolo e delizioso approdo si possono affittare barche e canoe per scoprire le bellezze della costa e gustare le specialità della cucina tradizionale e dei prodotti locali nelle trattorie e nei locali che vi si affacciano.

 

 

I Parchi storici sono frutto dell'unione dei giardini delle antiche ville Gropallo, Saluzzo Serra e Grimaldi Fassio, oggi sedi di importanti musei cittadini. La Galleria d’Arte Moderna di Genova è ospitata nella seicentesca Villa Saluzzo Serra con un patrimonio di quasi tremila opere, di cui circa 400 esposte, in un percorso di pittura e scultura che, dalla fine del Settecento, lambisce gli anni Duemila. In un piccolo edificio scolastico degli anni Sessanta del Novecento è invece ospitata Wolfsoniana,rara e preziosa collezione di arti figurative e decorative italiane e straniere - da interi arredi esotici e liberty a argenti déco, a ceramiche futuriste, ai primi prodotti di design industriale -  di un periodo compreso fra il 1880 e il 1945.

Villa Grimaldi Fassio ospita, sul lato orientale, un meraviglioso roseto che si affaccia sul mare. Nell'antico edificio che corona il parco, è aperto dal 1993 il museo delle Raccolte Frugone.

Si tratta di importanti collezioni donate dai fratelli Frugone al Comune di Genova e composte da opere databili fra il 1860 e il 1930. Poco a levante, non in contiunità con il complesso dei tre Parchi storici, si trova il quarto parco: è quello di Villa Luxoro, affacciato sulla scogliera e in una meravigliosa natura mediterranea, L'edificio di gusto storicistico è del 1903 e, al suo interno, conserva l'aspetto di privata dimora fin de siècle.

Numerosi passaggi collegano i parchi alla rinomata passeggiata a mare A. Garibaldi, elegante e comodo “sentiero” in mattoni rossi realizzata sulla scogliera. Qui si può godere di scorci intriganti e panorami appaganti. D’estate, dopo un tuffo in mare o nelle piscine è possibile cenare nei caratteristici locali sulla scogliera; d'inverno, al riparo dalla tramontana, si possono gustare una buona focaccia genovese e una tazza di tè nel tepore del sole.

 

La collina di SantIlario, a nord del centro abitato che protegge dai rigori invernali, offre una ricca vegetazione mediterranea e un panorama strepitoso sui Golfi di Genova e Paradiso, con la bella passeggiata di San Rocco, e la visione della Corsica e di Capraia, durante le giornate più limpide. Seguendo i sentieri si possono raggiungere il monte Fasce o fare percorsi più comodi che corrono lungo la costa.

 

A Nervi la presenza del mare contribuisce alla creazione di un clima unico grazie al quale, per i più impavidi, è possibile cimentarsi in una nuotata anche nei mesi invernali. In estate è possibile tuffarsi o prendere il sole lungo la scogliera oppure negli originali stabilimenti balneari, abbandonandosi a un completo relax sul prato all'ombra degli ulivi o nella piscina ricavata tra gli scogli e circondata da agavi e tamerici. Pagaiando con la canoa, o trasportati da un motoscafo, lungo le piccole anse, tra le secche a fior d’acqua, negli anfratti inaccessibili da terra e lontani dall’affollamento delle barche, trovano soddisfazione gli appassionati della pesca subacquea.

 
COME RAGGIUNGERE NERVI

Treno - La panoramica stazione di Genova-Nervi si affaccia sulla scogliera e vi si fermano tutti treni metropolitani, locali e regionali. La stazione si trova all’inizio dell’elegante Viale delle Palme proprio all’imbocco dalla passeggiata a mare e a pochi metri dall’ingresso dei parchi.

Aereo - L’ aeroporto Cristoforo Colombo di Genova si trova a qualche chilometro di distanza da Nervi. Una volta arrivati, potete prendere un taxi, noleggiare un auto oppure prendere ilVolabus che collega la il centro città e con la stazione di Genova Principe e Brignole.

Bus - È possibile raggiungere Nervi dal centro città grazie alle linee bus N°15 e n° 17 : entrambe fanno capolinea a Nervi,  la prima segue un percorso panoramico sul mare lungo l’Aurelia, la seconda percorre la strada “pedemontana” lungo una corsia preferenziale.

Auto - Nervi è raggiungibile tramite l’autostrada A12, uscita Genova-Nervi; mantenendo la sinistra a fine svincolo e dopo aver percorso il cavalcavia A.Negri imboccare Corso Europa per 4 chilometri.